Tag Archives: mercenari

Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?

I migliori attributi come “carne da cannone” regolarmente li detengono criminali comuni o traditori mercenari, che intanto sono utili, danzano i minuti della loro fama nel gergo discorsivo degli alti incarichi imperiali, sono adulati, esaltati e persino premiati. Con onori che portano, a volte, diploma e denaro contante

 Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?” »

Share Button

La mossa imperfetta

Quasi nessuno dubita che i copioni dell’incursione in Venezuela e dell’attentato terrorista contro l’ambasciata cubana a Washington siano stati elaborati dallo stesso scrittore.

Manuel Valdés Cruz  www.granma.cu Continue reading “La mossa imperfetta” »

Share Button

Vzla: compagnia di sicurezza e golpe

Rodrigo Acunha, AHTribune

Le notizie che arrivano dal Venezuela e da Miami, in Florida, negli USA, diventano esilaranti. Se pensavate di aver visto tutto con la dura opposizione di destra del Venezuela e i loro alleati negli USA con le azioni per rovesciare il governo socialista di Nicolas Maduro, beh, ripensateci.

Negli ultimi giorni, le immagini di due mercenari USA catturati inondavano le onde radio del Venezuela, dove Maduro rimane il presidente, nonostante le severe sanzioni economiche statunitensi.

Continue reading “Vzla: compagnia di sicurezza e golpe” »

Share Button

Da Miami agisce il macchinario dell’infamia e dell’odio

Coloro che una volta hanno sperato di essere guarimberos (rivoltosi) all’Avana, coloro che sognano la gloria degli apostati, hanno alzato la loro voce da lontano, applauditi dalla mafia che domina lo scenario culturale di Miami e che esige culto e riverenza al padrone che paga

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Mentre il nostro ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, denunciava l’atto terroristico commesso contro la nostra Ambasciata a Washington, il 30 aprile scorso, ed il silenzio eloquente dell’amministrazione Trump di fronte a questa barbarie commessa vicino alla Casa Bianca, la macchina dell’infamia e dell’odio produceva la sua nuova manovra.

Continue reading “Da Miami agisce il macchinario dell’infamia e dell’odio” »

Share Button

Denaro e terrorismo: binomio inseparabile

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Silvercorp è una delle “compagnie di sicurezza” che negli USA si occupa di reclutare mercenari, organizzare azioni terroristiche e … ovviamente, ottenere molto denaro

Così è successo in questi giorni a questa entità, guidata da Jordan Goudreau, un ex berretto verde che era un membro delle Forze Speciali USA nelle guerre in Afghanistan e Iraq.

Continue reading “Denaro e terrorismo: binomio inseparabile” »

Share Button

Vzla: mercenari, pandemia e rivolte

di Atenea Jimenez e Federico Fuentes

Il Venezuela sta affrontando il COVID-19 in mezzo a sanzioni straniere e incursioni di mercenari. A complicare ulteriormente le cose c’è la combinazione esplosiva di profonda recessione e confinamento nazionale, che ha causato disordini di saccheggio e rivolte.

Federico Fuentes di Green Left ha parlato con la portavoce della Rete Nazionale degli Attivisti Comunitari, Atenea Jimenez, per ricavare una sensazione di ciò che sta succedendo nel paese.

Continue reading “Vzla: mercenari, pandemia e rivolte” »

Share Button

Vzla: il contratto firmato da Guaidó con i mercenari USA

https://cambiailmondo.org

Il Governo venezuelano in una lunga dichiarazione di ieri del Ministro Jorge Rodrìgues ha reso noti i documenti, già anticipati dal Washington Post, che dimostrano il diretto coinvolgimento (anzi la direzione) dell’autoproclamato Juan Guaidò nel tentativo di sbarco dei mercenari, tra cui disertori venezuelani e due di nazionalità statunitense, che avevano tentato di introdursi alcuni giorni fa, nel bel mezzo della pandemia da coronavirus, in territorio venezuelano dalla confinante Colombia con una imbarcazione e che erano stati bloccati subito dopo l’ingresso nelle acque territoriali del paese, grazie anche alla collaborazione di pescatori che avevano avvistato il gruppo.

Continue reading “Vzla: il contratto firmato da Guaidó con i mercenari USA” »

Share Button

Venezuela, sconfitta gringa

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Il 29 aprile Mike Pompeo, segretario di Stato USA ed ex direttore della CIA, ha chiesto, con urgenza e non poca allucinazione, l’iscrizione della sua ambasciata a Caracas “per quando Maduro lasci il potere”. Non è necessario essere stratega politico per rendersi conto che fosse un cenno al gruppo di mercenari addestrati, per mesi, da ex berretti verdi USA, in tre campi situati nella vicina Colombia, per realizzare un’incursione militare in Venezuela.

Continue reading “Venezuela, sconfitta gringa” »

Share Button

Vzla: Baia dei Porci

Share Button

Il Venezuela infligge un’altra sconfitta all’impero ed ai media

Thierry Deronne, Caracas, 4 maggio 2020, Venezuela Infos

http://aurorasito.altervista.org

Pessimo remake della Baia dei Porci firmato da Trump nell’operazione nei Caraibi per rovesciare il Presidente Nicolas Maduro: un’incursione di paramilitari dalla Colombia con un impressionante armamento veniva sconfitto dall’esercito bolivariano, il 3 maggio all’alba, sulle coste del Venezuela.

Continue reading “Il Venezuela infligge un’altra sconfitta all’impero ed ai media” »

Share Button

Washington criminalizza il Venezuela

per pressioni multilaterali contro il blocco

Franco Vielma  https://medium.com/@misionverdad2012

Gli USA hanno recentemente deciso di terziarizzare la propria agenda per lo smantellamento violento del governo venezuelano, mettendo un prezzo alla alta dirigenza politica del paese ed attizzando azioni dalla Colombia per lo sviluppo di azioni mercenarie.

Attraverso l’azione concreta del Dipartimento di Giustizia, guidato da William Barr, è stato evidenziato che la cospirazione contro il Venezuela sembra di tipo mercenaria.

Continue reading “Washington criminalizza il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: privatizzazione della guerra

PARAMILITARISMO, MERCENARI E CONTRATTISTI DELLA SICUREZZA IN AGGUATO

LA CARTA DELLA PRIVATIZZAZIONE DELLA GUERRA CONTRO IL VENEZUELA MOSTRA IL VOLTO

http://misionverdad.com

Tre fatti, apparentemente senza molta connessione, mostrano come stia tenendo effetto la propaganda bellica in Venezuela dall’escalation USA, con le lobby militari che esercitano pressioni sulla Casa Bianca.

Continue reading “Venezuela: privatizzazione della guerra” »

Share Button

Vocazione da mercenario

Alcuni fanno parte di grandi eserciti privati, creati principalmente negli USA. Quelli guadagnano un buon stipendio. Altri sono mercenari per vocazione e persino per “quattro soldi”, anch’essi pagati dallo stesso conto, e sono capaci di appoggiare il blocco, applaudire la Legge Helms-Burton… Si prestano a qualsiasi compromesso contro il paese che li ha visti nascere

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “Vocazione da mercenario” »

Share Button

Venezuela, mercenari a caccia di ragazzini

di Geraldina Colotti

Esodo, crisi umanitaria, carestia… La propaganda di guerra contro il Venezuela bolivariano si serve dei sentimenti “un tanto al chilo” per condizionare l’opinione pubblica, orientandone “l’indignazione”. Nel mirino ci sono soprattutto i giovani, attirati da immagini di apparente trasgressione “al potere”, buone per tutte le stagioni. Le grandi agenzie che studiano i condizionamenti culturali – i professionisti della Cia, come i cacciatori di branding delle grandi imprese multinazionali – sanno bene su quali tasti agire: soprattutto in Europa, dove, con la complicità di una certa sinistra sono diventati impronunciabili concetti propri della lotta di classe, che richiedono una conseguenza tra le parole e i fatti.

Continue reading “Venezuela, mercenari a caccia di ragazzini” »

Share Button

Venezuela: capire la nuova guerra

Romain Migus, Le Grand Soir, http://aurorasito.altervista.org

Il 14 marzo 2018, Erick Prince, fondatore della Blackwater Military Company, di proprietà privata, riunì un centinaio di celebrità nel suo Virginia Ranch. L’ospite d’onore era nientemeno che Oliver North, figura principale con Elliott Abrams, l’attuale inviato speciale degli Stati Uniti in Venezuela, della guerra sporca contro il Nicaragua negli anni ’80 (1).

Continue reading “Venezuela: capire la nuova guerra” »

Share Button