Tag Archives: OCB

Internet a Cuba: quelli che abbaiano e perché

Omar Pérez Salomón  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Negli ultimi giorni alcuni media digitali hanno pubblicato notizie che disconoscono i progressi di Cuba nell’accesso a Internet e nell’uso delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC). È anche noto che, il 7 febbraio, il governo USA ha creato una Task Force in Internet contro Cuba che, sebbene non sia qualcosa di nuovo, si aggiunge ad una serie infinita di progetti falliti del vicino del Nord.

Continue reading “Internet a Cuba: quelli che abbaiano e perché” »

Share Button

Task force: la macchina dell’infamia

L’annuncio della creazione della task force (forza operativa o forza d’impegno) contro Cuba ha svegliato le inquietudini di molte persone nel mondo.

Per la maggioranza dei cubani al di là dell’indignazione provocata, la nuova aggressione, è più del solito.

Continue reading “Task force: la macchina dell’infamia” »

Share Button

Adeguamenti monetari… nuvole nere all’orizzonte

Víctor Angel Fernández  https://lapupilainsomne.wordpress.com

In ripetute occasioni, lo Stato cubano ha denunciato l’assenza di una reale opposizione all’interno del paese, incluso molte volte, tale opposizione non esiste nemmeno al di fuori, in quanto non va oltre le somme di denaro da distribuire che dispongano, ogni anno, le entità USA incaricate di sostenere le opinioni contro la Cuba attuale, aggiungendo ora il Venezuela e tutti quelli di questo grande continente che non danzano al suono della musica del nord.

Continue reading “Adeguamenti monetari… nuvole nere all’orizzonte” »

Share Button

Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet

M. H. Lagarde http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Come annunciato una settimana fa, il Dipartimento di Stato ha convocato, mercoledì 7 febbraio, la prima riunione del Gruppo Operativo per “aumentare” l’accesso all’ “informazione” e ad Internet a Cuba.

Continue reading “Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet” »

Share Button

Forza operativa in Internet Contro Cuba

 gli stessi di sempre con uguali obiettivi

 Sergio Alejandro Gómez

Durante la riunione inaugurale, il gruppo di lavoro ha accettato di formare due sottocommissioni, una dedicata allo studio del ruolo dei media e della libertà di informazione a Cuba, e l’altro focalizzato sulla connessione ad internet a Cuba.

Continue reading “Forza operativa in Internet Contro Cuba” »

Share Button

‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)

Il piano nemico si sconfigge con più cubani difendendo la loro realtà

 

Il libro ‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’) di Raúl Capote, che si presenta in questi giorni alla 27a edizione della Fiera Internazionale del Libro, racconta che una delle ossessioni della CIA era quella di avere una piattaforma per la connessione Internet in Cuba sotto il controllo USA

Iramsy Peraza Forte http://www.granma.cu

La CIA aveva riposto le sue speranze nell’agente «Pablo». Aveva un’eccellente formazione intellettuale e facilità di relazionarsi con i giovani studenti, il centro dell’attenzione di Washington a Cuba. La Sicurezza dello Stato, tuttavia, aveva piena fiducia in “Daniel”.

Continue reading “‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)” »

Share Button

Cuba Internet Freedom: nuovo inganno a Miami

Raul Antonio Capote http://www.granma.cu

cif-ciaFinanziata con denaro dei contribuenti USA, attraverso l’Ufficio di Trasmissioni verso Cuba (OCB, secondo il suo acronimo in inglese), che amministra Radio e TV Martí, Miami ha ospitato la prima conferenza sull’uso di Internet a Cuba, come parte dei programmi di sovversione del governo USA contro Cuba, che sono stati mantenuti durante l’amministrazione di Barack Obama.

Continue reading “Cuba Internet Freedom: nuovo inganno a Miami” »

Share Button

USA: piano per privatizzare Ufficio di Trasmissioni per Cuba

 http://www.cubadebate.cu

radio-tv-marti-CIA-saleL’amministrazione del presidente Barack Obama ha annunciato, martedì scorso, i piani per creare un ente privato noto come “entità non-federale in lingua spagnola” per realizzare le funzioni dell’Ufficio di Trasmissioni a Cuba (OCB), che amministra Radio e TV Martí.

Continue reading “USA: piano per privatizzare Ufficio di Trasmissioni per Cuba” »

Share Button

Il blocco è nell’aria

O. Pérez Salomón –  https://lapupilainsomne.wordpress.com

bombe-tvCome è noto il blocco in ambito economico, finanziario e commerciale applicato da 11 amministrazioni USA contro Cuba, da quasi 57 anni, ha avuto un’incidenza su tutti i settori della società cubana.

Nello stesso modo in cui la violazione dei confini terrestri, marittimi ed aerei di qualsiasi nazione colpisce la sua sovranità, il blocco allo spazio radioelettrico nazionale è inaccettabile per qualsiasi Stato.

Continue reading “Il blocco è nell’aria” »

Share Button

Denaro USAID: riviste indipendenti e libertà Internet

http://cambiosencuba.blogspot.it

USAID dollarLa Camera dei Rappresentanti USA ha approvato oggi un progetto di legge che stanzia circa 30 milioni di $ in fondi per la “democrazia” a Cuba. Il Comitato per gli Stanziamenti della Camera dei Rappresentanti USA ha approvato oggi un progetto di legge che permetterebbe la condivisione, tra il National Endowment for Democracy, il Dipartimento di Stato e l’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale, di circa 30 milioni di $ in fondi per “la democrazia” a Cuba.

Continue reading “Denaro USAID: riviste indipendenti e libertà Internet” »

Share Button

Sospetta privatizzazione di Radio/TV Martí e VOA

http://percy-francisco.blogspot.it

BBGTracey Eaton commenta oggi in una nota intitolata “Private outfit to manage U.S. grants targeting Cuba, other nations”, e posta nel suo blog ‘Along the Malecon’, un nuovo passo del governo USA per federalizzare le trasmissioni verso l’America Latina ed, in particolare, verso Cuba. Questi cambiamenti influenzerebbero l’OCB – responsabile delle operazioni di Radio/TV Martí – e Voice of America (VOA).

Continue reading “Sospetta privatizzazione di Radio/TV Martí e VOA” »

Share Button

Il giro di bilioni contro Cuba

Tracey Eaton da Along the Malecon  –   Cubadebate

I fondi della Legge Generale di Stanziamenti a Bilancio USA 2015

DOLLARI500A

I leader del Congresso USA, martedì, hanno approvato 1,014 bilioni di dollari per le spese dell’anno fiscale 2015, che termina il 30 settembre 2016 (vedi relazione di 1067 pagine).

Continue reading “Il giro di bilioni contro Cuba” »

Share Button

Cyberguerra USA per sovvertire Cuba

http://lasantamambisa.wordpress.com

Monitor screen showing spam in the mailboxWashington Software, una società contrattata per inondare Cuba di email e messaggi di testo, ha vinto più di $ 1,2 milioni di % in contratti governativi quest’anno, secondo nuovi documenti pubblicati dal blog Along the Malecon.

Continue reading “Cyberguerra USA per sovvertire Cuba” »

Share Button

Canyon Communications:1,4 milioni $ dal governo USA

http://www.granma.cu

troiaIl governo degli  Stati Uniti ha concesso un contratto per un ammontare di 1,4 milioni  di dollari a un’impresa che produrrà “programmi TV e radiofonici, disegnati specificatamente per il pubblico in Cuba” ha informato il giornalista Tracey Eaton nel suo blog  Along the Malecon.

Continue reading “Canyon Communications:1,4 milioni $ dal governo USA” »

Share Button