Tag Archives: OFAC

Il governo USA multa Amazon per vendere all’ambasciata cubana a Washington

Questo mercoledì il governo USA ha informato che applicherà una sanzione alla società Amazon per aver aggirato i divieti di mantenere legami commerciali con l’ambasciata cubana a Washington.

Il Dipartimento del Tesoro USA ha pubblicato una nota in cui afferma che Amazon vende i suoi prodotti ed articoli a persone collegate o assunte da paesi con i quali il governo USA proibisce mantenere legami commerciali senza previa autorizzazione.

Continue reading “Il governo USA multa Amazon per vendere all’ambasciata cubana a Washington” »

Share Button

AMLO nel mirino

Gli USA sanzionano società messicane per le loro relazioni con il Venezuela

https://medium.com/@misionverdad2012

L’Ufficio di Controllo dei Beni Stranieri (OFAC) del Dipartimento del Tesoro USA ha aggiunto tre cittadini messicani alla sua lista nera ed un totale di otto società registrate in questo paese collegate al programma di scambio di petrolio per alimenti con il Venezuela.

Continue reading “AMLO nel mirino” »

Share Button

Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti

tra il Venezuela e la società Libre Abordo

https://medium.com/@misionverdad2012

Ieri in un comunicato stampa, la società messicana Libre Abordo ha annunciato il suo fallimento dopo aver registrato perdite per 90 milioni di $.

Insieme al suo partner Schlager Business Group, la società messicana Libre Abordo aveva raggiunto un accordo con il Governo del Venezuela, alla fine del 2019, per scambiare prodotti alimentari ed altri beni di base in cambio di petrolio venezuelano, un metodo che è già stato utilizzato da altri paesi sotto regime di diritto USA allo scopo di importare beni di base in cambio di risorse e materie prime.

Continue reading “Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti” »

Share Button

Legge Helms-Burton: giudice federale respinge causa contro Amazon

Il giudice federale Robert N. Scola ha respinto la denuncia presentata contro Amazon, usufruendo del Títolo III della Legge Helms-Burton, che dà facoltà agli statunitensi le cui proprietà a Cuba sono state nazionalizzate dopo il 1959 per denunciare le imprese che ricavano benefici da questi attivi.

Continue reading “Legge Helms-Burton: giudice federale respinge causa contro Amazon” »

Share Button

Blocco: multa a società USA

Il ministro di Commercio Estero ed Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca, ha denunciato oggi che Cuba compra alimenti dagli USA in condizioni sfavorevoli ed un esempio è la recente multa ad una società USA per violare il bloqueo.

Continue reading “Blocco: multa a società USA” »

Share Button

Gli USA mantengono il blocco ed escludono Cuba dagli aiuti umanitari

Orlando Oramas Leon

Sordo al reclamo internazionale, il governo degli Stati Uniti mantiene la sua politica di blocco economico, finanziario, commerciale e sanitario contro Cuba, nonostante la pandemia della COVID – 19 che colpisce anche i cubani.

Washington non invierà aiuti umanitari d’emergenza all’Isola, che è stata esclusa da una lista di 106 nazioni,  alle quali sono destinati 508 milioni di dollari da ripartire.

Continue reading “Gli USA mantengono il blocco ed escludono Cuba dagli aiuti umanitari” »

Share Button

Sorveglianza e persecuzione delle navi.

Un’attività illegale degli USA contro Cuba

Pedro Etcheverry Vázquez  http://razonesdecuba.cu

Nell’aprile 2019, il governo USA ha attuato la sorveglianza e persecuzione nei confronti delle petroliere e le sanzioni alle compagnie di navigazione, società assicurative e governi per impedire la fornitura di petrolio a Cuba. Dopo cinque mesi le misure imposte dall’Office of Financial Asset Control (OFAC) avevano sanzionato due società, la Ballito Shipping Incorporated con sede in Liberia e la ProPer in Management Incorporated in Grecia, oltre a 34 navi della società venezuelana PDVSA. In dicembre hanno fatto un altro passo nella loro aggressività contro il Venezuela e Cuba, aggiungendo altre sei navi alla loro lista di entità sanzionate per trasportare l’idrocarburo. In questa occasione le navi colpite furono Icaro, con bandiera panamense, e Luisa Cáceres de Arismendi, Manuela Sáenz, Paramaconi, Terepaima e Yare, con bandiera venezuelana. [1]

Continue reading “Sorveglianza e persecuzione delle navi.” »

Share Button

Venezuela: nuove sanzioni USA

di Geraldina Colotti

Un articolo fotocopia, seppur comparso con firme diverse sia su un grande quotidiano italiano che sulla versione in spagnolo del New York Times (“Champán en medio de la crisis”) compie un’operazione ardita: criticare “da sinistra” la politica economica del governo venezuelano.

Continue reading “Venezuela: nuove sanzioni USA” »

Share Button

Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca

OPERAZIONE CONDOR 2.0: DOPO IL GOLPE IN BOLIVIA, GLI USA PUNTANO A NICARAGUA E MESSICO

Ben Norton http://misionverdad.com

Dopo aver guidato il golpe in Bolivia, gli USA hanno dichiarato il Nicaragua come una “minaccia alla sicurezza nazionale” annunciando nuove sanzioni, allo stesso tempo Trump ha designato i cartelli della droga, in Messico, come “terroristi” senza escludere un intervento militare.

Continue reading “Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca” »

Share Button

La General Electric pagherà una multa milionaria a causa del bloqueo

L’accusa è venuta alla luce mentre il governo del repubblicano Donald Trump sta adottando misure destinate a rinforzare l’assedio economico, commerciale e finanziario contro Cuba, in vigore da 60 anni.

Continue reading “La General Electric pagherà una multa milionaria a causa del bloqueo” »

Share Button

Blocco: cronologia minima

Cronologia minima di come gli USA hanno aumentato il blocco contro Cuba tra il 2017 ed il 2019

Granma presenta ai suoi lettori un riassunto, in ordine cronologico, delle aggressioni USA contro Cuba dal 17 giugno 2017

Continue reading “Blocco: cronologia minima” »

Share Button

Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba

www.granma.cu

Le sanzioni includono l’imposizione di un limite di 1000 $ al trimestre che un mittente può inviare ad un cittadino cubano e proibisce le rimesse a parenti stretti di funzionari cubani vietati e membri del Partito Comunista di Cuba

Continue reading “Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba” »

Share Button

È possibile un blocco navale contro il Venezuela?

www.granma.cu

Il magnate presidente Donald Trump ha insistito sul blocco navale come opzione da prendere contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela e, secondo il portale USA Axios, citato da Mision Verdad, si tratterebbe di un embargo diretto alle coste venezuelane «per evitare che i beni entrino ed escano dal paese».

Continue reading “È possibile un blocco navale contro il Venezuela?” »

Share Button

Le manovre USA per dividere le FANB

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

L’annuncio del vicepresidente USA Mike Pence sulla revoca delle sanzioni contro l’ex-direttore del servizio d’intelligence nazionale bolivariano (SEBIN) Manuel Ricardo Cristopher Figuera complice del fallito colpo di Stato del 30 aprile, è un punto di partenza per tracciare le vere motivazioni di tali misure punitive. Il dipartimento del Tesoro sosteneva tale annuncio pubblicando un comunicato stampa che sottolineava che le sanzioni “non hanno bisogno di essere permanenti e hanno lo scopo di provocare un cambiamento positivo nel comportamento”, riferendosi all’appello alla diserzione cui partecipava il generale, il cui intervento nel colpo di Stato portava alla fuga del capo anti-chávista Leopoldo López, presente alla stazione di servizio di Altamira per guidare l’appello per deporre il governo di Nicolás Maduro, accanto al decaduto deputato Juan Guaidó e con armi e munizioni. L’ex-capo del SEBIN veniva espulso e degradato insieme ad altri 55 soldati implicati in tali eventi.

Continue reading “Le manovre USA per dividere le FANB” »

Share Button

Crimini contro il Venezuela

Isaias Rodriguez www.altrenotizie.org

In un rapporto informativo del Dipartimento di Stato, il governo degli USA riconosce di aver adottato 150 misure coercitive unilaterali contro il Venezuela a partire dal 2017. Tali misure comprendono gli ordini esecutivi (Executive Orders) e le segnalazioni della lista dell’Ufficio di controllo dei beni stranieri (Office of Foreign Assets Control, OFAC) che cercano di inasprire la sofferenza economica e sociale della popolazione, come un’arma efficace per il cambiamento del regime.

Continue reading “Crimini contro il Venezuela” »

Share Button