Tag Archives: osa

Venezuela: in gioco il futuro del popolo e della Rivoluzione

Eva Golinger – RT – http://www.lantidiplomatico.it

Il Venezuela è nuovamente sulla prima pagina del ‘New York Times’ e nei titoli dei principali mezzi di comunicazione statunitensi. I reportage sono di nuovo distorti, di parte e pieni di mezze verità. «Centinaia di migliaia di venezuelani protestano pacificamente contro il governo autoritario», esclamano, esprimendo orrore su come le forze di sicurezza «reprimono» i manifestanti «non violenti» e «democratici», affermando che si tratta di un’evidenza di come la «dittatura venezuelana» voglia mettere a tacere i suoi detrattori.

Continue reading “Venezuela: in gioco il futuro del popolo e della Rivoluzione” »

Share Button

Venezuela:”marea rossa” che smonta la propaganda mediatica

di Geraldina Colotti* – il Manifesto

La marea rossa avanza cantando e gridando «Pace, pace». I giornalisti indipendenti lanciano sui social immagini e proiezioni di numeri: di sicuro più di un milione, c’è chi dice due. È la risposta popolare alla «madre di tutte le manifestazioni», lanciata dall’opposizione venezuelana.

Continue reading “Venezuela:”marea rossa” che smonta la propaganda mediatica” »

Share Button

Venezuela: manata chavista all’OSA, continua la guerra

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Lo scenario cruciale della battaglia tra il grande capitale internazionale ed i popoli dell’America Latina è oggi in Venezuela, con la strategia imperialista del colpo di stato continuato. Non cadiamo in semplificazioni indotte dagli stereotipi dei conglomerati mediatici monopolisti come CNN, braccio propagandistico del Pentagono.

Sebbene Maduro sia il presidente costituzionale del Venezuela, linciato mediaticamente come nessun altro politico, oggi, nel mondo, l’obiettivo dell’imperialismo e delle forze della destra non è semplicemente estrometterlo dalla carica, fatto ovviamente che sarebbe una mostruosa illegalità posto che il presidente non ha concluso il suo mandato né è stato oggetto di revoca secondo quanto stabilisce l’ordinamento legale venezuelano.

Continue reading “Venezuela: manata chavista all’OSA, continua la guerra” »

Share Button

Il pericolo in Venezuela

Pedro Pablo Gómez  https://lapupilainsomne.wordpress.com/

Per coloro che hanno vissuto l’esperienza delle azioni dei governi USA nelle loro ”soluzioni” per risolvere situazioni, nel loro interesse, in America Latina o in qualsiasi parte del mondo, è necessario porre la massima attenzione su ciò che sta accadendo nella nostra sorella Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Continue reading “Il pericolo in Venezuela” »

Share Button

Contro i cantori della fine del “ciclo progressista”

di Maurice Lemoine – il Manifesto

A oltre una settimana dalle presidenziali ecuadoriane che hanno sancito la vittoria del candidato della «rivoluzione cittadina» Lenín Moreno (Alianza País), con il 51,15%, il multimilionario banchiere Guillermo Lasso (Creo-Suma) rifiuta di riconoscere la sconfitta.

Continue reading “Contro i cantori della fine del “ciclo progressista”” »

Share Button

Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo

Mentre si ordisce il piano per dare il colpo di grazia all’ordine costituzionale in Venezuela, sono state rese pubbliche le conversazioni tenute, in gennaio del 2016, tra l’ammiraglio Kurt Tidd, allora Comandante in capo dell’U.S. Southern Command, con sede a Miami, e l’attuale segretario generale dell’OSA, Luis Almagro.

Continue reading “Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo” »

Share Button

Se già teniamo la CELAC, a cosa serve l’OSA?

Arleen Rodríguez Derivet http://www.cubadebate.cu

Ogni volta che vedo o leggo dell’OSA contro il Venezuela, penso a quello che fecero a Cuba. In quel “ministero delle colonie”, a cui “mai torneremo” come disse con orgoglio la giovane leader studentesca cubana, Jennifer Bello, si esprime molto chiaramente che in questo continente ci sono due Americhe molto diverse: quella del Nord, che va dal più al meno e quella del sud, che va da meno a più, come c’insegnò José Martí.

Continue reading “Se già teniamo la CELAC, a cosa serve l’OSA?” »

Share Button

Salvare il Venezuela

Ricardo Alarcon de Quesada http://www.cubadebate.cu

L’ostilità dell’imperialismo USA verso la Rivoluzione Bolivariana è stata permanente e multiforme da quando Hugo Chávez fu eletto presidente. Come avanzava il processo di trasformazioni sociali promosse da Chavez, sempre rispettando le norme costituzionali e la legalità, l’Impero provava nuove azioni aggressive violatrici del Diritto Internazionale.

Continue reading “Salvare il Venezuela” »

Share Button

Almagro e l’OSA puzzano di zolfo

https://nostramerica.wordpress.com

Può un’organizzazione istituzionale affermare che uno Stato vive una situazione di alterazione dell’ordine democratico, violando le istituzioni proprio di quella stessa organizzazione che dichiara questa condizione? L’organizzazione degli Stati Americani (OEA) lo ha fatto lo scorso 3 aprile rispetto alla Repubblica Bolivariana del Venezuela. Si è trattato di una botta di alienazione, di ossessione, di aberrazione o di follia? Niente di tutto questo.

Continue reading “Almagro e l’OSA puzzano di zolfo” »

Share Button

L’ALBA riafferma il suo appoggio al Venezuela

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Oggi si compiono 15 anni dalla grande sconfitta del colpo di stato, dell’11 aprile 2002, contro il presidente Hugo Chávez. Lo ricordo come se fosse oggi, poiché dormii a malapena fino al 13 incollato alla tele e al pc. Per la prima volta nella nostra regione era schiacciato un colpo di stato pianificato dagli USA davanti al fulminante contrattacco del popolo e dei militari patrioti. Erano inoltre stati sconfitti la prolungata serrata padronale del 2001 e, mesi dopo il golpe, lo sciopero petrolifero dei gerenti e dipendenti di fiducia, misure di forza che causarono perdite di miliardi all’economia venezuelana.

Continue reading “L’ALBA riafferma il suo appoggio al Venezuela” »

Share Button

Venezuela 2002-2017: violenza che giustifica un golpe

Ilka Oliva Corado http://www.cubadebate.cu

Per capire ciò che sta accadendo in questi momenti in Venezuela, dobbiamo tornare indietro di 15 anni e vedere le oligarchie scalciare quando rimasero senza i milioni che produceva la vendita del petrolio a compagnie straniere.

Continue reading “Venezuela 2002-2017: violenza che giustifica un golpe” »

Share Button

“Caccerò Maduro”. Trump ordina, la destra golpista esegue

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

«Caccerò Maduro dalla presidenza del Venezuela e Cabello andrà in galera come narcotrafficante». Parola di Trump, per bocca del suo segretario di Stato, Rex Tillerson.

Continue reading ““Caccerò Maduro”. Trump ordina, la destra golpista esegue” »

Share Button

Dichiarazione del XV Consiglio Politico ALBA-TCP

I Ministri delle Relazioni Estere dei paesi membri dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America – Trattato di Commercio dei Popoli, riuniti a l’Avana in occasione del suo XV Consiglio Politico:

Continue reading “Dichiarazione del XV Consiglio Politico ALBA-TCP” »

Share Button

Venezuela, tornano i «guarimberos», muore un ragazzo

dì Geraldina Colotti* – Il Manifesto

L’America latina s’infiamma per l’attacco delle destre a livello interno e internazionale. Al centro, lo scontro di poteri in Venezuela, ma anche l’Ecuador. Quito è appena uscito dalle urne con la vittoria di Lenin Moreno (Alianza Pais), contestata dal banchiere Guillermo Lasso (Creo-Suma) i cui sostenitori stanno scatenando scontri e violenze.

Continue reading “Venezuela, tornano i «guarimberos», muore un ragazzo” »

Share Button

Venezuela respinge ingerenza del capo del Comando Sud USA

Il Governo del Venezuela respinse oggi le dichiarazioni dell’ammiraglio Kurt Tidd, capo del Comando Sud degli Stati Uniti, che assicurò che la supposta crisi umanitaria della nazione sud-americana può esigere una soluzione a livello regionale.

Continue reading “Venezuela respinge ingerenza del capo del Comando Sud USA” »

Share Button