Tag Archives: marco rubio

L’”illustre senatore” Marco Rubio in campagna elettorale

Ricordiamo che le elezioni per il Senato USA si terranno l’8 novembre 2022, 34 dei 100 seggi del Senato saranno contesi in elezioni ordinarie e i vincitori avranno un mandato di sei anni nel Congresso USA che inizierà il 3 gennaio 2023 e terminerà il 3 gennaio 2029. I senatori sono divisi in tre gruppi, o classi, i cui mandati sono scaglionati in modo da eleggere una classe diversa ogni due anni. I senatori della Classe 3 sono stati eletti l’ultima volta nel 2016 e saranno nuovamente eletti nel 2022.

Continue reading “L’”illustre senatore” Marco Rubio in campagna elettorale” »

Share Button

Cubainformacion: cordone sanitario

Un cordone sanitario contro il blocco a Cuba

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il dialogo Cuba-USA, durante l’amministrazione Obama, è durato due anni. E, in quel periodo, un minimo pacchetto di licenze e alcune misure di alleviamento del blocco hanno provocato il visibile miglioramento dell’economia dell’isola (1). Cuba viveva tempi di sollievo. E puntare sul blocco era mal visto.

Continue reading “Cubainformacion: cordone sanitario” »

Share Button

La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?

Raphael Hernandez  www.cubadebate.cu

La politica spesso va a spintoni. Adotta misure perché non ha scelta, costretta dalle circostanze. Sembra più una nave in alto mare, che resiste alla tempesta e cerca di continuare senza mollare la zavorra, perché le costa.

Tutte le politiche hanno una premessa conservatrice, consistente nel seguire il corso che stavano conducendo. Tranne quando le turbolenze stanno arrivando, e non c’è modo di circumnavigarla, e si impongono cambi di rotta. A volte quei cambi di rotta fanno precipitare azioni che vanno oltre e che spingono la nave attraverso mari inaspettati.

Continue reading “La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?” »

Share Button

Vermi e altre flatulenze

L’isteria contro la Rivoluzione Cubana continua ai più alti livelli negli Stati Uniti, dove i legislatori di quell’origine e la ricca gusanera che controlla la Florida continuano a difendere la loro mancanza di rispetto, soprattutto quando di tanto in tanto brandiscono quella dichiarazione della vicepresidente Kamala Harris secondo cui toglieranno il criminale blocco contro l’isola solo quando quegli elementi delinquenziali glielo permetteranno.

Continue reading “Vermi e altre flatulenze” »

Share Button

Marco Rubio contro il petrolio venezuelano

Dopo che una delegazione statunitense ha incontrato il Presidente Nicolas Maduro un gruppo di Senatori capeggiati da Marco Rubio ha presentato una proposta di legge per impedire l’importazione di petrolio dal Venezuela e dall’Iran.

Continue reading “Marco Rubio contro il petrolio venezuelano” »

Share Button

Cubainformacion: ville e limousine

Ville e limousine per la libertà di Cuba

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

A dicembre, più di 60 organizzazioni di solidarietà hanno inviato una lettera di protesta al Difensore dell’Audience di Radio Televisión Española (1). Il motivo: l’utilizzo come altoparlante di propaganda politica, da parte del cantante cubano “anti-castrista” Yotuel Romero, dello show Master Chef Celebrity.

Continue reading “Cubainformacion: ville e limousine” »

Share Button

È il momento di agire contro Cuba?

Norelys Morales Aguilera – Se qualcuno ha dubbi sull’intensa campagna del governo USA contro Cuba, può trovare la risposta nei fatti e nelle dichiarazioni dei membri della mafia di Miami contro i cubani.

Il senatore USA Rick Scott ha detto circa l’approvazione di una legge co-sponsorizzata da Marco Rubio: “Ora è il momento per gli Stati Uniti di agire. Come esempio di democrazia, gli Stati Uniti stanno facendo tutto ciò che è in nostro potere per sostenere gli attivisti della libertà e della democrazia in tutto il mondo che stanno combattendo l’oppressione e la tirannia”.

Continue reading “È il momento di agire contro Cuba?” »

Share Button

Counterpunch: come l’interferenza USA a Cuba crea una falsa immagine della sua società

Manolo de los Santos, Vijay Prashad www.cubadebate.cu

Il senatore USA Marco Rubio (R-FL) sembra essere ossessionato da Cuba. Ogni pochi giorni ricorre alle reti sociali o fa commenti alla stampa sul suo desiderio di rovesciare la Rivoluzione cubana. Negli ultimi mesi, Rubio ha svolto un ruolo chiave nell’ottenere sostegno alle proteste antigovernative a Cuba.

Continue reading “Counterpunch: come l’interferenza USA a Cuba crea una falsa immagine della sua società” »

Share Button

Come l’interferenza USA a Cuba crea un’immagine falsa della sua società

M.De Los Santos e Vijay Prashad, Globetrotter, 27 ottobre 2021 – Scoop

Il senatore statunitense Marco Rubio (R-FL) appare ossessionato da Cuba. Ogni giorno si rivolge ai social media o fa commenti alla stampa sul suo desiderio di rovesciare la rivoluzione cubana. Negli ultimi mesi, Rubio ha svolto un ruolo chiave nel sostenere le proteste antigovernative a Cuba.

Continue reading “Come l’interferenza USA a Cuba crea un’immagine falsa della sua società” »

Share Button

La ragione è il nostro scudo

www.granma.cu

Dopo mesi duri di pandemia, sconvolgente crisi economica mondiale, di intensificato e sostenuto blocco -che ha palesemente colpito il nostro popolo-, Cuba inizia a rianimare la sua vita sociale, gli spazi e servizi pubblici, le scuole, il turismo ed altri settori dell’economia.

Continue reading “La ragione è il nostro scudo” »

Share Button

Gli USA godono a far soffrire il popolo cubano

Arthur González  https://heraldocubano.wordpress.com

Consigliato da senatori anticubani, democratici e repubblicani, il presidente Joe Biden mantiene tutte le sanzioni applicate da Donald Trump contro Cuba e non rispetta le sue promesse dette nella sua campagna elettorale.

Continue reading “Gli USA godono a far soffrire il popolo cubano” »

Share Button

Il Congresso USA delinea nuovi attacchi al Nicaragua

Beb Norton, The Gray Zone 24 settembre 2021

Il Congresso USA ha invitato gli strateghi neoconservatori del cambio di regime a discutere la prossima fase della guerra ibrida al governo sandinista del Nicaragua, che probabilmente comporterà la creazione di un blocco economico, il rifiuto di riconoscere la legittimità del Presidente Daniel Ortega e le tattiche utilizzate dall’amministrazione Trump nel suo tentativo di golpe in Venezuela.

Continue reading “Il Congresso USA delinea nuovi attacchi al Nicaragua” »

Share Button

Maggiori informazioni sull’attualità cubana

Fabian Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il vertice CELAC appena concluso ci ha portato una ventata di principi, decisioni e misure adottate dall’insieme dei paesi dell’America latina e dei Caraibi. Accordi che prevedono l’esecuzione di importanti azioni su diversi fronti: la lotta alla pandemia, l’integrazione di un’agenzia spaziale regionale e la creazione di un organismo finanziario, con un modesto fondo monetario, per aiutare le piccole nazioni caraibiche colpite da periodici e terribili disastri naturali.

Continue reading “Maggiori informazioni sull’attualità cubana” »

Share Button

Cambio di regime, menzogne e filmati

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Vent’anni di menzogne di Washington, ma solo dieci giorni sono bastati ai talebani per prendere il controllo dell’Afghanistan. Il finale lo ha fatto Joseph Biden imbastendo una scusa patetica, mentendo ancora una volta: “La nostra missione in Afghanistan non era quella di costruire una nazione, né creare una democrazia unita. Nostro unico interesse nazionale in Afghanistan è stato e continua ad essere quello di prevenire un attacco terroristico negli USA”.

Continue reading “Cambio di regime, menzogne e filmati” »

Share Button

Gli USA e il vecchio “chiodo” di Internet per Cuba

M H Lagarde

Il Senato USA ha approvato martedì l’emendamento n. 3097 alla risoluzione di bilancio del Senato che richiederebbe all’amministrazione Biden di facilitare l’accesso libero, aperto e senza censura a Internet per i cubani dell’isola.

Introdotto dai senatori USA Marco Rubio (R-FL) e Rick Scott (R-FL) l’emendamento propone di creare un Deficit Neutral Reserve Fund (DNRF) nella prossima legge di riconciliazione da utilizzare per sviluppare e distribuire la tecnologia esistente sull’isola.

Continue reading “Gli USA e il vecchio “chiodo” di Internet per Cuba” »

Share Button