Tag Archives: osa

Almagro, da oltre un anno in missione contro il Venezuela

http://www.lantidiplomatico.it

Dal 18 marzo del 2015, quando è stato eletto nuovo segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, si è presto trasformato nello strumento più visibile di Stati Uniti e destra oligarchica del continente che chiede la destituzione del governo legittimo della Repubblica bolivariana del Venezuela.

Continue reading “Almagro, da oltre un anno in missione contro il Venezuela” »

Share Button

Cronologia attacchi degli USA al Venezuela nel 2017

Lo scorso 13 gennaio l’amministrazione dell’ex presidente Barack Obama ha rinnovato il decreto che dichiara il Venezuela «una minaccia inusuale e straordinaria» per la sicurezza interna del paese nordamericano.

Continue reading “Cronologia attacchi degli USA al Venezuela nel 2017” »

Share Button

Venezuela: marcia patriottica

Il presidente venezuelano, Nicolás Maduro, ha convocato una grande mobilitazione popolare per la prossima domenica in difesa della patria e per esprimere il rifiuto di fronte alle pretese di ingerenza degli Stati Uniti, in collusione con gruppi di opposizione di destra.

Continue reading “Venezuela: marcia patriottica” »

Share Button

L’America latina all’Osa: «Sanzioni Trump per i migranti”

Ma per Almagro il nemico resta il Venezuela

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Da oggi e fino al 22 marzo, i decreti migratori di Trump e le posizioni della nuova amministrazione in tema di ambiente saranno oggetto di discussione nella Commissione interamericana dei diritti umani (CIDU), principale strumento dell’OSA. Una novità per l’organismo basato a Washington. Una sollecitazione rivolta da diversi blocchi regionali, a partire dalla Comunità degli Stati latinoamericani e Caraibici (Celac, che comprende tutti gli stati americani tranne Usa e Canada), e reiterata in questi giorni da un gruppo di parlamentari cileni.

Continue reading “L’America latina all’Osa: «Sanzioni Trump per i migranti”” »

Share Button

1962: gli USA insistono sull’espulsione di Cuba dall’OSA

http://razonesdecuba.cubadebate.cu

La stampa del 17 marzo 1962 evidenzia le parole pronunciate, il giorno precedente, dal Dr. Mario Garcia Incháustegui, delegato di Cuba al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, facendo uso del diritto di replica.

Continue reading “1962: gli USA insistono sull’espulsione di Cuba dall’OSA” »

Share Button

Almagro, Venezuela come ossessione maniacale

Ali Rodriguez Araque http://www.cubadebate.cu

In generale l’ossessione, tra diverse definizioni, è intesa come un “disordine che si esprime in una sorta di compulsione ricorrente”. Da parte sua, la mitomania è stata definita come la menzogna patologica che si esprime in un’invenzione incosciente e dimostrabile di eventi molto improbabili e facilmente confutabili.

Continue reading “Almagro, Venezuela come ossessione maniacale” »

Share Button

Almagro guida settori fascisti contro il Venezuela

Il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha denunciato la pretesa del Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, di voler promuovere l’intervento internazionale contro il paese sudamericano con l’intenzione di rovesciare il governo bolivariano.

Continue reading “Almagro guida settori fascisti contro il Venezuela” »

Share Button

Venezuela, gli USA tornano alla carica con Almagro

di Gerladina Colotti* – Il Manifesto

Il segretario dell’Organizzazione degli Stati americani (OSA), Luis Almagro, ha chiesto la sospensione del Venezuela dal gruppo regionale, accusando il governo Maduro di «violare tutti gli articoli della Carta Democratica» dell’OSA.

Continue reading “Venezuela, gli USA tornano alla carica con Almagro” »

Share Button

Il Venezuela condanna l’ingerenza del rapporto OSA

In un comunicato ai media locali Nicolás Maduro ha respinto il rapporto presentato dal segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, che «ignora i processi  istituzionali e i principi dell’organizzazione.

Continue reading “Il Venezuela condanna l’ingerenza del rapporto OSA” »

Share Button

La guerra mediatica e la postverità

Carlos Fazio http://www.cubadebate.cu

In momenti in cui dalla Casa Bianca fa capolino il volto del fascismo del XXI secolo come l’incarnazione della emergente dittatura della classe capitalista transnazionale, è dato supporre che i patrocinatori della guerra e del terrorismo mediatico contro Venezuela, Cuba, Bolivia, Ecuador e gli altri paesi dell’ALBA intensificheranno, rinnovati, i loro aneliti d’ingerenza, destabilizzatori e golpisti come parte della politica imperiale di cambio di regime nei paesi considerati ostili dalla diplomazia di guerra di Washington.

Continue reading “La guerra mediatica e la postverità” »

Share Button

Elogiata resistenza di Cuba alle provocazioni esterne

La risposta del Governo cubano alle intenzioni del segretario generale della OSA, Luis Almagro, di raggiungere l’Isola  per ricevere un premio inventato da un gruppo illegale anti cubano, ha provocato le più diverse reazioni nel mondo.

Continue reading “Elogiata resistenza di Cuba alle provocazioni esterne” »

Share Button

Le doppiezze dell’OSA

Marina Menendez http://www.cubadebate.cu

Rivedendo la storia, chiunque si chiede come l’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) sopravvive se, moralmente e materialmente, sono stati così tanto vilipesi i suoi precetti, e dopo che l’organismo ha dimostrato, a sfare, il suo status di strumento politico, creato e gestito dagli USA per assicurare la sua egemonia nell’emisfero.

Continue reading “Le doppiezze dell’OSA” »

Share Button

Donald Trump: terminò l’outsider?

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com/

trump america latina unidaTutto sembrava indicare che Donald Trump non arrivò alla Casa Bianca con l’America Latina tra le sue priorità.

A differenza di quello che è successo con il Medio Oriente, dove dalla campagna elettorale le sue minacce all’Iran hanno generato risposte dal governo di Teheran e aumentato le tensioni in uno scenario in cui gli USA hanno perso la leadership a partire dal ruolo della Russia nella crisi siriana, in America Latina era stato diverso.

Continue reading “Donald Trump: terminò l’outsider?” »

Share Button

Confermato, Almagro è CIA

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

almagro CIA_injerenciLe successive azioni dell’attuale segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, contro i processi progressisti in Nostra America confermano i suoi stretti vincoli con la Central Intelligence Agency (CIA) USA.

Almagro, massimo rappresentante del “ministero delle colonie di Washington”, dicasi OSA, riceve ingenti somme di denaro, della CIA, affinché, dal suo incarico, aggredisca le nazioni dell’America Latina e dei Caraibi, dove sono in scena processi rivoluzionari.

Continue reading “Confermato, Almagro è CIA” »

Share Button

Dichiarazione MINREX

minrexMezzi internazionali di stampa diffusero nelle ultime settimane l’intenzione del Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro Lemes, di viaggiare a L’Avana per ricevere un “premio” inventato da un piccolo gruppo illegale anti cubano che opera in collaborazione con la Fondazione per la Democrazia Panamericana, di estrema destra, creata nei giorni del VII Vertice delle Americhe del Panama, per canalizzare sforzi e risorse contro governi legittimi ed indipendenti nella “Nostra America”.

Continue reading “Dichiarazione MINREX” »

Share Button