Tag Archives: Manuel Zelaya

Per Lula, Cristina, Correa e Maduro

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Mercoledì 22 Evo Morales twittava: ci uniamo al pronunciamento della Rete degli Intellettuali che denuncia l’azione interventista USA per rovesciare il governo del Venezuela, e promuove la persecuzione mediatica e giudiziaria contro i fratelli Lula, Correa e Cristina.

Continue reading “Per Lula, Cristina, Correa e Maduro” »

Share Button

Le piste di Bloomberg

l’applicazione del “modello Honduras” contro il Venezuela

http://misionverdad.com

 

Mentre i media ed i governi regionali continuano a negare l’esecuzione dell’assassinio, contro il presidente Nicolás Maduro, il media finanziario internazionale Bloomberg ritorna a fornire piste sulla permanente cospirazione contro il paese.

Continue reading “Le piste di Bloomberg” »

Share Button

Riunione generale del Forum dedicata a Fidel

La giornata finale del XXIV Incontro Annuale del Forum di Sao Paulo a L’Avana è iniziata con una riunione generale speciale dedicata al pensiero del leader storico della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro e alla sua relazione con il Forum di Sao Paulo e la costruzione dell’unità latinoamericana e caraibica.

Continue reading “Riunione generale del Forum dedicata a Fidel” »

Share Button

Solidali con il Venezuela

http://www.lantidiplomatico.it

Ex Presidente dell’Honduras Zelaya: “Gli Usa aggrediscono il Venezuela per dominare l’America Latina”

 

L’ex presidente dell’Honduras Manuel Zelaya, esautorato nel 2009 da un colpo di stato ordito dagli USA, ha condannato gli attacchi lanciati dagli Stati Uniti e dall’Europa contro il Venezuela, indicando che questi attacchi sono parte dell’agenda dei poteri imperiali per imporre il loro dominio e sottomissione in America Latina.

Continue reading “Solidali con il Venezuela” »

Share Button

Honduras, la denuncia di Nasralla

Oltre il danno la beffa. I leader dell’opposizione in Honduras – il candidato dell’Alleanza di Opposizione contro la Dittatura Salvador Nasralla e l’ex presidente Manuel Zelaya – dopo essere stati defraudati di un’elezione praticamente vinta, adesso vengono accusati dal Partito Nazionale dell’Honduras (PNH) di «incitamento alla violenza con l’ausilio di agenti internazionali estremisti», secondo quanto riporta l’emittente teleSUR.

Continue reading “Honduras, la denuncia di Nasralla” »

Share Button

Honduras: si protesta contro l’Ambasciata USA

Circa 200 persone hanno protestato davanti la missione diplomatica statunitense in Honduras per il sostegno decisivo dato da Washington al presidente di destra Juan Orlando Hernández.

Continue reading “Honduras: si protesta contro l’Ambasciata USA” »

Share Button

Gli yankee hanno perso la memoria

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Al conoscere i risultati dell’operativo di polizia che ha catturato gli ex poliziotti terroristi venezuelani al servizio della CIA, la stampa USA e dei suoi alleati ha distorto le informazioni per tornare a demonizzare il presidente Nicolás Maduro e confondere l’opinione pubblica.

Continue reading “Gli yankee hanno perso la memoria” »

Share Button

Venezuela e oltre: cosa c’è dopo il punto di svolta?

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Quando il 1° maggio di quest’anno il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha convocato un’Assemblea Nazionale Costituente come uscita da uno scenario di violenza politica che alcuni analisti hanno chiamato guerra civile, pochi credevano che, sette mesi dopo, il chavismo starebbero celebrando tre vittorie elettorali consecutive.

Continue reading “Venezuela e oltre: cosa c’è dopo il punto di svolta?” »

Share Button

In Honduras c’è una dittatura avallata dagli USA

Manuel Zelaya, ex presidente honduregno (eletto per il periodo 2006-2010) è stato vittima di un golpe di Stato nel 2009 ed ora è coordinatore dell’Alleanza Oppositrice contro la Dittatura, coalizione elettorale che sostiene il candidato Salvador Nasralla contro il candidato Josè Orlando Hernandez, attuale mandatario, che cerca di essere rieletto per il conservatore Partito Nazionale. Il conteggio finale del Tribunale Supremo Elettorale ha dato la vittoria ad Hernandez con 42,98% dei voti, contro il 41,39% del suo rivale, ma dopo una caduta del sistema informatico del conteggio dei voti ed allegazioni di frode elettorale, Nasralla, appoggiato dai suoi seguaci sulle strade, non ha riconosciuto il risultato ed ha chiesto  di controllare lo scrutinio dei voti.

Continue reading “In Honduras c’è una dittatura avallata dagli USA” »

Share Button

Media: silenzio (di regime) sull’Honduras

http://www.lantidiplomatico.it

Provate a fare quest’esperimento con noi.

Scrivete la parola Honduras su Google e capirete il livello del regime d’informazione dove viviamo.

Ma, prima di scriverlo, una premessa doverosa su quello che sta capitando nel paese già vittima nel 2009 del colpo di Stato contro il presidente Zelaya ordito dall’amministrazione Obama.

Continue reading “Media: silenzio (di regime) sull’Honduras” »

Share Button

Honduras: Zelaya accusa Tribunale Supremo Elettorale

L’ex presidente honduregno Manuel Zelaya ha accusato oggi il discusso Tribunale Supremo Elettorale (TSE) di dare fuoco al paese manipolando i dati delle elezioni generali, celebrate domenica scorsa, e delle quali si ignora ancora il vincitore.

Continue reading “Honduras: Zelaya accusa Tribunale Supremo Elettorale” »

Share Button

Nuovo golpe in Honduras?

di Ilka Oliva Corado – Crónicas de una Inquilina

Il 28 giugno dell’anno 2009, quando l’Honduras imbocca una nuova strada, allontanandosi dal neoliberismo e abbracciando il progressismo latinoamericano emergente in Sud America, il presidente Manuel Zelaya subisce un colpo di Stato. Un golpe ordinato da Washington ed eseguito dall’oligarchia, come accaduto in Paraguay e Brasile; condotto dal Congresso e la Corte Suprema di Giustizia.

Continue reading “Nuovo golpe in Honduras?” »

Share Button

Attacchi sonici all’Avana: specialità della CIA

Wayne Madsen SCF – https://aurorasito.wordpress.com

L’Agenzia Centrale d’Intelligence, ora sotto la direzione di un repubblicano di estrema destra, l’ex-congressista del Kansas Mike Pompeo, insiste sulla storia del governo cubano responsabile dei presunti attacchi con armi soniche ai diplomatici statunitensi all’Avana.

Continue reading “Attacchi sonici all’Avana: specialità della CIA” »

Share Button

Se già teniamo la CELAC, a cosa serve l’OSA?

Arleen Rodríguez Derivet http://www.cubadebate.cu

Ogni volta che vedo o leggo dell’OSA contro il Venezuela, penso a quello che fecero a Cuba. In quel “ministero delle colonie”, a cui “mai torneremo” come disse con orgoglio la giovane leader studentesca cubana, Jennifer Bello, si esprime molto chiaramente che in questo continente ci sono due Americhe molto diverse: quella del Nord, che va dal più al meno e quella del sud, che va da meno a più, come c’insegnò José Martí.

Continue reading “Se già teniamo la CELAC, a cosa serve l’OSA?” »

Share Button

Honduras dimenticato

A. Riccio https://nostramerica.wordpress.com

20150301163620-leadcampa_a

Quel che accade in Honduras, paese centroamericano tradizionalmente noto come “la portaerei di Washington”, non interessa a nessuno, come se fosse un non-paese, senza storia, senza passato e senza futuro: una tabula rasa.

Continue reading “Honduras dimenticato” »

Share Button