Tag Archives: Julio Borges

La reale natura degli ‘interventi umanitari’

Carola Chávez https://www.lantidiplomatico.it

La cosa strana è che il burqa delle donne che non hanno diritto a nulla, o le decapitazioni pubbliche in Arabia Saudita non disturbano i sanzionatori libertari

Continue reading “La reale natura degli ‘interventi umanitari’” »

Share Button

Venezuela: postergazione delle elezioni presidenziali

 la MUD sigilla la sua morte politica

http://misionverdad.com

Su mandato del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) le elezioni presidenziali in Venezuela furono postergate al 20 maggio del presente anno

Caratteristiche della convocazione elettorale

L’elezione dei consigli legislativi statali e municipali, secondo l’ente elettorale, si terranno nella stessa data della scelta della principale magistratura dello Stato venezuelana.

Continue reading “Venezuela: postergazione delle elezioni presidenziali” »

Share Button

Cubainformacion: bombardamento… x ora solo mediatico


Venezuela: crisi umanitaria, bombardamento mediatico e data per l’intervento militare USA

Ci sono chiari segnali che il governo USA, con l’appoggio del Gruppo di Lima e l’Unione Europea sta preparando un intervento militare in Venezuela con il pretesto di una presunta “crisi umanitaria”. Rivediamo alcuni eventi accaduti tra il 15 gennaio ed il 10 febbraio.

Continue reading “Cubainformacion: bombardamento… x ora solo mediatico” »

Share Button

Venezuela: i piani del Comando Sud

ed i rompicapi della guerra contro il Venezuela

William Serafino http://misionverdad.com

La saturazione informativa attorno agli ultimi movimenti (militari e diplomatici) del fronte esterno contro il Venezuela traccia un panorama che, fino ad ora, solleva più domande che risposte immediate e imminenti. Tuttavia, alcune recenti tappe politiche come il tour del Segretario di Stato, Rex Tillerson, per i paesi leader del Gruppo di Lima, e l’implosione del Tavolo di Dialogo, nella Repubblica Dominicana, il secondo conseguenza del primo, danno conto di un nuovo corso di azioni per elevare il Venezuela alla categoria di conflitto internazionale; il tanto atteso punto di non ritorno dove la vessazione geopolitica dissolva le frontiere della politica (interna) e superi il già fragile diritto internazionale.

Continue reading “Venezuela: i piani del Comando Sud” »

Share Button

Maduro contro l’imperialismo

Edgardo Ramírez http://www.cubadebate.cu/opinion

L’elezione presidenziale del 2018 sarà la battaglia decisiva del teatro di operazioni della guerra economica, diplomatica, politica, sociale e culturale dei governi di Obama e Trump, avviata nel 2013 contro il governo del presidente Nicolas Maduro. Benché il suo governo ha dato, annualmente, la valuta preferenziale al fine di garantire l’acquisto e la vendita dei prodotti che soddisfano le esigenze di consumo del popolo ed il funzionamento dell’economia venezuelana le società private straniere e nazionali, che esercitano il monopolio sulla commercializzazione dei prodotti alimentari, medicinali, prodotti per l’igiene personale, pezzi di ricambio e tecnologie per i trasporti e le industrie; intensificano il loro colpo mortale: la diminuzione delle importazioni di beni e servizi essenziali.

Continue reading “Maduro contro l’imperialismo” »

Share Button

Venezuela: bloccato accordo di pace

La delegazione del governo del Venezuela nei colloqui di pace con l’opposizione in corso nella Repubblica domenicana ha firmato mercoledì la bozza dell’ “accordo definitivo” raggiunto lunedì. Al contrario l’opposizione ha rifiutato di firmarla per la pressione subita da Bogotà.

Continue reading “Venezuela: bloccato accordo di pace” »

Share Button

Maduro denuncia Colombia ed USA

Il presidente Nicolas Maduro ha denunciato oggi che il suo collega colombiano, Juan Manuel Santos, mantiene un blocco economico, commerciale e finanziario contro Venezuela.

Davanti al consiglio dei Ministri, il mandatario ha segnalato che Santos elabora un piano, del quale aveva conoscimento l’oppositore Julio Borges, per evitare l’arrivo ai venezuelani dei prodotti che ricevono mediante i Comitati Locali di Fornitura e Produzione (CLAP).

Continue reading “Maduro denuncia Colombia ed USA” »

Share Button

Venezuela: condanna delle sanzioni UE

Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni che l’Unione Europea (UE) ha emesso nei confronti di sette funzionari del governo del presidente Nicolas Maduro. Una misura che, a suo parere, rivela la complicità tra l’imperialismo degli Stati Uniti e il blocco della comunità.

Continue reading “Venezuela: condanna delle sanzioni UE” »

Share Button

Venezuela: ecco il saldo della violenza terrorista

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Da aprile a luglio di quest’anno il Venezuela è stato investito da un’ondata di violenza golpista scatenata dalle forze di opposizione.

Proprio come nel 2014 quando con il piano denominato ‘La Salida’, le forze di opposizione volevano rovesciare il governo legittimamente eletto attraverso la violenza.

Continue reading “Venezuela: ecco il saldo della violenza terrorista” »

Share Button

Venezuela inizia rifinanziamento e ristrutturazione debiti esterni

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha annunciato questo giovedì che sarà creata una Commissione Speciale Presidenziale per iniziare il rifinanziamento e la ristrutturazione di tutti i debiti esterni. La Commissione sarà diretta e presieduta dal vice-Presidente dell’Esecutivo, Tareck El Aissami.

Continue reading “Venezuela inizia rifinanziamento e ristrutturazione debiti esterni” »

Share Button

Venezuela: ANC contro i violenti

Geraldina Colotti

In Venezuela, l’Assemblea Nazionale Costituente (ANC), operativa da agosto, sta rispettando il programma. Dapprima ha riportato la pace nel paese, disinnescando per la via elettorale quattro mesi di violenze organizzate dalle destre.

Continue reading “Venezuela: ANC contro i violenti” »

Share Button

Il Premio Sacharov all’opposizione venezuelana

quando il Parlamento Europeo sorride al fascismo

Juan Francia – https://nostramerica.wordpress.com

Il 26 ottobre scorso, il Parlamento Europeo ha assegnato il premio Sacharov alla “libertà di coscienza”, all’opposizione venezuelana ma arriva in tempi di accuse incrociate e di crolli della finzione di una posizione comune nella Tavola di Unione Democratica (MUD), la coalizione politica di opposizione del Venezuela.

Continue reading “Il Premio Sacharov all’opposizione venezuelana” »

Share Button

Venezuela: il blocco economico e la Costituente

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com/

Gli USA non imparano. In Venezuela gli capiterà quello che hanno già sofferto a Cuba. La feroce escalation di aggressioni mediatiche ed economiche, accompagnate da esplosioni di violenza fascista, non raggiungeranno l’obiettivo di rovesciare il presidente Nicolás Maduro. Lontano da questo lo rafforzeranno, promuovendo la crescita e l’approfondimento della coscienza antimperialista del popolo e la sua unità intorno alla direzione politica della Rivoluzione. Altra cosa sarebbe un intervento militare, come quello che ha minacciato il presidente USA, Donad Trump, che potrebbe portare ad un Vietnam latino-americano.

Continue reading “Venezuela: il blocco economico e la Costituente” »

Share Button

E’ in corso un Piano Condor mediatico contro il Venezuela

di Geraldina Colotti* Caracas, 7 agosto 2017

Più chavisti di Chavez… insieme all’oligarchia. Più chavisti di Chavez insieme a chi ha organizzato il golpe contro di lui, all’occorrenza chiamandolo “scimmia”, dittatore eccetera eccetera.

Continue reading “E’ in corso un Piano Condor mediatico contro il Venezuela” »

Share Button

Partecipazione regionali frattura l’opposizione venezuelana

 http://misionverdad.com

Per più di 100 giorni la dirigenza antichavista intraprese la sua batteria discorsiva contro il Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) dopo che questo organo collegiale accettò organizzare le elezioni dei costituenti sulle basi elettive proposte dal presidente Nicolás Maduro. Diverse furono i cortei e mobilitazioni convocate verso la sede del Potere Elettorale e le dichiarazioni contro di esso. Addirittura dall’interno, il rettore Luis Emilio Rondón chiese il respingimento di tale richiesta, al presidente Maduro, sulla base del fatto che aveva “vizi di incostituzionalità”. Altri portavoce si dichiararono contro il calendario elettorale che programmava per dicembre le elezioni dei governatori.

Continue reading “Partecipazione regionali frattura l’opposizione venezuelana” »

Share Button