Tag Archives: radio

Cuba nei media: consenso informativo ed interessi di classe

José Manzaneda http://www.cubasocialista.cu

Coordinatore di Cubainformacion TV. Responsabile dei media dell’Associazione di Amicizia Euskadi-Cuba

Il consenso informativo su Cuba

L’industria dell’informazione e della comunicazione è il motore ideologico per la fabbricazione dell’imprescindibile consenso nella legittimazione del sistema capitalista globale (1). Le principali reti televisive, le produzioni di cinema commerciale, le stazioni radio, i giornali di grande tiratura e le altre grandi imprese del settore delle comunicazioni di massa realizzano una gestione privata di un servizio pubblico trascendentale per la sua influenza politica e sociale: la selezione delle agende informative rilevanti per la cittadinanza, delle opinioni di esperti che quella deve considerare per forgiare le sue opinioni, delle tendenze, valori, stili di vita e modelli di consumo da imitare e, naturalmente, dei modelli di condotta politica che è necessario escludere o condannare.

Continue reading “Cuba nei media: consenso informativo ed interessi di classe” »

Share Button

Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela

Apologia del terrorismo della Cadena Ser risulta gratis … se è contro Venezuela e Cuba

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

Donald Trump metteva in scena, a Miami, il ritorno alla politica dura contro Cuba (1). E riceveva l’applauso entusiasta della cosiddetta “dissidenza” (2) a cui la Casa Bianca consegna, ogni anno, tra i 20 ed i 30 milioni di $ (3).

Continue reading “Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela” »

Share Button

Il blocco alle telecomunicazioni di Cuba rimane uguale

Omar Perez Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

150311194607_etecsa_624x351_epaIn questi giorni i lavoratori del settore delle comunicazioni operano, notte e giorno, per recuperare, nel più breve tempo possibile, i danni occasionati dall’uragano Matheuw in diversi comuni della provincia di Guantanamo, la più orientale di Cuba e dove il governo USA mantiene illegalmente occupato una parte di tale territorio.

Continue reading “Il blocco alle telecomunicazioni di Cuba rimane uguale” »

Share Button