Tag Archives: Luis Almagro

Almagro: Israele è una democrazia, il Venezuela No

“Come amici, Israele e l’America condividono i valori fondamentali come la democrazia ed i diritti umani, abbiamo l’opportunità di imparare gli uni dagli altri”, ha dichiarato il segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) Luis Almagro in una riunione con i membri del Parlamento del regime israeliano a Gerusalemme.

Continue reading “Almagro: Israele è una democrazia, il Venezuela No” »

Share Button

Muraglia dell’America Latina

di Stella Calloni (*) https://ciptagarelli.jimdo.com

Il governo ed il popolo del Venezuela sono, in questi duri tempi di avanzata dell’impero nella Nostra America, la muraglia che si eleva in una guerra contro-insurrezionale di bassa intensità e di quarta generazione, di estrema violenza.

Continue reading “Muraglia dell’America Latina” »

Share Button

Il Venezuela e l’alleanza con Russia e Cina

http://misionverdad.com –  https://aurorasito.wordpress.com

Nulla di ciò che accade in geopolitica è estraneo al Venezuela. La lotta per i territori, l’influenza e le risorse tra potenze petrolifere, statali o private, mantiene il nostro Paese al centro della scena in questo emisfero, con gli Stati Uniti all’offensiva nel sostenere l’opposizione venezuelana nel desiderio di rovesciare il chavismo.

Continue reading “Il Venezuela e l’alleanza con Russia e Cina” »

Share Button

Venezuela: la verità e la menzogna nel caso Smartmatic

http://www.cubadebate.cu

Che strano che falsimedia esca a mettere in discussione la verità, mentre accetta, senza batter ciglio, la menzogna!

Non un’agenzia di stampa, non un solo media transnazionale, ha messo in dubbio la cifra di 7 milioni di firmatari presentata dall’opposizione venezuelana dopo il suo sondaggio contro la Costituente, lo scorso 16 luglio, i cui registri sono stati immediatamente bruciati.

Continue reading “Venezuela: la verità e la menzogna nel caso Smartmatic” »

Share Button

Venezuela: una vera e propria Stalingrado

di Geraldina Colotti Caracas, 28 luglio 2017

A Caracas, l’avenida Bolivar straripa, straripano le vie adiacenti. Sul palco, tutte le dirigenti e i dirigenti del socialismo bolivariano. Il presidente Maduro prende un binocolo per guardare dove finisce la folla. E’ il principale atto di chiusura della campagna elettorale per l’Assemblea Nazionale Costituente (ANC).

Continue reading “Venezuela: una vera e propria Stalingrado” »

Share Button

Il Venezuela necessita una vittoria Costituente

Carlos Aznarez http://www.cubadebate.cu

E’ evidente che il governo venezuelano non aveva torto quando ha deciso di lanciare la convocazione a votare per la realizzazione di un’Assemblea Costituente. Non solo perché nel suo contenuto c’è implicita una maggiore partecipazione dei settori popolari che stanno spingendo il treno bolivariano, ma perché il nemico locale ed internazionale si è reso conto che questa istanza significa il passaggio necessario per approfondire la Rivoluzione.

Continue reading “Il Venezuela necessita una vittoria Costituente” »

Share Button

OSA: fallisce nuovo tentativo di intervenire in Venezuela

Il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, e un gruppo di paesi capeggiati da Panama, hanno nuovamente fallito nell’intento di approvare in seno all’organismo un testo sulla situazione venezuelana che sollecitasse il governo del Venezuela a ritirare la convocazione di una Assemblea costituente, la cui elezione è prevista per il prossimo 30 luglio.

Continue reading “OSA: fallisce nuovo tentativo di intervenire in Venezuela” »

Share Button

Nuova vittoria chavista all’OSA e ‘ora zero’

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La dichiarazione del direttore della CIA, Mike Pompeo, che “lavora” con i governi di Messico e Colombia al fine di garantire una “transizione” in Venezuela, classico eufemismo per designare il rovesciamento di un governo legittimo, non dovrebbe sorprendere.

E’ lunga e sanguinosa la storia di colpi di stato della CIA contro governi democraticamente eletti che tentarono fare una politica di sovranità nazionale e giustizia sociale, come quelli di Jacobo Arbenz in Guatemala (1954) e Salvador Allende in Cile (1973); per solo citare due esempi paradigmatici.

Continue reading “Nuova vittoria chavista all’OSA e ‘ora zero’” »

Share Button

Venezuela: ancora su inganni e menzogne

I risultati del cosiddetto referendum realizzato in Venezuela contro la convocazione di un’ Assemblea Nazionale Costituente, sono utilizzati da governi e politici venali per giustificare l’ondata di violenza subita da quel popolo con l’intervento per mano di una destra intransigente e per favorire un intervento straniero che cercherebbe distruggere la Rivoluzione Bolivariana.

Continue reading “Venezuela: ancora su inganni e menzogne” »

Share Button

Venezuela: Il Piano del Comando Sud

Lois Pérez Leira http://diario16.com

Il Piano del Comando Sud continua col “suo manuale di azione” per un suo intervento militare in Venezuela.

L’appello a “La Ora Zero” ha accelerato tutti i tempi per eseguire il piano prima del 30 luglio, data in cui si svolgono le elezioni costituenti. Nonostante sia stato un fallimento, il plebiscito incostituzionale che l’opposizione ha convocato, il piano è andato avanti.

Continue reading “Venezuela: Il Piano del Comando Sud” »

Share Button

Storico Flop per lo “sciopero generale” delle destre

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Sciopero generale, governo parallelo, cacciata del presidente… Sempre più ambiziosi i piani delle destre, in Venezuela, in vista del 30 luglio, quando verrà votata l’Assemblea nazionale costituente (ANC), proposta da Nicolas Maduro. Nelle intenzioni del presidente, l’ANC dovrebbe rilanciare il dialogo a tutto campo sulle questioni di fondo, da correggere o da rinnovare, e con tutti i settori: operai, pensionati, imprenditori, movimenti, sindacati, comunas, indigeni… Una iniziativa che attinge alla massima istanza ispiratrice della Costituzione bolivariana, il potere popolare.

Continue reading “Storico Flop per lo “sciopero generale” delle destre” »

Share Button

Venezuela: l’opposizione raddoppia la posta

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Solo spiriti ingenui possono disconoscere che l’opposizione venezuelana sta attuando una duplice strategia per rovesciare il presidente costituzionale di quel paese. Un settore ha scelto di scatenare la violenza nelle sue varianti più aberranti come forma per installare l’immagine di una “crisi umanitaria” -prodotto della penuria pianificata di prodotti di prima necessità e l’orgia di attacchi, saccheggi, “guarimbas” incendi di persone vive ed attentati con ‘bombe molotov’ a scuole e gli ospedali- che serva da preludio ad una invasione, non meno “umanitaria”, del comando Sud e, applicando la ricetta utilizzata in Libia per rovesciare e linciare Gheddafi, produrre il tanto atteso “cambio di regime” in Venezuela.

Continue reading “Venezuela: l’opposizione raddoppia la posta” »

Share Button

Leopoldo Lopez, un golpista coerente

Roberto Montoya http://www.cubadebate.cu

“Ai militari, che oggi sono nelle strade voglio inviare un messaggio molto chiaro, molto sereno e inquadrato nella nostra Costituzione. Anche voi avete il diritto ed il dovere di ribellarsi, di ribellarsi agli ordini che cercano di reprimere il popolo venezuelano”. Queste sono alcune delle frasi che disse Leopoldo López in uno degli ultimi video che ha registrato, lo scorso giugno, dalla prigione militare di Ramo Verde.

Continue reading “Leopoldo Lopez, un golpista coerente” »

Share Button

Venezuela: un golpe non così tanto morbido

 J. F. Rivas Alvarado* http://www.lantidiplomatico.it

Una cosa che è evidente nel confronto attuale condotto in Venezuela, è che l’attuale leadership dell’opposizione, raggruppata nella Mesa de la Unidad Democrática-MUD, cerca di rovesciare il governo del Presidente della Repubblica, Nicolás Maduro Moros. Non crede nel dialogo proposto dal governo né alla mediazione che sia il Vaticano come importanti attori internazionali e regionali della social democrazia hanno offerto.

Continue reading “Venezuela: un golpe non così tanto morbido” »

Share Button

Perché rovesciare il governo del Venezuela?

B. Sgarzini, Venezuela Infos  – https://aurorasito.wordpress.com

Mentre le Nazioni Unite hanno condannato l’attacco di un commando di estrema destra contro la Corte Suprema di Giustizia e il Ministero degli Interni del Venezuela, attentati oscurati dai media (1), l’ambasciatrice statunitense Nikky Haley alle Nazioni Unite ha rifiutato di farlo: “Dobbiamo fare pressione su Maduro, ora ci sono segnali che indicano che comincerà ad usare il potere militare e le armi e vediamo in televisione (sic) che in realtà è molto peggio. E’ una situazione terribile, motivo per cui dobbiamo esercitare su Maduro quanta pressione possiamo“. (2)

Continue reading “Perché rovesciare il governo del Venezuela?” »

Share Button