Tag Archives: media

Paura e disgusto del giornalismo antichavista

 la miseria contro-attacca

Augusto Márquez http://misionverdad.com

Quando si pensa che l’opposizione venezuelana non possa raggiungere nuovi picchi di miseria, riesce a mettere una nuova ciliegina su tutto ciò che è stato fatto negli ultimi anni.

La negazione del blocco imposto dagli USA si adatta come un mantra nei suoi portavoce e nei media di comunicazione e propaganda che fanno eco alle false notizie con un solo ed unico obiettivo: la consegna del paese al capitale USA, avido di mantenere il suo posto di privilegio in America Latina e nel mondo a fronte alla “minaccia cinese”.

Continue reading “Paura e disgusto del giornalismo antichavista” »

Share Button

Cubainformacion: urge intervento mediatico


Venezuela: urge un intervento in questo modello di stampa menzognero e selettivo

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Siamo colpiti dalle notizie sulla mancanza di medicine in Venezuela, per colpa -ci dicono- del governo di Maduro (1). Ma sul rapporto del Centro di Ricerca Politica ed Economica, prestigiosa fondazione indipendente USA, che indica le sanzioni come causa della morte di 40 mila persone in Venezuela, la censura è totale (2).

Continue reading “Cubainformacion: urge intervento mediatico” »

Share Button

Il tempo della vergogna

Manuel Cabieses Donoso  www.cubadebate.cu

Diciamo le cose come sono: è una vergogna il ruolo miserabile che i media stanno giocando nella guerra psicologica che gli USA conducono contro il Venezuela.

Questa situazione infanga l’onore del giornalismo e gli stessi giornalisti sono usati come strumenti per rovesciare, con qualsiasi mezzo compreso l’intervento armato, un governo legittimo e democratico.

Continue reading “Il tempo della vergogna” »

Share Button

Wikileaks, Fidel Castro e la democrazia occidentale

Iroel Sanchez http://espanol.almayadeen.net

Mentre era estratto a forza dall’ambasciata ecuadoriana a Londra, Julian Assange aveva nelle sue mani un libro di Gore Vidal. Non era un libro “scritto” da Vidal, ma una raccolta di interviste in cui l’autore di romanzi come Burr denuncia, con il suo caratteristico sarcasmo, il funzionamento di quello che denominò “gli Stati Uniti di Amnesia”.

Continue reading “Wikileaks, Fidel Castro e la democrazia occidentale” »

Share Button

L’arte della guerra: come fabbricare il nemico

Lo zio Sam è il vero lupo di questa storia, benché, come il ladro del popolare proverbio, affinché non lo scoprano, grida al ladro, al ladro ed indica un altro

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “L’arte della guerra: come fabbricare il nemico” »

Share Button

Le ultime due incredibili fake news sul Venezuela

www.lantidiplomatico.it

L’informazione mainstream e le fake news sul Venezuela. Un binomio che purtroppo si conferma indissolubile come più volte siamo stati costretti a denunciare.

Continue reading “Le ultime due incredibili fake news sul Venezuela” »

Share Button

Venezuela: il branco mediatico ed il cappio golpista


José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

“Il Parlamento del Venezuela esige dalle forze armate che facciano un passo avanti” (1), “L’opposizione venezuelana ricorre, nuovamente, ad una reazione dell’Esercito” … (2) Ora on sono più tagliati. I media corporativi legittimano apertamente un colpo di stato contro Nicolás Maduro. Come fecero nell’aprile 2002 contro Hugo Chávez. Ricordano quell’editoriale del quotidiano spagnolo “El País” dal titolo “Golpe ad un caudillo” (3)?

Continue reading “Venezuela: il branco mediatico ed il cappio golpista” »

Share Button

Cubainformacion: stampa libera?


Proprietà e pubblicità: stampa libera…per Cuba

 

I media corporativi ci ripetono che a Cuba non c’è libertà di stampa. Per fare ciò, accolgono un’ipotesi che è fuori discussione: che questi media rappresentano la vera “stampa libera”.

Noam Chomsky, nel suo libro “I guardiani della libertà”, ha dettagliato i filtri che fanno delle corporazioni mediatiche lo strumento della propaganda e della generazione del consenso al servizio del potere. Non al servizio della libertà di informazione.

Continue reading “Cubainformacion: stampa libera?” »

Share Button

Come l’algoritmo sequestrò la democrazia

L’intima conoscenza degli individui ha aperto la porta ad una nuova forma di direzione politica delle società. Breve profilo del Totalitarismo 2.0 …

Claudio Fabián Guevara www.cubahora.cu

Un nuovo paradigma di conoscenza e manipolazione della società emerge dalla formidabile concentrazione di dati e risorse che accumulano le reti informatiche. Le applicazioni interattive, piattaforme di reti sociali, telefonia mobile ed intelligenza artificiale raccolgono, ogni giorno, milioni di dati personali e dominano sempre più la vita della gente. Cinque corporazioni planetarie che affondano le loro radici nel cuore del sistema finanziario mondiale sanno tutto di noi.

Continue reading “Come l’algoritmo sequestrò la democrazia” »

Share Button

La verità di Cuba contro la manipolazione

Lo stesso giorno in cui è iniziato l’accesso a Internet nei cellulari a Cuba, sono state implementate strategie di “informazione” rese pubbliche, di recente, nei documenti di bilancio per gli anni fiscali 2018 e 2019 dal Board of Governors of US Broadcasting.

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “La verità di Cuba contro la manipolazione” »

Share Button

Battaglia comunicativa: un nuovo scenario nella nostra lunga lotta

P. Santander https://elciervoherido.wordpress.com

Molto si parla, in questi tempi, della “battaglia comunicativa”. Indipendentemente dal fatto che abbiamo una nitida definizione del concetto, è evidente che, in questa fase della dominazione capitalista, la comunicazione svolge un ruolo di prim’ordine.

Continue reading “Battaglia comunicativa: un nuovo scenario nella nostra lunga lotta” »

Share Button

Un paese informatizzato, un paese organizzato

Granma offre ai suoi lettori una sintesi del rapporto sul programma di informatizzazione della società a Cuba, presentato alla recente sessione dell’Assemblea Nazionale

Susana Antón – www.granma.cu

Continue reading “Un paese informatizzato, un paese organizzato” »

Share Button

Cuba ha festeggiato con ragione il Giorno dei Diritti Umani

La Maggiore delle Antille ha celebrato il Giorno dei Diritti Umani con passi avanti e conquiste riconosciute a livello mondiale nella salute, educazione, cultura, partecipazione cittadina e rispetto degli strumenti internazionali che guidano questo tema.

Continue reading “Cuba ha festeggiato con ragione il Giorno dei Diritti Umani” »

Share Button

USA: quando le armi non bastano

Raúl Antonio Capote  www.cubadebate.cu

Per vincere la resistenza dei popoli, le armi non sono mai state sufficienti. Alla guerra, alle occupazioni ed alle colonizzazioni, le accompagna, e molte volte le precede, l’imposizione della cultura dell’invasore.

Continue reading “USA: quando le armi non bastano” »

Share Button

Bolsonaro, WhatsApp e come arrivare al potere con la menzogna

Rosa Miriam Elizalde https://desbloqueandocuba.com

Gli ingenui che credono nella democrazia digitale hanno dimenticato che l’informazione non scorre nel vuoto, ma in uno spazio politico che è già occupato, organizzato e strutturato in termini di potere. E se qualcuno avesse avuto dei dubbi, c’è il Brasile per confermarlo.

Continue reading “Bolsonaro, WhatsApp e come arrivare al potere con la menzogna” »

Share Button