Tag Archives: Messico

Gli USA al passo dell’oca

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Venezuela, Cuba, Nicaragua, Messico. I paesi progressisti o socialisti dell’America Latina, sono vittime di una guerra ibrida decisa dagli Stati Uniti, condotta con sanzioni, minacce, aggressioni mediatiche e politiche, blocchi economici e colpi di Stato con il sostegno aperto degli organismi multilaterali.

Continue reading “Gli USA al passo dell’oca” »

Share Button

Messico, il primo anno di governo di AMLO

www.latinoamerica-online.it

Domenica primo dicembre oltre 250000 persone si sono date convegno nello Zócalo di Città del Messico per festeggiare il primo anno di governo di Andrés Manuel López Obrador.

Continue reading “Messico, il primo anno di governo di AMLO” »

Share Button

AMLO ed il suo impatto in America Latina

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

L’arrivo di Andrés Manuel López Obrador alla Presidenza del Messico ha avuto una importante ripercussione sull’impulso alle lotte anti-neoliberali in America Latina e nei Caraibi (LAC). Nella misura in cui si avvicinavano le elezioni presidenziali e cresceva la sua candidatura è stata ragione di allegria e speranza nei circoli rivoluzionari e progressisti della nostra America. Facciamo un po’ di storia.

Continue reading “AMLO ed il suo impatto in America Latina” »

Share Button

Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca

OPERAZIONE CONDOR 2.0: DOPO IL GOLPE IN BOLIVIA, GLI USA PUNTANO A NICARAGUA E MESSICO

Ben Norton http://misionverdad.com

Dopo aver guidato il golpe in Bolivia, gli USA hanno dichiarato il Nicaragua come una “minaccia alla sicurezza nazionale” annunciando nuove sanzioni, allo stesso tempo Trump ha designato i cartelli della droga, in Messico, come “terroristi” senza escludere un intervento militare.

Continue reading “Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca” »

Share Button

America Latina, la lezione di Ho Chi Minh

di Geraldina Colotti  www.sinistrainrete.info

Il colpo di stato in Bolivia mobilita e fa discutere. Come mai si è verificato proprio nel paese latinoamericano più lodato per la sua stabilità economica e per la crescita del Pil? E perché ha potuto spiazzare e obbligare all’esilio un presidente di provata esperienza sindacale e un vicepresidente le cui analisi hanno ottenuto l’ammirazione dei marxisti latinoamericani e non solo? Che fase sta attraversando l’America Latina? Che riflessioni possiamo trarne?

Continue reading “America Latina, la lezione di Ho Chi Minh” »

Share Button

Il Messico desidera il rafforzamento della Celac

Con il desiderio di rivitalizzare le funzioni della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC), il Messico ha presentato agli ambasciatori dei paesi accreditati nell’organismo multilaterale un’agenda da sviluppare a partire dal 2020, anno nel quale assumerà la presidenza pro-tempore.

Continue reading “Il Messico desidera il rafforzamento della Celac” »

Share Button

Evo, il golpe ed il Messico

Angel Guerra Cabrera www.cubadebate.cu

L’accoglienza di Evo Morales come rifugiato politico da parte del governo AMLO fa risplendere la politica estera messicana di sovranità, autodeterminazione ed asilo per i perseguitati politici nel processo di riscatto da parte del tabasqueño (AMLO è nato nel Tabasco).

Continue reading “Evo, il golpe ed il Messico” »

Share Button

I tre giorni che hanno scosso Cuba

Rosa Miriam Elizalde

È iniziato giovedì scorso, con la presentazione della risoluzione cubana contro il blocco USA che, da 27 anni, si vota all’ONU. La giornata è stata tra le più combattute che si ricordi, con la troika USA, Israele e Brasile totalmente isolata. Bolsonaro, che ha trascinato il suo paese, per la prima volta, nella comparsa, invece di aggiungere forza, vergognosamente, le ha sottratte. Centoottantasette paesi si sono allineati con l’isola, nonostante le pressioni del governo gringo, che ha minacciato diverse nazioni con il sospendere gli aiuti economici.

Continue reading “I tre giorni che hanno scosso Cuba” »

Share Button

Bolivia, il golpe etnico

Fabrizio Casari

Evo Morales è giunto in Messico a bordo di un aereo militare inviatogli da Andrès Manuel Lopez Obrador. Perù ed Ecuador hanno negato il diritto di sorvolo all’aereo messicano e la cialtronata rende bene l’idea di cosa siano i governi di Lima e Quito. Evo è stato costretto all’esilio per fermare la caccia all’uomo che i golpisti avevano previsto, che sarebbe terminata solo con la morte del presidente legittimo della Bolivia e del suo vice, Alvaro Garcia Linera.

Continue reading “Bolivia, il golpe etnico” »

Share Button

Evo Morales dal Messico

«Il nostro peggior crimine o peccato è che siamo ideologicamente antimperialisti»

www.lantidiplomatico.it

Il presidente della Bolivia, ormai deposto da un colpo di Stato di carattere fascista, arrivato a Città del Messico dopo un tumultuoso viaggio verso il paese che gli ha concesso asilo visto che la sua vita era in grave pericolo, ha ringraziato il governo del Messico.

Continue reading “Evo Morales dal Messico” »

Share Button

La città di El Alto difende Evo Morales dalla repressione

Marco Teruggi, Internationalist 360º

Il centro di La Paz diventava una barricata, con code per acquistare nelle poche attività commerciali aperte, mezzi di trasporto fermi, vicini agli angoli attraversati da fili spinati e fogli di zinco. Vicino a Plaza Murillo, il centro del potere politico, gruppi passavano indossando elmetti, scudi, maschere antigas, bandiere boliviane, contingenti di polizia che si contrastano e chiedono rinforzi alle Forze armate nazionali (FAB).

Continue reading “La città di El Alto difende Evo Morales dalla repressione” »

Share Button

Cuba – Messico

Il Presidente della Repubblica di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto sabato 9  il segretario delle Relazioni Estere degli Stati Uniti Messicani,  Onorevole Marcelo Luis Ebrard Casaubón, che realizza una visita ufficiale nell’Isola.

Continue reading “Cuba – Messico” »

Share Button

L. Obrador, A. Fernández, integrazione regionale e comunione di idee

Gerardo Villagrán del Corral, CLAE,

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Poco più di un mese dopo essersi divenuto presidente dell’Argentina, Alberto Fernández compiva il primo viaggio all’estero in Messico, per incontrarsi per tre ore con colui sarà un alleato, il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, per parlare di complementazione commerciale, investimenti, politica estera e in particolare integrazione regionale. “Un incontro più che formidabile; un ottimo punto di partenza, coll’idea che abbiamo molte cose in comune”, con López Obrador, con cui affermava di avere

Continue reading “L. Obrador, A. Fernández, integrazione regionale e comunione di idee” »

Share Button

Messico – Cuba

Questa visita ufficiale del mandatario Miguel Díaz-Canel Bermúdez, in Messico, la prima che realizza dopo la sua elezione a Presidente della Repubblica di Cuba, lo scorso 10 ottobre, parla di fraternità e continuità.

Continue reading “Messico – Cuba” »

Share Button

Non stiamo vivendo un mero cambio di governo, ma un cambio di regime

Nove mesi dopo la sua elezione alla presidenza del Messico, Andrés Manuel López Obrador (AMLO), ha presentato il 1 settembre la sua prima Relazione di Governo nel Palazzo Nazionale. A differenza dei suoi predecessori, non ha colmato di cifre il suo discorso, ma in questa occasione ha ratificato l’agenda politica della sua amministrazione.

Continue reading “Non stiamo vivendo un mero cambio di governo, ma un cambio di regime” »

Share Button