Tag Archives: Leopoldo Lopez

Venezuela, situazione di pericolo

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Non credo che in Venezuela ci sia ancora uno stato di guerra civile. Sì noto una situazione estremamente pericolosa che richiede essere rapidamente affrontata.

E’ in atto il copione del Comando Sud USA, il cui obiettivo è non solo terminare con la rivoluzione, ma convertire il Venezuela in un’altra Libia o in un’altra Siria e ha raggiunto alcune delle sue mete.

Continue reading “Venezuela, situazione di pericolo” »

Share Button

Violenze e morte in Venezuela: parlano le vittime

Fiorangela Altamura http://megachip.globalist.it

Era il 2014 e le manifestazioni dell’opposizione venezuelana, che voleva usurpare il potere attraverso la violenza e ignorando il processo democratico, causavano 43 morti e oltre 800 feriti. A capo della fazione più estrema dell’opposizione venezuelana – che chiamava ai disordini per provocare un’insurrezione armata contro il legittimo governo o un intervento esterno – c’era Leopoldo Lopez, poi condannato a 13 anni di carcere per diverse fattispecie di reati e ritenuto prigioniero politico da parte della politica internazionale direttamente influenzata dalle potenze occidentali.

Continue reading “Violenze e morte in Venezuela: parlano le vittime” »

Share Button

Destre venezuelane all’attacco delle ambasciate in Europa

Geraldina Colotti il Manifesto

Inneggiando slogan all’ex dittatore spagnolo Franco, le destre venezuelane hanno assediato per ore l’ambasciata venezuelana a Madrid, riuscendo a ferire anche l’ambasciatore Mario Isea. Contro di lui, si sono scatenati i twitter di opposizione, di questo tenore: “Che esca fuori un eroe venezuelano in Spagna e a Mario Isea gli faccia come all’ambasciatore russo in Turchia. Non ha prezzo”.

Continue reading “Destre venezuelane all’attacco delle ambasciate in Europa” »

Share Button

Venezuela: montature mediatiche e violenze

di Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

La narrazione tossica sul Venezuela è molto chiara ed efficace: da una parte ci sono le forze di opposizione che reclamano pane e libertà, dall’altra un governo dispotico che reprime col pugno di ferro ogni minimo dissenso.

Continue reading “Venezuela: montature mediatiche e violenze” »

Share Button

Venezuela: Assemblea Nazionale Costituente

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

In seguito alla convocazione di un’ Assemblea Nazionale Costituente l’opposizione di destra ha immediatamente protestato gridando al golpe e minacciato di «colpire» il paese, secondo quanto dichiarato dal presidente dell’Assemblea Nazionale Julio Borges, uno dei massimi dirigenti delle forze che si oppongono al chavismo.

Continue reading “Venezuela: Assemblea Nazionale Costituente” »

Share Button

Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo

Mentre si ordisce il piano per dare il colpo di grazia all’ordine costituzionale in Venezuela, sono state rese pubbliche le conversazioni tenute, in gennaio del 2016, tra l’ammiraglio Kurt Tidd, allora Comandante in capo dell’U.S. Southern Command, con sede a Miami, e l’attuale segretario generale dell’OSA, Luis Almagro.

Continue reading “Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo” »

Share Button

L’ALBA riafferma il suo appoggio al Venezuela

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Oggi si compiono 15 anni dalla grande sconfitta del colpo di stato, dell’11 aprile 2002, contro il presidente Hugo Chávez. Lo ricordo come se fosse oggi, poiché dormii a malapena fino al 13 incollato alla tele e al pc. Per la prima volta nella nostra regione era schiacciato un colpo di stato pianificato dagli USA davanti al fulminante contrattacco del popolo e dei militari patrioti. Erano inoltre stati sconfitti la prolungata serrata padronale del 2001 e, mesi dopo il golpe, lo sciopero petrolifero dei gerenti e dipendenti di fiducia, misure di forza che causarono perdite di miliardi all’economia venezuelana.

Continue reading “L’ALBA riafferma il suo appoggio al Venezuela” »

Share Button

Venezuela: destre cercano il golpe modello rivoluzioni colorate

di Geraldina Colotti* – il Manifesto

«Ripristinare l’ordine costituzionale in Venezuela». Questo l’imperativo di Trump, ripreso dal Segretario generale dell’OSA, Luis Almagro, dopo lo scontro di poteri tra l’Alta corte e il Parlamento governato dalle destre. Ma allora – a rigor di logica – quella bolivariana era a tutti gli effetti una democrazia e non una «dittatura castro-madurista» come sostengono le destre…

Continue reading “Venezuela: destre cercano il golpe modello rivoluzioni colorate” »

Share Button

Almagro in Messico, base controrivoluzionaria

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il Messico si è convertito, sempre più, in centro delle operazioni della controrivoluzione (anti) cubana. Qualche volta clandestine, in centri termali e luoghi lontani dalla capitale, con l’assistenza di attivisti della destra regionale, e altre pubbliche o semi-pubbliche. Per il Senato hanno sfilato i più famigerati mercenari degli USA sull’isola e anche membri della controrivoluzione venezuelana. Continue reading “Almagro in Messico, base controrivoluzionaria” »

Share Button

Ecuador nega l’ingresso a Lilian Tintori

Mercoledì mattina, le autorità dell’Ecuador hanno negato l’ingresso ad una figura nota dell’opposizione venezuelana, Lilian Tintori, in viaggio per incontrare e fare campagna elettorale per il candidato presidenziale della destra, Guillermo Lasso. Lo riporta in dettaglio Telesur.

Continue reading “Ecuador nega l’ingresso a Lilian Tintori” »

Share Button

Confermano condanna contro Leopoldo Lopez

Leopoldo-Lopez-CIALa sentenza di 13 anni, nove mesi e sette giorni di carcere contro l’oppositore Leopoldo Lopez è stata confermata oggi dal Tribunale Supremo di Giustizia (TSG) del Venezuela. Lopez era stato accusato per istigazione alle proteste del 2014 contro il Governo del presidente Nicolas Maduro.

Continue reading “Confermano condanna contro Leopoldo Lopez” »

Share Button

Venezuela: moderati denunciano guerra civile 1 settembre

di Geraldina Colotti – il manifesto

venezuela manos gringasGuerra civile in Venezuela? La denuncia arriva anche da settori democratici dell’opposizione, preoccupati per il rischio di un bagno di sangue. Le destre hanno annunciato per il 1° settembre «la presa di Caracas» e la tensione è alta. I leader di opposizione hanno mobilitato tutti i loro sponsor all’estero, dagli USA, all’Europa, passando per l’Organizzazione degli Stati americani (OSA), nella persona del Segretario generale Luis Almagro.

Continue reading “Venezuela: moderati denunciano guerra civile 1 settembre” »

Share Button

Evo: segretario OSA non sia portavoce USA

almagro-Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha esortato il segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, ad evitare di trasformarsi in portavoce del governo degli Stati Uniti.

Continue reading “Evo: segretario OSA non sia portavoce USA” »

Share Button

Diplomazia USA nella GNC contro il Venezuela (Parte I)

Katherinne Diaz Perez http://www.cubadefensa.cu

venezuela terrorism USA depLa diplomazia, come in ogni paese ha un nome: negli USA si chiama Dipartimento di Stato. La sua missione dichiarata è: “Modellare e sostenere un mondo pacifico, giusto, prospero e democratico e promuovere le condizioni per la stabilità ed il progresso a beneficio del popolo americano e dei popoli del mondo”.1

Continue reading “Diplomazia USA nella GNC contro il Venezuela (Parte I)” »

Share Button

NATO/USA: invasione del Venezuela

nato_north_atlantic_terrorist_organization“Vogliono provocare una crisi per giustificate un’invasione della NATO e degli Stati Uniti in Venezuela”,  ha precisato il mandatario durante un incontro con studenti rivoluzionari nel Palazzo di Miraflores (sede del Governo).

Continue reading “NATO/USA: invasione del Venezuela” »

Share Button