Tag Archives: ned

Una si domanda

Sara Rosenberg https://lapupilainsomne.wordpress.com

Una si domanda, chiedere è il massimo diritto che una persona ha. Una si chiede. Gli amici non vogliono sentire risposte, perché in generale una non è capace di dare e risolvere tutti i temi e adattarli o almeno contrastare ciò che la cosiddetta “informazione” ha lasciato come crosta -già indurita- sulla superficie della nostra pelle.

Continue reading “Una si domanda” »

Share Button

Bolivia: 2017, l’anticipo di un’intensa lotta nel 2018

Hugo Moldiz Mercado http://www.cubadebate.cu

L’anno 2017 termina, in Bolivia, con molto movimento e con l’annuncio anticipato che, nel 2018, ci sarà una dura lotta per il potere tra il blocco indigeno contadino operaio e popolare guidato dal presidente Evo Morales, che porta avanti il ​​processo di cambio più profondo di tutta la storia di questo paese situato nel cuore del Sud America, e un’eterogenea opposizione politico-mediatica che, sostenuta dagli USA, in dodici anni non è stata in grado di presentare alla popolazione una proposta alternativa di fronte a ciò che si sta facendo, ma che oggi si sente vincitrice.

Continue reading “Bolivia: 2017, l’anticipo di un’intensa lotta nel 2018” »

Share Button

Cubainformacion: strategia mediatica made in USA

Grandi media e siti web pagati dagli USA: strategia coordinata contro Cuba

Il governo USA stanzia notevoli fondi per la destabilizzazione politica e sociale di Cuba. Li indirizza a gruppi della cosiddetta “dissidenza” interna cubana, del cosiddetto “esilio” di Miami e verso altri attori politici situati dentro e fuori l’isola.

Continue reading “Cubainformacion: strategia mediatica made in USA” »

Share Button

Violenza in Venezuela attraverso le reti sociali

da Mision Verdad

Diceva Edward Bernays, teorico della Commissione dell’Informazione Pubblica negli USA e fondatore della propaganda USA, che l’ingegneria del consenso è un approccio diretto a “fare in modo che la gente sostenga determinate idee e propagande, a partire dall’applicazione di principi scientifici e studi dell’opinione pubblica”.

Continue reading “Violenza in Venezuela attraverso le reti sociali” »

Share Button

I soldi dello Zio Obama

https://lapupilainsomne.wordpress.com

Grazie al Dr. In Scienze Néstor García Iturbe abbiamo potuto accedere a queste informazioni sui fondi assegnati, dal 2014 al 2016, dal National Endowment for Democracy (NED) -considerata persino dal New York Times come facciata della CIA. Queste informazioni sono contenute a partire da pagina 33 della tesi di Laurea dell’Istituto Superiore di Relazioni Internazionali Raúl Roa García (ISRI) realizzato da Aileen Carmenaty Sánchez intitolato ‘La sovversione politico ideologica USA verso il sistema economico, politico e sociale di Cuba dopo il ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. (2014-2016)’ con tutoraggio dello stesso García Iturbe e dell’Eroe della Repubblica di Cuba, Gerardo Hernandez Nordelo, Vice rettore dell’ISRI.

Continue reading “I soldi dello Zio Obama” »

Share Button

L’utile onore che mi fanno gli amici di Posada Carriles

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Poco più di tre anni fa il giornalista cubano, residente a Miami, Edmundo García ha scritto su “un’organizzazione chiamata The Foundation for Human Rights in Cuba (Fondazione per i Diritti Umani a Cuba, FDHC)”:

Continue reading “L’utile onore che mi fanno gli amici di Posada Carriles” »

Share Button

Un esperto in ‘interventi umanitari’

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Un rapporto prodotto dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani accusa il Venezuela di “estesi» abusi commessi dalle proprie forze di sicurezza tra aprile e luglio, nella repressione dell’ondata di violenza scatenata dall’opposizione golpista con l’intento di rovesciare il legittimo governo socialista guidato da Nicolas Maduro.

Continue reading “Un esperto in ‘interventi umanitari’” »

Share Button

Cubainformacion: miracolo … repressivo

Share Button

Cubainformacion: miracolo … repressivo

Miracolo repressivo: Cuba detiene, arbitrariamente, gente che vive … negli USA

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Il governo USA, attraverso il National Endowment for Democracy (NED) (1), finanzia il cosiddetto Osservatorio Cubano dei Diritti Umani (2), con sede a Madrid, e la sua filiale a Cuba, la denominata Commissione Cubana dei Diritti Umani e Riconciliazione Nazionale (3).

Continue reading “Cubainformacion: miracolo … repressivo” »

Share Button

Se il Venezuela cade, l’umanità cade

Luis Hernández Navarro http://www.jornada.unam.mx

John Pilger è un noto giornalista e documentarista australiano che, tra molti altri riconoscimenti, ha ricevuto in due occasioni il premio Giornalista inglese dell’Anno ed, in due altre, il UN Media Peace Prize. Recentemente intervistato da Telesur ha detto: il mondo dovrebbe appoggiare il Venezuela, ora sottoposto ad una virulenta propaganda che è la guerra attraverso i media. Se il Venezuela cade, l’umanità cade.

Continue reading “Se il Venezuela cade, l’umanità cade” »

Share Button

Cubainformacion: internet … tra fakenews e realtà

Cuba: il paese di più rapida crescita di internet … o tutto il contrario?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

I grandi media internazionali continuano sottolineando che il governo di Cuba ostacola lo sviluppo di Internet per “timore della libertà di informazione” (1). Un argomento che ogni giorno è più debole.

Continue reading “Cubainformacion: internet … tra fakenews e realtà” »

Share Button

Amnesty International: al servizio del Dipartimento di Stato

da Mision Verdad

Un nuovo attacco di Amnesty International contro il Venezuela arriva attraverso la campagna ‘Acción Mundial Emergente’. Il documento detta le azioni da compiere, una sorta di vademecum per le ONG, sullo strano caso Tumeremo. L’approccio di questa organizzazione globale risponde direttamente ai dettami del Dipartimento di Stato (USA N.d.T.), e pertanto riprende la narrazione della «crisi umanitaria» nella sua concezione destituente. Per questo bisogna controllare i precedenti di questo agente non statale.

Continue reading “Amnesty International: al servizio del Dipartimento di Stato” »

Share Button

Venezuela: la verità la si trova seguendo i soldi

Tony Cartalucci, LDhttps://aurorasito.wordpress.com

La crisi attuale del Venezuela non è guidata dall’ideologia politica. Non è una battaglia tra socialismo e capitalismo o dittatura e democrazia, è lo scontro tra due centri di potere politico dagli interessi opposti e che collidono geopoliticamente.

Continue reading “Venezuela: la verità la si trova seguendo i soldi” »

Share Button

Le mani di Marco Rubio in Venezuela

L. Alberto Rodríguez  http://www.buitresenlaciudad.press

Molta gente pensò che la carriera di Marco Rubio sarebbe terminata dopo aver perso la nomina del Partito Repubblicano contro Donald Trump. Ma in politica nessuno può essere dato per morto a meno che stia tre metri sotto terra. Questa consegna sembra averla appresa bene il senatore della Florida, giacché si trova tessendo, in questo momento, il suo prossima lancio alla Casa Bianca, nelle elezioni del 2020. Curiosamente non lo fa negli USA, ma in territorio latino-americano, principalmente in Venezuela, dove questo politico ha trovato un filone da sfruttare.

Continue reading “Le mani di Marco Rubio in Venezuela” »

Share Button

Cuba è il peggiore posto del mondo?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Più di mezzo secolo resistendo ad atti terroristici organizzati dagli USA, unito ad invasioni mercenarie, creazione e finanziamento di un controrivoluzione interna, guerra biologica, unite a complesse campagne propagandistiche per distorcere la verità, non sono servite per distruggere il processo rivoluzionario a Cuba; quello che loro tanto odiano.

Continue reading “Cuba è il peggiore posto del mondo?” »

Share Button