Tag Archives: marco rubio

Gli USA tornano a mentire

 per giustificare la loro  irrazionale politica verso Cuba

Sergio Alejandro Gómez https://micubaporsiempre.wordpress.com

La chiusura permanente, a partire da questo lunedì, dell’ufficio a L’Avana del Servizio di Cittadinanza ed Immigrazione USA (USCIS) viene a formalizzare ciò che in pratica era una quasi totale sospensione delle operazioni.

Continue reading “Gli USA tornano a mentire” »

Share Button

Confessioni di un mercenario contro il Venezuela

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

“Il mondo sosterrebbe le Forze Armate in Venezuela se decidessero di proteggere la loro gente e ripristinare la democrazia eliminando un dittatore”, scrisse il senatore Marco Rubio il 9 febbraio 2018.

Continue reading “Confessioni di un mercenario contro il Venezuela” »

Share Button

Bolsonaro, entusiasta satellite degli USA

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Il presidente eletto del Brasile, Jair Bolsonaro, sta offrendo i suoi servizi agli USA per aggredire Cuba, Venezuela e tutto ciò che abbia un odore progressista nella nostra America. Le calunniose e sistematiche dichiarazioni contro la presenza dei medici cubani in quel paese, programma a cui si oppose con veemenza da quando fu proposto dalla deposta presidentessa Dilma Rousseff, rispondono a tale condizione servile e rabbiosamente reazionaria, determinata a convertire il gigante sudamericano in una bellicosa pedina della politica imperialista USA nella regione.

Continue reading “Bolsonaro, entusiasta satellite degli USA” »

Share Button

Bolsonaro: il pericolo è in agguato

Il presidente eletto del Brasile, il reazionario Jair Bolsonaro, è stato paragonato a figure come Donald Trump o Pinochet. Ci sono alche altri che lo consideravano l’espressione rinnovata del fascismo internazionale, un tema che senza dubbio va seguito in Brasile e in tutto il continente latinoamericano.

Continue reading “Bolsonaro: il pericolo è in agguato” »

Share Button

Ha vinto o perso?

Così è rimasta la lobby anti-venezuelana della Florida nelle elezioni

 http://misionverdad.com

Le elezioni di medio termine (midterm elections) negli USA hanno confermato la tendenza polarizzata che emerge nella mappa politica di quel paese. I democratici hanno vinto la maggioranza dei seggi nella Camera dei Rappresentanti mentre i repubblicani hanno fatto lo stesso con il Senato.

Continue reading “Ha vinto o perso?” »

Share Button

Bolsonaro, WhatsApp e come arrivare al potere con la menzogna

Rosa Miriam Elizalde https://desbloqueandocuba.com

Gli ingenui che credono nella democrazia digitale hanno dimenticato che l’informazione non scorre nel vuoto, ma in uno spazio politico che è già occupato, organizzato e strutturato in termini di potere. E se qualcuno avesse avuto dei dubbi, c’è il Brasile per confermarlo.

Continue reading “Bolsonaro, WhatsApp e come arrivare al potere con la menzogna” »

Share Button

Bolsonaro: il parto del dispotismo che minaccia l’America Latina

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Leggo nelle reti sociali molte interpretazioni che incolpano il popolo brasiliano di votare -“in democrazia”, ​​dicono- per l’estremista di destra Jair Bolsonaro con un notevole vantaggio sul candidato del Partito dei Lavoratori, Fernando Hadad.

Ora, quale democrazia è quella che ha eletto Bolsonaro? È una democrazia liberale con elezioni periodiche in cui ogni quattro, cinque o sei anni i cittadini dedicano un giorno a votare per chi dirigerà il governo del paese. Il resto del tempo, giorno dopo giorno, anno dopo anno, altri poteri non eletti -economici e mediatici fondamentalmente- condizionano la vita e le percezioni dei cittadini.

Continue reading “Bolsonaro: il parto del dispotismo che minaccia l’America Latina” »

Share Button

Venezuela e la rielezione di Trump

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Parlare di aggredire militarmente la Repubblica Bolivariana del Venezuela è diventato la cosa più naturale nei mezzi di comunicazione egemoni. Nulla vale, per loro, il diritto dei popoli alla sovranità, il non intervento, la soluzione pacifica delle controversie e la non minaccia ed il non-uso della forza, principi che sono ancora parte della Carta delle Nazioni Unite e di molte costituzioni , inclusa quella del Messico. Principi che non possono essere condizionati da nessun altro, come i diritti umani, invocati in modo ipocrita e sfacciatamente dai neoliberali. Bene, quale altro modello di accumulazione che non sia il neoliberale, calpesta e viola con più ferocia e premeditazione tutti i diritti umani. Per questi media neppure esiste la sistematica e sfaccettata guerra a cui il Venezuela è stato sottoposto da 16 anni.

Continue reading “Venezuela e la rielezione di Trump” »

Share Button

Chi sta insistendo per un conflitto tra Colombia e Venezuela?

http://misionverdad.com

Nelle ultime settimane sono saliti i toni che pongono sul tavolo della discussione pubblica uno scontro bellico tra i paesi limitrofi del Venezuela e della Colombia. Alcuni alti funzionari USA e colombiani sottolineano le opzioni militari, in particolare un intervento che tenderebbe rovesciare il governo guidato da Nicolas Maduro, come la forma necessaria di fronte alla presunta mancanza di azione regionale e mondiale nel respingere l’esecutivo venezuelano.

Continue reading “Chi sta insistendo per un conflitto tra Colombia e Venezuela?” »

Share Button

Cubainformacion: dissidenti vessati … negli USA!


L’FBI contro l’emigrazione che punta alla normalizzazione delle relazioni Cuba-USA?

 

Alcuni giorni fa, agenti dell’FBI interrogavano nelle loro case a Miami, New York e Washington cinque emigranti di origine cubana, attivisti della normalizzazione e dell’intesa tra Cuba e USA.

Gli agenti appartenevano al “National Task Force” (Task Force Nazionale), che indaga su questioni relative a Cuba. Le loro domande erano dirette: cosa fa Lei durante i suoi viaggi nel suo paese d’origine, dove alloggia, si riunisce con membri del Governo dell’isola? Inoltre, che contatto ha con l’Ambasciata di Cuba a Washington? O cosa ne pensa delle relazioni tra i due paesi?

Continue reading “Cubainformacion: dissidenti vessati … negli USA!” »

Share Button

Le prove che lascia la crisi del Gruppo di Lima

e gli appelli all’intervento  

http://misionverdad.com

Il Gruppo Lima, piattaforma promossa da Luis Almagro e dal Dipartimento di Stato USA, come progetto parallelo alle tradizionali organizzazioni internazionali per produrre un accordo regionale contro il Venezuela e di supporto alle sanzioni economiche, ha rilasciato un comunicato dove respinge le recenti dichiarazioni del Segretario Generale dell’OSA, precisando che non si deve scartare nessuna opzione per rovesciare il governo di Nicolás Maduro, neppure l’intervento militare.

Continue reading “Le prove che lascia la crisi del Gruppo di Lima” »

Share Button

Intervento armato contro il Vzla: il Financial Times dà l’ordine

Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

«Dobbiamo fare qualcosa», l’ennesimo articolo contro il Venezuela confezionato dalla finanza internazionale (Financial Times) riporta le dichiarazioni di Nikki Halley, rappresentante degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite. Tristemente nota anche per lavorare parallelamente ad un’intervento armato contro la Siria, rea di liberare il suo territorio dai terroristi foraggiati dall’occidente.

Continue reading “Intervento armato contro il Vzla: il Financial Times dà l’ordine” »

Share Button

New York Times vs ABC

La lotta interna negli USA per il Venezuela arriva ai media

 

La pubblicazione di un articolo di opinione da parte del “giornalista” Emili J. Blasco sembrerebbe confermare la manovra, nei corridoi profondi del potere USA, di esporre i tentativi falliti che l’Amministrazione Trump ha fatto in funzione di soddisfare l’agenda comune che ha nella regione latinoamericana rispetto a neo-conservatori che lo avversano: eliminare tutta l’influenza politica del chavismo e invertire l’integrazione regionale a beneficio del caos neoliberiale.

Continue reading “New York Times vs ABC” »

Share Button

USA appoggiano le cospirazioni contro il Venezuela

Il ministro delle Relazioni Estere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha denunciato i piani degli Stati Uniti per appoggiare le cospirazioni contro le autorità della nazione sudamericana.

«Denunciamo al mondo i piani d’intervento e appoggio alle cospirazioni  militari del Governo degli Stati Uniti contro il Venezuela», ha scritto Arreaza nel suo spazio ufficiale della rete sociale Twitter.

Continue reading “USA appoggiano le cospirazioni contro il Venezuela” »

Share Button

Appunti sul New York Times, Trump e il piano di golpe in Venezuela

http://misionverdad.com

L’informazione come campo di battaglia

 

Mentre era ancora fresca la vittoria presidenziale di Donald Trump, il direttore di Innovazione della NATO, Peter Lenk, spiegava, in un forum a Madrid, che l’organizzazione militare atlantica “è cosciente dagli ultimi decenni che la chiave della guerra moderna è l’informazione”.

Continue reading “Appunti sul New York Times, Trump e il piano di golpe in Venezuela” »

Share Button