Tag Archives: marco rubio

Il presidente Biden deve affrontare pressioni su Cuba

Il presidente USA, Joe Biden, sta affrontando la pressione per definire la sua politica su Cuba, riferisce oggi The Hill.

La Casa Bianca dà pochi indizi su come affronterà la sua politica con il paese caraibico, in uno scenario in cui ci sono considerazioni politiche opposte, comprese quelle di un trio di repubblicani del Senato che cercano di impedire a Biden di rimuovere Cuba dalla lista degli sponsor di stato del terrorismo.

Continue reading “Il presidente Biden deve affrontare pressioni su Cuba” »

Share Button

María Elvira Salazar: «Io, la peggiore di tutte»

È una delle più entusiaste anti-cubane che chiede più blocco, la chiusura totale dei viaggi e impedire le rimesse

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Un nuovo contendente ha la lobby anti-cubana negli USA nella sua frenetica corsa per avere meriti davanti al potere imperiale, e così scalare posizioni nella politica di quel paese. Si tratta della neoeletta congressista María Elvira Salazar, che occupa o scranno del distretto 27 di Miami.

Continue reading “María Elvira Salazar: «Io, la peggiore di tutte»” »

Share Button

Bob Menendez: porre condizioni politiche a Cuba

Menendez, il nuovo presidente della commissione per le relazioni estere del Senato, è stato uno dei principali critici all’interno del Partito Democratico del riavvicinamento tra le due nazioni promosso dall’amministrazione di Barack Obama.

Continue reading “Bob Menendez: porre condizioni politiche a Cuba” »

Share Button

Un nemico molto rancoroso di Biden

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Robert Bob Menendez è un eminente senatore cubano-americano del Partito Democratico, ma la sua lealtà è con Donald Trump piuttosto che con il presidente Joe Biden.

Nel New Jersey, stato che rappresenta al Senato, gli esperti vedevano con stupore, alcuni mesi fa, il disinteresse mostrato per la campagna presidenziale del candidato del suo partito e da come dirottava fondi della essa per promuovere la rielezione alla Camera dei deputati del suo amico, anche lui cubano-americano e nemico giurato della Rivoluzione cubana, Albio Sires.

Continue reading “Un nemico molto rancoroso di Biden” »

Share Button

Bob Menedez: di nuovo la vecchia volpe contro Cuba

Di fronte alla crescente pressione dei gruppi statunitensi per rivedere la politica verso Cuba, settori dell’estrema destra stanno cercando di evitarlo.

Questo mercoledì, senatori di origine cubana e altri portavoce hanno partecipato a una conferenza a Miami con l’obiettivo di chiedere al presidente Joe Biden di condizionare i negoziati con Cuba.

Continue reading “Bob Menedez: di nuovo la vecchia volpe contro Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: nodi trumpiani

Sciogliere i nodi di tre anni di offensiva trumpista contro Cuba

 

In meno di due anni, dal ripristino delle relazioni nel dicembre 2014, Cuba e USA hanno firmato 22 accordi in materia di scienza, salute, sport o cultura. Che, sebbene Donald Trump abbia sepolto sotto una cortina di sanzioni, esistono ancora.

Continue reading “Cubainformacion: nodi trumpiani” »

Share Button

Il padre della creatura ha parlato

Se qualcuno aveva dei dubbi su chi c’è dietro il gruppo controrivoluzionario di San Isidro, e quegli “avvocati” che sono andati il 27 novembre ad appoggiarli davanti al Ministero della Cultura, ora hanno la risposta di chi è il vero padre di quella creatura, gli Stati Uniti, che sotto le vesti dell’arte, intendono formare un gruppo contro la Rivoluzione, come hanno fatto nei decenni precedenti.

Continue reading “Il padre della creatura ha parlato” »

Share Button

Dal sonico al cinico: l’infamia naufraga di nuovo

Un documento recentemente declassificato permetterà conoscere fino a che punto Trump, Pompeo e Marco Rubio si siano spinti per giustificare, artificialmente, una retrocessione nelle relazioni bilaterali tra USA e Cuba.

Francisco Arias Fernandez  www.granma.cu

Continue reading “Dal sonico al cinico: l’infamia naufraga di nuovo” »

Share Button

USA: Biden, Blinken e l’interventismo liberale

Geraldina Colotti

“America is back, diplomacy is back”, ha detto il presidente statunitense Joe Biden rivolto al dipartimento di Stato. Che tipo di diplomazia? A grandi linee la stessa tracciata nel documento The Elements of the China Challenge dall’amministrazione precedente, nel quale si stabiliva la necessità degli Stati Uniti di rivalutare il proprio sistema di alleanze, chiedendo ad “amici e soci” una maggior condivisione, per “affrontare specifiche minacce”, e si auspicava la formazione di variegati “gruppi e coalizioni”.

Continue reading “USA: Biden, Blinken e l’interventismo liberale” »

Share Button

I senatori della mafia anti-cubana riaffermano il loro sostegno ai mercenari

Un rapporto pubblicato dal sito web controrivoluzionario Diario de Cuba riferisce di una risoluzione bipartisan presentata questo martedì al Senato USA dai legislatori Bob Menendez, Marco Rubio, Richard Durbin e Ben Cardin, che esprime solidarietà con i membri del cosiddetto Movimento di San Isidro e chiede alle autorità cubane di avviare un processo di dialogo con gli artisti indipendenti.

Continue reading “I senatori della mafia anti-cubana riaffermano il loro sostegno ai mercenari” »

Share Button

Qual è lo scopo della provocazione davanti al MINCULT?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Non è necessario essere molto esperti in politica per rendersi conto che l’unico scopo dietro la 2a provocazione di fronte al MINCULT, il 27 gennaio 2021, è avviare un movimento controrivoluzionario come quello prodotto dagli USA in Ucraina, Bielorussia, Russia o Hong Kong, qualcosa che le agenzie di intelligence yankee sanno fare bene, ma si sbagliano perché Cuba è diversa da quelle nazioni.

Continue reading “Qual è lo scopo della provocazione davanti al MINCULT?” »

Share Button

La lobby anti-cubana negli USA si riorganizza e riprende il suo accanimento

Nonostante l’affermazione fatta da vari specialisti su un possibile cambio nella politica della nuova amministrazione democratica nei confronti di Cuba, il governo di Joe Biden dovrà affrontare una lobby anti-cubana “cresciuta” dal sostegno del presidente uscente, Donald Trump

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “La lobby anti-cubana negli USA si riorganizza e riprende il suo accanimento” »

Share Button

Il ritorno di Cuba nella lista degli sponsor del terrorismo

quali sono le opzioni di Biden?

Rafael González Mora  https://progresosemanal.us

L’ingiusta ed arbitraria reincorporazione di Cuba nella lista degli stati patrocinatori del terrorismo costituisce una decisione politica che è essenziale analizzare partendo da tre domande fondamentali: quali scopi persegue? Quali sono le sue implicazioni per la politica verso Cuba del prossimo governo USA? Quali opzioni avrebbe l’amministrazione Biden per gestire questa situazione?

Continue reading “Il ritorno di Cuba nella lista degli sponsor del terrorismo” »

Share Button

Cuba e gli spasimi dell’amministrazione Trump

Se si tiene conto delle ultime misure adottate dal governo USA contro Cuba, si potrebbe pensare che la piccola isola caraibica abbia un ruolo prioritario nella politica estera dell’amministrazione USA, che sta per finire.

Continue reading “Cuba e gli spasimi dell’amministrazione Trump” »

Share Button

Antichavisti in ‘esilio’ inefficacia, terrorismo, corruzione e lussi

https://misionverdad.com

La fuga di Leopoldo López dà luogo ad analizzare il ruolo degli “esiliati” nel processo politico venezuelano recente. La dirigenza che, a suo tempo, ha guidato il settore dell’opposizione ha deciso di passare alla sovversione, a partire dal 2013, dopo la morte del presidente rieletto Hugo Chávez.

Continue reading “Antichavisti in ‘esilio’ inefficacia, terrorismo, corruzione e lussi” »

Share Button