Tag Archives: OFAC

Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca

OPERAZIONE CONDOR 2.0: DOPO IL GOLPE IN BOLIVIA, GLI USA PUNTANO A NICARAGUA E MESSICO

Ben Norton http://misionverdad.com

Dopo aver guidato il golpe in Bolivia, gli USA hanno dichiarato il Nicaragua come una “minaccia alla sicurezza nazionale” annunciando nuove sanzioni, allo stesso tempo Trump ha designato i cartelli della droga, in Messico, come “terroristi” senza escludere un intervento militare.

Continue reading “Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca” »

Share Button

La General Electric pagherà una multa milionaria a causa del bloqueo

L’accusa è venuta alla luce mentre il governo del repubblicano Donald Trump sta adottando misure destinate a rinforzare l’assedio economico, commerciale e finanziario contro Cuba, in vigore da 60 anni.

Continue reading “La General Electric pagherà una multa milionaria a causa del bloqueo” »

Share Button

Blocco: cronologia minima

Cronologia minima di come gli USA hanno aumentato il blocco contro Cuba tra il 2017 ed il 2019

Granma presenta ai suoi lettori un riassunto, in ordine cronologico, delle aggressioni USA contro Cuba dal 17 giugno 2017

Continue reading “Blocco: cronologia minima” »

Share Button

Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba

www.granma.cu

Le sanzioni includono l’imposizione di un limite di 1000 $ al trimestre che un mittente può inviare ad un cittadino cubano e proibisce le rimesse a parenti stretti di funzionari cubani vietati e membri del Partito Comunista di Cuba

Continue reading “Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba” »

Share Button

È possibile un blocco navale contro il Venezuela?

www.granma.cu

Il magnate presidente Donald Trump ha insistito sul blocco navale come opzione da prendere contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela e, secondo il portale USA Axios, citato da Mision Verdad, si tratterebbe di un embargo diretto alle coste venezuelane «per evitare che i beni entrino ed escano dal paese».

Continue reading “È possibile un blocco navale contro il Venezuela?” »

Share Button

Le manovre USA per dividere le FANB

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

L’annuncio del vicepresidente USA Mike Pence sulla revoca delle sanzioni contro l’ex-direttore del servizio d’intelligence nazionale bolivariano (SEBIN) Manuel Ricardo Cristopher Figuera complice del fallito colpo di Stato del 30 aprile, è un punto di partenza per tracciare le vere motivazioni di tali misure punitive. Il dipartimento del Tesoro sosteneva tale annuncio pubblicando un comunicato stampa che sottolineava che le sanzioni “non hanno bisogno di essere permanenti e hanno lo scopo di provocare un cambiamento positivo nel comportamento”, riferendosi all’appello alla diserzione cui partecipava il generale, il cui intervento nel colpo di Stato portava alla fuga del capo anti-chávista Leopoldo López, presente alla stazione di servizio di Altamira per guidare l’appello per deporre il governo di Nicolás Maduro, accanto al decaduto deputato Juan Guaidó e con armi e munizioni. L’ex-capo del SEBIN veniva espulso e degradato insieme ad altri 55 soldati implicati in tali eventi.

Continue reading “Le manovre USA per dividere le FANB” »

Share Button

Crimini contro il Venezuela

Isaias Rodriguez www.altrenotizie.org

In un rapporto informativo del Dipartimento di Stato, il governo degli USA riconosce di aver adottato 150 misure coercitive unilaterali contro il Venezuela a partire dal 2017. Tali misure comprendono gli ordini esecutivi (Executive Orders) e le segnalazioni della lista dell’Ufficio di controllo dei beni stranieri (Office of Foreign Assets Control, OFAC) che cercano di inasprire la sofferenza economica e sociale della popolazione, come un’arma efficace per il cambiamento del regime.

Continue reading “Crimini contro il Venezuela” »

Share Button

Blocco: sanzionate azienda e banca britanniche

Gli USA hanno annunciato oggi che il British Acteon Group, un fornitore di servizi sottomarini nell’industria petrolifera e del gas, dovrà pagare 227.500 dollari per presunte violazioni del blocco contro Cuba.

Continue reading “Blocco: sanzionate azienda e banca britanniche” »

Share Button

Nuova aggressione extraterritoriale

Gli USA sanzionano navi che trasportano petrolio tra Venezuela e Cuba

Sergio Alejandro Gómez www.cubadebate.cu

Gli USA hanno sanzionato, questo venerdì, le imbarcazioni e le società che partecipano al trasporto di combustibile tra Cuba e Venezuela, un’attività legale e protetta con accordi commerciali tra i due paesi.

L’Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri (OFAC) del Dipartimento del Tesoro ha incluso nella sua lista di sanzionati 34 navi di proprietà della compagnia petrolifera venezuelana PDVSA e due società straniere che, come sostenuto da Washington, prestano servizio a Caracas per l’invio di greggio alla maggiore delle Antille.

Continue reading “Nuova aggressione extraterritoriale” »

Share Button

Il volto occulto del blocco finanziario contro il Venezuela

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti e il suo Ufficio per il Controllo dei Beni Stranieri (OFAC) erano gli organi che articolavano ed attuano embargo e misure contro l’economia venezuelana secondo le linee guida delle amministrazioni di Barack Obama e Donald Trump.

I suoi operatori e burocrati sono figure ultime del governo degli Stati Uniti, di solito occupato da operatori, lobbisti e intermediari tra aziende varie ed istanze del potere pubblico.

Continue reading “Il volto occulto del blocco finanziario contro il Venezuela” »

Share Button

USA: guerra economica al Vzla

Il governo degli Stati Uniti applica tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” contro il Venezuela, secondo quanto confermano i documenti interni della Casa Bianca, citati oggi in un articolo del giornalista Ben Norton.

Sotto il titolo “Documento interno del governo degli Stati Uniti descrive il programma di ‘Guerra economica’ in Venezuela”, il reporter americano sviscera i file trapelati dalla pagina anti-segreto di WikiLeaks.

Continue reading “USA: guerra economica al Vzla” »

Share Button

Cubainformacion: media e baseball


Il titolo che non abbiamo letto: “Gli USA tolgono il blocco alla contrattazione di giocatori di baseball cubani”

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

La stampa internazionale ci ha informato dello storico accordo tra la Federazione Cubana di Baseball , e le Major Leagues USA (1).

I giocatori di baseball cubani potranno giocare lì legalmente, senza perdere la loro residenza sull’isola né smettere di rappresentare la loro squadra nazionale. Pochissimi media, tuttavia, spiegano perché questo accordo non era stato possibile fino ad ora.

Continue reading “Cubainformacion: media e baseball” »

Share Button

Blocco: multa a banca francese

Banca francese pagherà più di un miliardo di $ per aver violato le sanzioni USA contro Iran, Sudan e Cuba

Sergio Alejandro Gómez

La banca francese Société Générale S.A. ha accettato di pagare 1 miliardo e 340 mila $ alle autorità USA come parte di un lungo processo giudiziario per presunta violazione delle sanzioni extraterritoriali di Washington contro Cuba, Iran e Sudan, tra altri paesi.

Continue reading “Blocco: multa a banca francese” »

Share Button

Trump ed il blocco del cyberspazio cubano

Omar Pérez Salomón http://www.cubadebate.cu/opinion

Da quando è arrivato alla Casa Bianca, nel gennaio 2017, Donald Trump ha continuato la politica aggressiva sviluppata dai successivi governi USA contro Cuba, rafforzando l’uso di un binario che mira a distruggere la Rivoluzione cubana mediante un blocco economico ancor più ferreo se fosse possibile, le pressioni e le minacce provenienti dall’esterno, compresa l’aggressione militare e un secondo binario che oggi prende una maggiore forza con l’obiettivo, come disse Fidel Castro il 26 luglio 1995, “di penetrarci, ammorbidirci, creare tutti i tipi di organizzazioni controrivoluzionarie e destabilizzare il paese, indipendentemente dalle conseguenze”.

Continue reading “Trump ed il blocco del cyberspazio cubano” »

Share Button

Blocco donazioni internazionali

da CaracasChiAma

Tre trasferimenti di fondi per sostenere il lavoro di solidarietà di Cuba in Argentina nel campo oculistico e uno per aiutare a Cuba le vittime dell’uragano Irma sono stati trattenuti da banche internazionali a causa del blocco statunitense.

60000 € destinati a Cuba da raccolte solidali tedesche,
6800 € raccolti nei paesi baschi per il centro oftalmologico gratuito Che Guevara di Cordoba in Argentina,
3500 € donati per lo stesso progetto da Izquierda Unida dei Paesi Baschi,
7000 € raccolti sempre nei Paesi Baschi per la associazione argentina “Un nuovo mondo è possibile”.

Continue reading “Blocco donazioni internazionali” »

Share Button