Tag Archives: Néstor Kirchner

L’OSA: quella cosa tanto brutta

Elier Ramírez Cañedo www.cubadebate.cu

Con grande lungimiranza nel 1829 Simon Bolivar avvertì che gli USA sembravano destinati dalla provvidenza a piagare l’America di miserie in nome della libertà. Poi non sarebbe solo in nome della libertà, ma si sarebbero utilizzati anche altri eufemismi come quello di “interessi della sicurezza nazionale” e la difesa dei “diritti umani”.

Continue reading “L’OSA: quella cosa tanto brutta” »

Share Button

Distruzione di Argentina e Brasile: regalo per Trump

Emir Sader –  www.cubadebate.cu

Mai l’America Latina era stata così unita ed integrata, come quando Argentina e Brasile hanno cessato di essere rivali per essere alleati, per mano di Luiz Inácio Lula da Silva e Nestor Kirchner e, più tardi, quelle di Cristina Fernandez e Dilma Rousseff. Con il rafforzamento e l’ampliamento del Mercato Comune del Sud (Mercosur), con la fondazione dell’Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR) ed il suo Consiglio Sudamericano di Difesa, con la creazione della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC); quando per la prima volta l’America Latina ed i Caraibi passavano ad avere un’entità loro, senza USA e Canada, come nell’Organizzazione degli Stati Americani. Mai Washington era stata così isolata dal continente. Le sue scommesse fallivano, una dopo l’altra: Messico, Perù, Colombia, Cile.

Continue reading “Distruzione di Argentina e Brasile: regalo per Trump” »

Share Button

Milagro Sala: quanto di più latinoamericano ha l’Argentina

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Intervista di Geraldina Colotti a Sandra Russo, giornalista e saggista argentina, autrice di un libro su Milagro Sala e la Tupac Amaru «Con Milagro, per ripensare la libertà e la democrazia»

Continue reading “Milagro Sala: quanto di più latinoamericano ha l’Argentina” »

Share Button

Fratelli gemelli

Emir Sader http://www.cubadebate.cu

Obama macri temerLa stretta alleanza stabilita tra i governi di Argentina e Brasile a partire dall’installazione dei governi di Lula e Nestor Kirchner ruppe con il lungo progetto USA di consolidare il suo potere sul continente giocando ponendo un paese contro l’altro.

Continue reading “Fratelli gemelli” »

Share Button

Ecuador: l’agente della CIA Swat e altri

Nil Nikandrov Strategic Culture Foundation – SitoAurora

or-37496

Sul murale nel parlamento ecuadoriano dal famoso pittore ecuadoriano Oswaldo Guayasamín, dal titolo “Imagen de la Patria”, appare un teschio ghignante con elmetto decorato con la sigla CIA.

Continue reading “Ecuador: l’agente della CIA Swat e altri” »

Share Button

Argentina: Macri toglie i ritratti di Chávez e Kirchner

semilla

I ritratti dei due leader rivoluzionari Néstor Kirchner e Hugo Chávez sono stati tolti dalle pareti della Casa Rosada (sede del Governo) per ordine del nuovo presidente dell’Argentina, Mauricio Macri.

Continue reading “Argentina: Macri toglie i ritratti di Chávez e Kirchner” »

Share Button

Dieci anni di una vittoria minacciata

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

noALCAL’alba del 5 novembre 2005 fu fredda e piovosa a Mar del Plata. Il Vertice dei Popoli, contestatario del Vertice delle Americhe che aveva luogo nella stessa località, univa organizzazioni e movimenti sociali dell’Argentina e del continente e aveva l’intenzione di marciare attraverso la città e riempire lo stadio costruito per il mondiale di del 1978, in un grande atto di rifiuto dell’Accordo di Libero Commercio delle Americhe (ALCA), dove si attendeva la presenza del presidente venezuelano Hugo Chavez.

Continue reading “Dieci anni di una vittoria minacciata” »

Share Button

Chi ha vinto in Argentina?

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

macriGuardando il successo del candidato di “Cambiemos” alle elezioni argentine, Mauricio Macri: palloncini cadono a migliaia, luci da spettacolo e sorrisi da venditore di dentifrici, uno ricorda gli show elettorali americani e le loro imitazioni latino-americane nello stile della corrotta e fuggitiva Mireya Moscoso, a Panama, ma non abbiamo pregiudizi, ed evochiamo la Bibbia: “Dalle loro azioni li riconoscerete”.

Continue reading “Chi ha vinto in Argentina?” »

Share Button

Il crocevia Argentina

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

scioli-macriIl 22 novembre, in Argentina si terrà il secondo turno delle elezioni presidenziali, in cui si gioca la continuità o un duro colpo al progetto bolivariano, sanmartiniano, martiano, chavista e fidelista di unità e d’integrazione dell’America Latina e dei Caraibi. Quello con cui Hugo Chavez, Nestor Kirchner e Lula da Silva, come interpreti di potenti lotte dei popoli della nostra America, sconfissero 10 anni fa a Mar del Plata il progetto di ricolonizzazione sostenuto da Bush e dai suoi cagnolini, pomposamente chiamato Area di Libero Commercio delle Americhe (ALCA).

Continue reading “Il crocevia Argentina” »

Share Button

Quando l’America Latina seppellì l’ALCA

Laura Bécquer Paseiro  http://www.granma.cu

10-no-alcaALCA, ALCA, alcarajo; così grida l’America Latina e rifiuta il progetto egemonico USA. Si riunisce il Vertice dei Popoli nella località balneare di Mar del Plata, in Argentina, il 4 e 5 novembre 2005. I presidenti Lula, Chavez e Kirchner raccolgono in una frase la disperazione di una regione che non vuole né può permettersi più la dominazione, che capisce, finalmente, che non è possibile un rapporto tra pari con il suo potente vicino del nord, dato il suo immaginario di potenza.

Continue reading “Quando l’America Latina seppellì l’ALCA” »

Share Button

Cristina e Snowden: capra e cavoli?

Alessandra Riccio  https://nostramerica.wordpress.com

cristina-fernandez-110126_323x216Confesso di avere un debole per Cristina Fernández che sta per lasciare la Presidenza della sua Argentina, un grande paese che è riuscito ad emergere da una delle storie più tenebrose della nostra epoca, e a riprendersi dal baratro economico in cui era sprofondato grazie ai perversi meccanismi della finanza internazionale, all’avidità di molti suoi governanti e alla connivenza di molti altri.

Continue reading “Cristina e Snowden: capra e cavoli?” »

Share Button

America Latina, Cuba e l’aggressione della destra

O. P. Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

america latina pugno gringosLa scomparsa dell’URSS e del campo socialista in Europa orientale, nei primi anni ’90, ha causato un’enorme confusione e disorientamento nella sinistra latinoamericana, e un’euforia maliziosa della destra internazionale, capeggiata dal complesso militare industriale, che dichiarò la definitiva chiusura del socialismo e la totale vittoria del capitalismo su tutti i tipi di modello alternativo di sviluppo sociale.

Continue reading “America Latina, Cuba e l’aggressione della destra” »

Share Button

Nel decimo anniversario di sepoltura dell’ ALCA

R. Molina http://www.granma.cu

ALCA tombaL’Area di Libero Commercio delle Americhe (ALCA) un “remake” dell’Alleanza per il Progresso in tempi di neoliberismo, nacque a Miami nel 1994 per far acqua ed affondare nelle profondità del Sud Atlantico, nella località balneare argentina di Mar del Plata, nel 2005.

Continue reading “Nel decimo anniversario di sepoltura dell’ ALCA” »

Share Button