Tag Archives: Mauricio Macri

Argentina: truppe israeliane a guardia del confine con Paraguay e Brasile

di Stella Calloni – La Jornada

Con la scusa di controllare il traffico di droga e merci che arrivano dal territorio paraguaiano quattro cannoniere israeliane Shalgag MKII e consiglieri del paese sono da domenica a Posadas, in Argentina, capitale della provincia di Misiones che compone il cosiddetto Triple, il confine con il Brasile e il Paraguay e prenderanno la custodia di quasi mille chilometri di acque dei fiumi Paraguay e Paraná.

Continue reading “Argentina: truppe israeliane a guardia del confine con Paraguay e Brasile” »

Share Button

Fallimento neoliberista in Argentina

di Fabrizio Verde

L’Argentina neoliberista guidata da Mauricio Macri ha deciso di ripagare i fondi avvoltoio per poi ritrovarsi di nuovo il Fondo Monetario Internazionale in casa. Con le nefaste conseguenze che questo comporta.

Continue reading “Fallimento neoliberista in Argentina” »

Share Button

Il DNA della famiglia Bolsonaro?

Il mandatario brasiliano Jair Bolsonaro visiterà l’Argentina il prossimo 6 giugno, preoccupato che la formula Alberto Fernández – Cristina Fernández possa ottenere la vittoria e giungere alla presidenza e vice presidenza nelle elezioni del prossimo ottobre.

Continue reading “Il DNA della famiglia Bolsonaro?” »

Share Button

Il missile di Cristina

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il sorprendente annuncio, dall’ex presidentessa Cristina Fernandez de Kirchner, della sua formula per le elezioni di ottobre è irrotto, come un missile, nella tranquillità del sabato di Buenos Aires, scosso lo spettro notiziario locale ed è irrotto in quello internazionale.

Continue reading “Il missile di Cristina” »

Share Button

Vzla: senza sanzioni crescita del PIL superiore all’Argentina

di Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

La narrazione distorta dei media mainstream sul Venezuela bolivariano nella pressoché totalità dei casi imputa la responsabilità dell’attuale crisi economica in cui si trova il paese alle politiche di segno socialista implementate da Chavez prima e Maduro poi. Un modo per screditare il socialismo.

Continue reading “Vzla: senza sanzioni crescita del PIL superiore all’Argentina” »

Share Button

La destra distrugge i nostri Paesi

Prendendo l’Argentina ed il Brasile come riferimento, la destra ha come unico programma ed obiettivo la distruzione dei Paesi, del loro patrimonio nazionale, dei diritti dei lavoratori, delle politiche sociali, delle politiche di sovranità estere. Cerca soltanto di ridurre il profilo dei nostri Paesi,  affinché la politica estera statunitense torni a predominare, in modo totale, nel continente.

Continue reading “La destra distrugge i nostri Paesi” »

Share Button

PROSUR con venti del Nord

Distruggere UNASUR, dividere la CELAC, far collassare Petrocaribe, equivale, per quella estrema destra ed i suoi padroni del nord, ad una vittoria che sarà ben pagata, dove i Pompeo, Bolton, Marco Rubio, Elliot Abrams e lo stesso Trump non risparmiano sforzi per questi propositi

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “PROSUR con venti del Nord” »

Share Button

Argentina: grave crisi economica e fallimento del neoliberista Macri

www.lantidiplomatico.it

Continua l’inesorabile caduta dell’economia argentina portata nuovamente nel baratro dalle politiche neoliberiste implementate da Mauricio Macri.

Continue reading “Argentina: grave crisi economica e fallimento del neoliberista Macri” »

Share Button

Mantenere la pace in Sud America

Juan Manuel Karg  www.pagina12.com.ar

Quasi dieci anni fa, nell’agosto 2009, i Capi di Stato di UNASUR riuniti nella città di San Carlos de Bariloche si proposero “rafforzare il Sud America come Zona di Pace, impegnandosi ad istituire un meccanismo di reciproca fiducia in materia di difesa e sicurezza”. Erano momenti convulsi: il presidente colombiano Álvaro Uribe Vélez si scontrava simultaneamente con Venezuela ed Ecuador, ma UNASUR serviva come un balsamo nel tentativo di frenare qualsiasi tipo di belligeranza. Lo stesso cambio di governo in Colombia, dopo l’arrivo di Santos, modificò lo scenario: Néstor Kirchner, a capo di UNASUR, raggiunse l’accordo di Santa Marta tra Chavez e Santos. Sigillò la pace, che non era solo una dichiarazione di intenzioni, ma un effettivo accordo.

Continue reading “Mantenere la pace in Sud America” »

Share Button

Dalla Colombia si pianifica la disintegrazione regionale

http://misionverdad.com

Il presidente colombiano Ivan Duque ha recentemente proposto la creazione di un organismo sudamericano alternativo all’Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR). Ha promosso la creazione del “Prosur” come un’istanza di “difesa dell’integrazione e della democrazia di mercato”.

Continue reading “Dalla Colombia si pianifica la disintegrazione regionale” »

Share Button

Latrati da Lima

Atilio Borón www.cubadebate.cu

In una battaglia senza quartiere per prendere il posto del migliore leccapiedi dell’impero un gruppo di governi latino-americani ha deciso di disconoscere la legittimità del processo elettorale che ha consacrato la rielezione di Nicolas Maduro come presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela e imposto sanzioni contro i suoi ministri e alti funzionari. Gli autoproclamati membri del Gruppo di Lima, il cui nome più appropriato, a causa della forte presenza del narcotraffico in quasi tutti quei governi, sarebbe il “Cartello di Lima”, competono per ottenere l’ambita medaglia concessa dalla Casa Bianca.

Continue reading “Latrati da Lima” »

Share Button

Nicolás Maduro

https://nostramerica.wordpress.com

Ieri, Nicolás Maduro ha preso possesso per il suo nuovo mandato presidenziale a Caracas, nel suo Venezuela.

Oggi, El País, uno dei maggiori quotidiani di lingua spagnola, ha intitolato, velenosamente: Maduro sfida l’Occidente aggrappato alla Cina e alla Russia e cerca l’appoggio del Messico.

Continue reading “Nicolás Maduro” »

Share Button

La Carta Democratica dell’OSA contro il sandinismo

Atilio Borón  www.cubadebate.cu

La Segreteria Generale dell’OSA sta promuovendo l’applicazione della Carta Democratica Interamericana (CDI) contro il governo del Nicaragua. Questo strumento fu creato come una diga contro i ricorrenti colpi di stato che tormentavano la storia dei paesi latinoamericani. Dovrebbe, presumibilmente, essere un meccanismo di difesa per governi che si trovano sotto la minaccia di un’offensiva destabilizzatrice che potrebbe avere come risultato il collasso dell’ordine istituzionale.

Continue reading “La Carta Democratica dell’OSA contro il sandinismo” »

Share Button

La battaglia per l’America Latina nel 2018

Non risulta facile, per la prima potenza mondiale, sia economicamente che militarmente, piegare, nella loro totalità, i paesi che per 20 anni hanno plasmato un modello politico di nuovo tipo …

L. Valenzuela  www.cubahora.cu

Continue reading “La battaglia per l’America Latina nel 2018” »

Share Button

2018: L’anno che abbiamo vissuto pericolosamente

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Si chiude un 2018 intenso in emozioni ed eventi politici. Un anno in cui nei due più grandi paesi dell’America Latina hanno guadagnato poli opposti che, a volta, sono due facce della stessa moneta, tinta di ossimoro: la crisi della democrazia neoliberale o del neoliberalismo democratico.

Continue reading “2018: L’anno che abbiamo vissuto pericolosamente” »

Share Button