Tag Archives: posizione comune

Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)

Iroel Sanchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

A seguito del compiersi due anni dall’apertura dell’ambasciata USA a Cuba, il giornalista Daniel Felipe Armirola Ricaurte, redattore del periodico El Colombiano, mi ha inviato un questionario, queste sono state le mie risposte.

Continue reading “Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)” »

Share Button

Dissidenti cubani a favore del blocco economico

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

I qualificati, eufemisticamente, “dissidenti” a Cuba, creati dalla CIA secondo i documenti declassificati e sostenuti, finanziariamente, dal governo USA, hanno richiesto, per iscritto, al presidente Donald Trump, che mantenga il blocco economico, commerciale e finanziario imposto da Washington, dal 1962, con lo scopo di “debilitare la vita economica di Cuba, negandole denaro e forniture per diminuire i salari reali e monetari, al fine di causare fame, disperazione ed il rovesciamento del governo”, così come propose l’allora vicesegretario di Stato Lester Mallory, il 06/04/1960.

Continue reading “Dissidenti cubani a favore del blocco economico” »

Share Button

La definitiva sepoltura dell’infame Posizione Comune

Javier Couso http://www.cubadebate.cu

Intervento al Parlamento Europeo di Javier Couso, eurodeputato di Izquierda Unida, riguardo l’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione tra la UE e Cuba.

Continue reading “La definitiva sepoltura dell’infame Posizione Comune” »

Share Button

Cuba e la UE ristabiliscono piene relazioni

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

upkpfa5xljiziqmnk05vjocen3edlhxq3pxalkibiu-accordo_ue_cubaLa recente ratifica, il 12 dicembre a Bruxelles, dell’Accordo di Dialogo Politico e Cooperazione tra Cuba e l’Unione Europea (UE) culmina un processo di dialogo dopo un periodo di ostilità e sanzioni da parte di questa così come il fermo rifiuto cubano ai tentativi di imposizioni. Un accordo preliminare era stato firmato a L’Avana, a marzo, in presenza dei capi delle diplomazie UE, Federica Mogherini, e di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, che hanno siglato il documento finale. Fino ad allora, l’isola era l’unico paese latinoamericano non sottoscrittore di alcuna intesa con il blocco.

Continue reading “Cuba e la UE ristabiliscono piene relazioni” »

Share Button

UE: approvato accordo per normalizzare le relazioni

ueI 28 paesi che formano l’Unione Europea  hanno approvato ieri a livello dei loro ambasciatori, la firma di un accordo politico e di cooperazione tra questo blocco e Cuba per normalizzare le loro relazioni, ha informato PL .

Continue reading “UE: approvato accordo per normalizzare le relazioni” »

Share Button

Cubainformacion: diritti umani e…NED, CIA!

Osservatori dei Diritti Umani: fonti informative della CIA su Siria…e Cuba

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

cubainformacionPer parlarci di diritti umani a Cuba, è comune che le agenzie ed i media in lingua spagnola prendano come fonte informativa il cosiddetto “Osservatorio Cubano dei Diritti Umani”, con sede a Madrid (1) (2) (3) (4).

Continue reading “Cubainformacion: diritti umani e…NED, CIA!” »

Share Button

Cubainformacion: figuracce mediatiche

L’emendamento Fariñas’: la più spaventosa figuraccia di agenzie e media internazionali

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

cubainformacionIl “dissidente” cubano Guillermo Fariñas portava le agenzie e i media a fare la più spaventosa figuraccia.

Dopo essere stato il suo altoparlante di propaganda, per 54 giorni, di presunto “sciopero della fame e della sete”, i media informavano della fine della sua protesta (1).

Continue reading “Cubainformacion: figuracce mediatiche” »

Share Button

La Spagna e la sua ingerenza negli affari di Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

Berta-Soler-García-MargalloIn piena alleanza con gli USA, la Spagna lavora al sostegno e stimolo della controrivoluzione cubana, che cercano di vendere al mondo come “dissidenza”, quando in realtà è creata, addestrata e finanziata dall’estero.

Continue reading “La Spagna e la sua ingerenza negli affari di Cuba” »

Share Button

11 marzo: 7ª sessione di dialogo politico ministeriale

ueChristian Leffler, direttore esecutivo per le Americhe del Servizio Europeo d’Azione Estera, ha detto che una volta ottenuto l’accordo di dialogo politico e di cooperazione tra l’Unione Europea – UE – e Cuba, non avrà molto senso mantenere la Posizione Comune adottata dal blocco regionale nel 1996.

Continue reading “11 marzo: 7ª sessione di dialogo politico ministeriale” »

Share Button

Come gli fa male

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

yoanis sanchez raul hollandeOgni volta che Cuba fa un passo in avanti verso la sua integrazione nel mondo da cui fu separata dalle pressioni USA, gli stipendiati interni si contorcono dal dolore, al vedere come i loro giorni siano contati, e quindi perderanno il favoloso finanziamento che ricevono annualmente da Washington.

Continue reading “Come gli fa male” »

Share Button

Un’inefficace campagna anti-cubana

http://percy-francisco.blogspot.it

francia revolucion“Il traditore è molto diverso dall’imbroglione: l’imbroglione pretende avvalersi di proprietà stabilite, conquistare un territorio, e addirittura instaurare un nuovo ordine. L’imbroglione ha molto futuro, ma non ha il minimo avvenire”, ha detto in una celebre frase Gilles Deleuze, scrittore, saggista, filosofo, docente, storico e oratore francese. Tuttavia, l’infamia è comune ad entrambi.

Continue reading “Un’inefficace campagna anti-cubana” »

Share Button

ONG People in Need ed Europe-Cuba Network

Daniesky Acosta https://lasantamambisa.wordpress.com

people in needQuesto 10 e 11 giugno giugno si realizzerà il II Vertice tra la Comunità degli Stati Latinoamericani e l’Unione Europea (CELAC-EU) in Bruxelles, con l’obiettivo di valutare il rapporto biregionale tra le due parti.

Continue reading “ONG People in Need ed Europe-Cuba Network” »

Share Button

Paesi UE e Cuba: lezioni del passato

Santiago Perez Benitez, Claudia Martinez Hernandez [1]  https://lapupilainsomne.wordpress.com

cuba-union-europeaL’esistenza stessa del modello cubano rappresenta una sfida al potere delle transnazionale e all’ordine globale imposto dallo Stato nordamericano e dalle grandi potenze dell’Europa Occidentale. A questo sistema non gli conviene Stati nazionali che negozino in modo energico con le transnazionale; manifestino posizioni ideologiche alternative; denuncino e cerchino di modificare l’ordine costituito, mentre si siano mostrati capaci di conservare il potere interno, nella loro società, e diversificare le loro relazioni estere. Cuba è un riferimento per i settori latino americano, europei e di altre società del chiamato terzo mondo, che desiderano cambiare le regole sistemiche di cui si avvantaggia il capitalismo europeo.

Continue reading “Paesi UE e Cuba: lezioni del passato” »

Share Button

I passi perduti

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

ueDopo l’annuncio del presidente Barack Obama, lo scorso 17 dicembre, sul ripristino delle relazioni diplomatiche con Cuba, l’Unione Europea è rimasta senza argomenti per il mantenimento della cosiddetta “Posizione Comune” e le sue rispettive sanzioni contro L’Avana. Continue reading “I passi perduti” »

Share Button

Unione Europea scioglie gli ormeggi

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

europa-usaDa quando, nel 1996, l’allora presidente della Spagna José María Aznar, trascinò l’Unione Europea a punire Cuba, seguendo le indicazioni di Washington, sono accadute molte cose.

Continue reading “Unione Europea scioglie gli ormeggi” »

Share Button