Tag Archives: Piano Bush

La Legge Helms-Burton: una storia taciuta (I)

Ricardo Alarcón de Quesada www.cubadebate.cu

La trappola

 

Dall’inizio di quest’anno, il Dipartimento di Stato USA ha emesso diversi annunci riguardanti la parziale sospensione dell’applicazione di alcuni aspetti di un capitolo della cosiddetta Legge Helms-Burton. Lo ha fatto con stile ingannevole, fraudolento, caratteristico degli attuali governanti, con la chiara intenzione di creare incertezza e confusione scopo per il quale contano, come al solito, con i media che si presume debbano dedicarsi ad informare.

Continue reading “La Legge Helms-Burton: una storia taciuta (I)” »

Share Button

Chi è Teo Babún e cosa persegue contro Cuba?

La nuova Magna Carta difende il fatto che lo Stato riconosce, rispetta e garantisce la libertà religiosa

Yudy Castro Morales www.granma.cu

L’intenzione del governo USA di dinamitare l’unità tra le religioni cubane e la Rivoluzione ha radici profonde ed, in diverse occasioni, durante questi 60 anni, si è preteso manipolare i legami tra le istituzioni religiose e lo Stato.

Tuttavia, con l’attuale amministrazione di Donald Trump, il ritorno alla Dottrina Monroe e l’inasprimento dei piani sovversivi contro Cuba, la volontà di dividere è stata più esplicita.

Continue reading “Chi è Teo Babún e cosa persegue contro Cuba?” »

Share Button

I duri ed i cinici

I duri ed i cinici si sono utilizzati per usare Internet come arma contro Cuba

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

La Task Force di Internet per Cuba del Dipartimento di Stato, riunitasi per la seconda volta dal suo primo incontro di febbraio, si è conclusa senza un accordo. La linea dura, che esige più soldi dal contribuente per porre fine, in qualsiasi modo, con il governo rivoluzionario, si è scontrata con quella dei cinici, che vogliono la stessa cosa, ma ignorando tutti i criteri morali e con la compensazione del mercato.

Continue reading “I duri ed i cinici” »

Share Button

Borse di studio USA: una trappola con cattive intenzioni

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

cia-world-learningIn questi giorni la stampa cubana denuncia le borse di studio create, nell’aprile 2015, dall’organizzazione World Learning Inc., con sede a Washington, sulla base di un nuovo “Programma di Leadership d’Estate” affinché giovani cubani, tra i 16 e i 18 anni, studino per quattro settimane negli USA.

Continue reading “Borse di studio USA: una trappola con cattive intenzioni” »

Share Button

Insistono, a Miami, nel dare lezioni a Cuba

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

tres pionieros de MiamiMezzo secolo non è sufficiente per rendersi conto della realtà, poiché gli autoproclamati “esiliati” cubani continuano con la loro arcaica e logora retorica di “lottare per una Cuba libera”.

Sembra che la vecchiaia di molti dei membri del mal chiamato “esilio” gli impedisca discernere ciò che è realmente un esiliato e il concetto di libertà.

Continue reading “Insistono, a Miami, nel dare lezioni a Cuba” »

Share Button

Dietro una visita

https://heraldocubano.wordpress.com

bergoglioL’annuncio della prossima visita a Cuba del terzo Papa, consecutivamente, è un fatto notevole e molto favorevole per l’isola, perché il mondo potrà osservare ancora una volta la disciplina, l’educazione e l’unità del popolo cubano.

Continue reading “Dietro una visita” »

Share Button

Razzismo o sovversione

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

ferguson“Divide et impera”, dicevano i romani per vincere nelle loro conquiste e questo stesso principio vogliono applicare contro i cubani, quelli che dalla Casa Bianca sognano di aggiungere un’altra stella alla loro bandiera.

Continue reading “Razzismo o sovversione” »

Share Button

Un percorso battuto

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

jacobson-robertaSecondo la notizia diffusa dalla blogger ufficiale di Washington, Yoani Sánchez Cordero, e riprodotta dal sito “Café Fuerte”, la Sottosegretaria di Stato, Roberta Jacobson, ha fatto visita alla sua casa durante il suo breve soggiorno in Avana per concordare, con il governo, il processo di ripristino delle relazioni tra gli USA e Cuba.

Continue reading “Un percorso battuto” »

Share Button