Tag Archives: osa

Altro ciclo?

Come si distribuiscono le destre e le sinistre nella regione

https://misionverdad.com

La svolta politica che si verifica in Colombia con il nuovo governo di Gustavo Petro sottolinea un cambio della mappa regionale che è oggetto di diverse analisi. Il primo e più evidente è il cambio di correlazione politica nella leadership dei paesi del continente.

Continue reading “Altro ciclo?” »

Share Button

Questione di dimensione

Rosa Miriam Elizalde

È questione di dimensione, ma dipende dallo strumento con cui si misura. In una conferenza stampa al Dipartimento di Stato, la scorsa settimana, il portavoce Ned Price si è dilungato in un grande sproloquio contro i grandi stati che intimidiscono i piccoli e impediscono loro di “esercitare la propria sovranità, scegliere le proprie associazioni, adottare la propria politica estera (…) Il dominio è il nome di questo gioco”. Il potere è un signore molto distratto. Price si riferiva alla Cina, ovviamente.

Continue reading “Questione di dimensione” »

Share Button

La crisi diplomatica degli USA ha sfilato al IX Vertice delle Americhe

https://misionverdad.com

Il IX Vertice delle Americhe organizzato a Los Angeles (USA) si è concluso senza alcun saldo significativo per il continente. Al contrario, i significati politici più rilevanti intorno all’evento hanno preso forma dalle reazioni precedenti e dalle assenze nello stesso.

Continue reading “La crisi diplomatica degli USA ha sfilato al IX Vertice delle Americhe” »

Share Button

Il Vertice delle Americhe

Mercoledì 8 è stato inaugurato ufficialmente il IX Vertice delle Americhe dal presidente USA, Joe Biden, e sono iniziati i dibattiti del Vertice dei Popoli.

I due incontri si svolgono nella città di Los Ángeles, ma li differenzia il carattere d’esclusione di uno e la pluralità di criteri nell’altro.

Continue reading “Il Vertice delle Americhe” »

Share Button

Vertice delle Americhe: attivista contesta Almagro e lo definisce “assassino”

Il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), l’uruguaiano Luis Almagro, è stato sicuramente un protagonista, in negativo, negli ultimi turbolenti anni in America Latina. Anni segnati da numerosi attacchi guidati dagli Stati Uniti contro paesi nella regione non allineati come Bolivia, Cuba, Nicaragua, Venezuela. In tutte queste occasioni Almagro si è sempre allineato senza alcun tentennamento alla strategia golpista decisa a Washington.

Continue reading “Vertice delle Americhe: attivista contesta Almagro e lo definisce “assassino”” »

Share Button

USA-Cuba: Biden sotto pressione

Biden ha impiegato 16 mesi per annullare queste poche misure che, insieme ad altre duecento azioni aggressive, Trump ha attuato per distruggere la Rivoluzione.

Diversi media USA hanno annunciato che l’amministrazione di Joe Biden attuerà una serie di misure che invertiranno le decisioni anticubane stabilite dal presidente Donald Trump.

Continue reading “USA-Cuba: Biden sotto pressione” »

Share Button

IX Vertice delle Americhe: un altro vertice di esclusioni, di cosa hanno paura?

Claudia Fonseca Sosa www.cubadebate.cu

Gli USA hanno deciso di escludere Cuba, Venezuela e Nicaragua dal IX Vertice delle Americhe, in programma dal 6 al 10 giugno prossimo nella città di Los Angeles con lo slogan “Costruendo un futuro sostenibile, resiliente ed equo”.

Continue reading “IX Vertice delle Americhe: un altro vertice di esclusioni, di cosa hanno paura?” »

Share Button

Escludere Cuba è qualcosa di vecchio e fallito

Arthur Gonzalez. https://heraldocubano.wordpress.com

Gli USA non traggono esperienze dai loro fallimenti con Cuba, l’arroganza e l’odio verso la Rivoluzione li acceca ed è per questo che ripetono le loro vecchie politiche, benché raccolgano solo delusioni. Ne è un esempio la recente dichiarazione del Sottosegretario di Stato in merito alla decisione del suo governo di escludere Cuba, insieme a Venezuela e Nicaragua, dal prossimo Vertice delle Americhe che si terrà negli USA.

Continue reading “Escludere Cuba è qualcosa di vecchio e fallito” »

Share Button

Nicaragua, aggiungendo sovranità

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Facendo seguito a quanto già annunciato il 21 Novembre del 2021, il Nicaragua cessa di far parte dei paesi componenti la OEA. In un comunicato dai toni duri e perentori, Managua rende noto che per rendere operativa la decisione sono state ritirate le credenziali dei diplomatici Orlando Tardencilla, Ivan Lara e Michel Campbell, che rappresentavano il paese centroamericano presso l’OSA e che il Nicaragua “cessa da oggi di far parte dell’inganno di questa mostruosità, si chiami Consiglio Permanente, Commissione Permanenti, Riunioni, Convegni delle Americhe”. Tanto per essere chiara, Managua informa poi che non essendo più presente in nessuno degli uffici dell’organizzazione, di conseguenza, non vi sarà necessità della sede dell’OSA a Managua. Quella esistente è già stata chiusa.

Continue reading “Nicaragua, aggiungendo sovranità” »

Share Button

Il Nicaragua espelle l’OSA

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

“Buonasera famiglie nicaraguensi. Comunichiamo che il Nicaragua espelle l’Organizzazione degli Stati Americani (OSA/OEA). Come popolo e Governo del Nicaragua abbiamo denunciato e continuiamo a denunciare la condizione vergognosa di uno degli strumenti politici della dominazione e del dominio del Dipartimento di Stato e del Governo degli Stati Uniti, chiamato falsamente ed erroneamente Organizzazione degli Stati Americani.

Continue reading “Il Nicaragua espelle l’OSA” »

Share Button

Quando morirà la Dottrina Monroe?

Gli USA sono molto diversi oggi rispetto a 200 anni fa, quando esisteva ancora la schiavitù e il paese era in conflitto con le potenze europee, soprattutto per il controllo del territorio.

Anche se l’umanità si è evoluta molto fino ad oggi, le amministrazioni USA contemporanee continuano ad impiegare nelle loro relazioni con l’America Latina una politica i cui inizi risalgono al 1823.

Continue reading “Quando morirà la Dottrina Monroe?” »

Share Button

Quello che USA e OSA dovrebbero ricordare

Non insistano nelle loro cospirazioni camuffate da “commissioni”, poiché Cuba non ne ha bisogno né permette ispezioni straniere con copioni preparati dal Dipartimento di Stato USA e dalla CIA.

Elson Concepción Pérez

www.granma.cu

Continue reading “Quello che USA e OSA dovrebbero ricordare” »

Share Button

MINREX (Nicaragua/OSA)

Il Ministero delle Relazioni Estere di Cuba appoggia la decisione del Nicaragua di denunciare la Carta dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) e di uscire da  questa Organizzazione.

La OSA ha taciuto in  molte occasioni di fronte a colpi di Stato nella nostra regione, è stata complice di tentativi d’isolamento e interevento militare ed ha appoggiato le aggressioni economiche.

Continue reading “MINREX (Nicaragua/OSA)” »

Share Button

Nicaragua, addio all’OSA

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

L’ennesimo atto di sfacciata ingerenza della OSA negli affari interni del Nicaragua, ha costretto Managua ad abbandonare l’organismo guidato da Luis Almagro. Managua risponde così all’approvazione dell’ennesima mozione illegittima contro la sua sovranità, redatta sulla base di esclusiva ostilità politica e acrimonia ideologica, non sulla base di argomentazioni probanti e veritiere.

Continue reading “Nicaragua, addio all’OSA” »

Share Button

Osservazione elettorale, ingerenza e conflitto

https://misionverdad.com

Le missioni di osservazione elettorale hanno generalmente lo scopo di monitorare, elaborare informazioni rilevanti dal terreno e generare conclusioni sullo svolgimento delle elezioni secondo il quadro generale delle regole standardizzate del gioco democratico.

Continue reading “Osservazione elettorale, ingerenza e conflitto” »

Share Button