Tag Archives: Luis Almagro

Aznar e Almagro … concordano

José María Aznar, presidente del governo spagnolo tra il 1996 ed il 2004, si è recato a Washington, in questi giorni, ed in un incontro con Luis Almagro, segretario generale dell’OSA, ha fatto riferimento alla “necessità di intervento in Venezuela a sostegno del dirigente oppositore Juan Guaidó »

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “Aznar e Almagro … concordano” »

Share Button

Trump, emulo di Hitler

I fatti di questi ultimi giorni in Venezuela, corroborano, per l’ennesima volta, anche se questa volta con assoluta sfrontatezza, l’intenzione di Washington di appropriarsi di questo Paese, stabilendo un protettorato neo coloniale a qualsiasi prezzo.

La conferenza stampa di John Bolton del 30 aprile è la prova affidabile di ciò che diciamo. Bugiardo seriale, ha agito e parlato in totale disprezzo della Carta delle Nazioni Unite, che stabilisce chiaramente il principio di autodeterminazione delle nazioni e condanna tutti i tentativi di sottomettere una di loro alla volontà di un’altra.

Continue reading “Trump, emulo di Hitler” »

Share Button

I volti dietro il fallito golpe contro il Venezuela

Sembra che Juan Guaidó pretendesse gemellarsi con Lopez, in quella che ha definito la fase finale dell’Operazione Libertà per cui -così sfacciatamente e senza pensare al popolo- in prima mattinata ha incitato alla violenza attraverso la rete sociale Twitter

Ana Laura Palomino García – www.granma.cu

Continue reading “I volti dietro il fallito golpe contro il Venezuela” »

Share Button

Perché il Venezuela si ritira dall’OSA?

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Il ritiro del Venezuela dall’Organizzazione degli Stati americani (OSA) è un fatto senza precedenti.

Cuba è l’unica nazione del continente che non fa parte di quell’organizzazione a causa dell’espulsione nel 1962, come punizione per la rivoluzione guidata da Fidel Castro.

Continue reading “Perché il Venezuela si ritira dall’OSA?” »

Share Button

Venezuela, prima la dignità

Elson Concepción Pérez – www.granma.cu

Questo 27 aprile 2019 sarà un giorno storico per la Repubblica Bolivariana del Venezuela, come lo fu il 31 gennaio 1962 per Cuba. Grande onore per venezuelani e cubani aver cessato di appartenere all’OSA, quel mostro d’ingerenza al servizio dei governi USA!

Continue reading “Venezuela, prima la dignità” »

Share Button

Cubainformacion: la giornalista non ‘scomparsa’


Le immondizie del giornalismo antichavista

 

È una delle ultime fake news dell’opposizione venezuelana.

Pochi giorni fa, i media e le reti sociali diffondevano il caso della giornalista venezuelana Amanda Umek, “scomparsa” -ci hanno detto- per colpa del governo chavista.

Continue reading “Cubainformacion: la giornalista non ‘scomparsa’” »

Share Button

Juan Guaidó: da autoproclamato presidente…

ad agnello che l’impero potrebbe sacrificare

 

L’ “autoproclamato” presidente del Venezuela, Juan Gerardo Antonio Guaidó Márquez, sa che la condizione di deputato non gli concede l’impunità, solo l’immunità

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “Juan Guaidó: da autoproclamato presidente…” »

Share Button

Gli USA scaricano Guaidò per far posto alla guerra

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Recentemente il media finanziario statunitense Bloomberg pubblicava un rapporto che illustra paradossi e vicoli ciechi nella roadmap dell’assedio al Venezuela intrapresa e in escalation dall’inizio di quest’anno. La pubblicazione, facendo riferimento ad alcune fonti anonime che in teoria sarebbero funzionari dell’amministrazione Trump e politici venezuelani, spiega come scarichino la presidenza artificiale di Juan Guaidó per rendere possibile una guerra mercenaria che prende forma. Queste e altre questioni sono state spiegate da tale media finanziario.

Continue reading “Gli USA scaricano Guaidò per far posto alla guerra” »

Share Button

Juan Guaidò, petardo bagnato

Bruno Sgarzini Mision Verdad  – http://aurorasito.altervista.org

Una cronaca pubblicata da Orlando Avendaño nel reazionario PanamPost afferma che la figura della “presidenza ad interim” di Juan Guaidó è sorta in una riunione presso la sede dell’Organizzazione degli Stati americani (OSA). Secondo Avendaño, in quell’incontro del 14 dicembre, il segretario generale Luis Almagro insieme a Julio Borges, Leopoldo Lopez, Maria Corina Machado e Antonio Ledezma, definiva l’ultima grande mossa dell’opposizione promuovendo un “governo di transizione”.

Continue reading “Juan Guaidò, petardo bagnato” »

Share Button

Miseramente fallita l’operazione ’23 Febbraio’

la figuraccia dell’Impero in Venezuela’

di Fabrizio Casari – altrenotizie

E’ miseramente fallita l’operazione “23 Febbraio”, ovvero il tentativo di violare le frontiere venezuelane con tir e camion contenenti “aiuti umanitari”. Di umanitario non c’era niente e gli aiuti erano destinati all’opposizione di ultradestra: infatti i camion servivano a trasportare in territorio venezuelano armi, munizioni e sabotatori, cioè personaggi e materiali utili allo scatenamento della guerra civile sullo schema già visto in diversi altri paesi, tra i più noti Ucraina e Siria.

Continue reading “Miseramente fallita l’operazione ’23 Febbraio’” »

Share Button

Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F

Carlos Aznarez www.telesurtv.net

E’ giunto quello che molti definivano come il “D-Day” e altri si leccavano i baffi là a Cúcuta o a Miami, pensando che era arrivato il “gran momento” in cui sarebbe entrato l’ “aiuto umanitario” ed il “dittatore” e la sua Rivoluzione bolivariana sarebbe crollato come un castello di carte.

Continue reading “Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F” »

Share Button

Fallito golpe del 23F, resta viva opzione aggressione militare

Ieri, 23 febbraio, una giornata contrassegnata da falsi positivi al confine, come l’incendio di camion con “aiuti umanitari”, doveva essere, probabilmente, l’incidente che avrebbe una scusa per attuare un intervento militare contro il Venezuela.

Fallito questo tentativo, non è affatto scampato il pericolo, domani l”autoproclamato” Guaido’ vedrà il vice presidente USA, Pence.

Share Button

Giornata antivenezuelana in Messico

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’attacco contro la Rivoluzione Bolivariana è al suo punto più alto e più minaccioso da che Hugo Chavez, promosso da una formidabile onda popolare giungesse alla presidenza nel 1999. Più minaccioso, perché il popolo e l’alto comando militare venezuelani hanno serrato le file con il presidente Nicolás Maduro ed impedito, con esso, il colpo di Stato. Quindi a Trump non resta altra alternativa che un costosissimo intervento militare o il dialogo con Maduro, il presidente legittimo e costituzionale.

Continue reading “Giornata antivenezuelana in Messico” »

Share Button

Almagro e la cloaca dell’Impero

Atilio Borón www.cubadebate.cu/opinion+

I pestilenziali fetori emanati dal Ministero delle Colonie hanno acquisito proporzioni ancora più vomitevoli dopo le recenti espressioni di Luis Almagro in relazione a Venezuela e Cuba. L’ossequiante pedone della Casa Bianca ha detto, nell’edizione del 17 febbraio del quotidiano Clarin di Buenos Aires -altro assiduo inquilino delle cloache del sub mondo pseudo giornalistico-, che “i venezuelani devono ricorrere alla disobbedienza civile contro la dittatura”. www.clarin.com

Continue reading “Almagro e la cloaca dell’Impero” »

Share Button

Venezuela e la troika del male

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Donald Trump, Ivan Duque, Luis Almagro, tre pietre per il fuoco che ravviva le fiamme della guerra contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Ce ne sono altri: Marco Rubio, John Bolton, Mike Pompeo, Elliott Abrams, Mike Pence, tutti falchi compagni del magnate presidente, nel suo desiderio di imporre la dottrina Monroe al prezzo che sia necessario.

Continue reading “Venezuela e la troika del male” »

Share Button