Tag Archives: Rafael Correa

Díaz-Canel in Ecuador per l’insediamento del nuovo Presidente

Quito — Il primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Díaz-Canel, è giunto in questa capitale per partecipare all’insediamento   del mandatario ecuadoriano eletto, Lenín Moreno.

Continue reading “Díaz-Canel in Ecuador per l’insediamento del nuovo Presidente” »

Share Button

Raúl ha ricevuto il Presidente del Ecuador

Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri ha ricevuto nel tardo pomeriggio di venerdì 5 maggio, il compagno Rafael Correa Delgado, Presidente della Repubblica del Ecuador, che ha realizzato una visita ufficiale nell’Isola.

Continue reading “Raúl ha ricevuto il Presidente del Ecuador” »

Share Button

Rafael Correa: “Tutta la mia vita sono stato martiano”

http://www.cubadebate.cu

Parole di Rafael Correa Delgado, Presidente della Repubblica dell’Ecuador, alla cerimonia di consegna dell ‘Ordine “José Martí” nel Palazzo della Rivoluzione, il 5 maggio 2017, “Anno 59 della Rivoluzione”. (Consiglio di Stato – Palazzo della Rivoluzione)

Continue reading “Rafael Correa: “Tutta la mia vita sono stato martiano”” »

Share Button

Rafael Correa rende omaggio a Fidel Castro

Gratitudine risultò essere la parola più pronunciata durante poco più di 12 ore che durò la visita a Santiago di Cuba del presidente dell’Ecuador, Rafael Correa, iniziando il suo soggiorno ufficiale nel paese.

Continue reading “Rafael Correa rende omaggio a Fidel Castro” »

Share Button

Contro i cantori della fine del “ciclo progressista”

di Maurice Lemoine – il Manifesto

A oltre una settimana dalle presidenziali ecuadoriane che hanno sancito la vittoria del candidato della «rivoluzione cittadina» Lenín Moreno (Alianza País), con il 51,15%, il multimilionario banchiere Guillermo Lasso (Creo-Suma) rifiuta di riconoscere la sconfitta.

Continue reading “Contro i cantori della fine del “ciclo progressista”” »

Share Button

Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador

Redazione di Resistência – Marx21.it

Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador. Con il 94,18% delle schede scrutinate, il candidato della forza progressista Alianza País ha raggiunto il 51,07% dei voti contro il candidato della destra Guillermo Lasso che ha ottenuto il 48,93%, secondo la proclamazione ufficiale del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE).

Continue reading “Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador” »

Share Button

Ecuador: il giorno prima

Terrorismo informativo e manipolazione mediatica in Ecuador

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Dalle poche ore in cui sono in questo paese ho potuto verificare la portata della “dittatura” di Rafael Correa quella che, instancabilmente, denunciano la plutocrazia bancaria ed i suoi portavoce, gli sbadati leader di alcuni movimenti sociali e una disorientata sinistra che pensa che votando un banchiere ultra-neoliberale che ripara i suoi profitti in paradisi fiscali potrà dare l’anelato salto verso la costruzione del socialismo in Ecuador.

Continue reading “Ecuador: il giorno prima” »

Share Button

L’Ecuador oggi è una trincea per tutta l’America latina

di Geraldina Colotti* – il Manifesto

Oggi il ballottaggio delle presidenziali. Intervista al ministro degli esteri Guillaume Long: «Questo voto rappresenta una trincea per tutta l’America latina. Con l’arrivo di Trump, l’integrazione latinoamericana non deve tornare indietro»

Continue reading “L’Ecuador oggi è una trincea per tutta l’America latina” »

Share Button

Ecuador, ora zero

L’ora arrivò: Lenin Moreno affronterà il banchiere Guillermo Lasso, in un’elezione che avrà ripercussioni regionali, indipendentemente dal risultato. Rafael Correa denunciò, molto tempo fa, prima degli analisti, politologi ed economisti della regione, il tentativo di “restaurazione conservatrice”, come lo chiamò acerbamente, che cominciava a svilupparsi in America Latina e nei Caraibi.

Continue reading “Ecuador, ora zero” »

Share Button

Cubainformacion: da Lenin alle…vacanze bancarie

Share Button

Correa denuncia nuova campagna dell’opposizione in Ecuador

http://www.cubadebate.cu

“Stanno preparando, presumibilmente, di far trapelare la lista Odebrecht” ha anticipato Correa e ha sottolineato che Brasile e Dipartimento di Giustizia USA non hanno rilasciato i nomi dei funzionari presumibilmente legati ad atti di corruzione della società di costruzioni brasiliana sotto investigazione in diverse nazioni, tra cui l’Ecuador.

Continue reading “Correa denuncia nuova campagna dell’opposizione in Ecuador” »

Share Button

L’Ecuador decide il suo futuro

Sinay Céspedes Moreno  prensa-latina.cu – Resistenze.org 

Il prossimo 2 aprile si svolgerà in Ecuador il secondo turno delle elezioni generali, nelle quali si deciderà il prossimo presidente di questa nazione sudamericana, e dove si confronteranno due programmi politici e due diverse visioni dei prossimi quattro anni.

Continue reading “L’Ecuador decide il suo futuro” »

Share Button

Ecuador: per la destra vale tutto

Angel Guerra Cabrera http://www.cubadebate.cu

La destra ecuadoriana e regionale è capace della peggiore ignominia al fine di impedire che il binomio, per Alleanza Paese, Lenin Moreno e Jorge Glas vinca il secondo turno delle elezioni presidenziali in Ecuador. Inoltre, come affermato dal presidente Rafael Correa in un’argomentata intervista al quotidiano di Buenos Aires Página 12 bisogna essere pronti ad affrontarla in uno scenario di destabilizzazione poiché non accetterà la sconfitta e sta creando la cornice pubblicitaria ed il condizionamento psicologico per denunciare che è stata vittima di una frode elettorale, come ha già fatto al primo turno (https://www.pagina12.com.ar/23885-nuestra-postura).

Continue reading “Ecuador: per la destra vale tutto” »

Share Button

Ecuador: elezioni e guerra sporca

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

revolucion ciudadanaNelle elezioni presidenziali ecuadoriane del 16 febbraio si decide se il progetto anti-neoliberale, popolare e latino americanista di Alianza Pais mantiene il potere esecutivo e legislativo, come è accaduto negli ultimi dieci anni, o se uno di questi rami, o entrambi, passano nelle mani dell’opposizione neoliberale.

Continue reading “Ecuador: elezioni e guerra sporca” »

Share Button

Ecuador: quando si elegge più che un presidente

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

ecuador aguila blanca EEUUDieci anni fa, l’Ecuador era un paese piuttosto anodino nello scenario internazionale, conosciuto, fondamentalmente, per l’ingovernabilità. I suoi presidenti nel decennio precedente avevano abbandonato, bruscamente, il palazzo presidenziale di Corondelet in numero di tre, la corruzione era all’ordine del giorno, e la sua mancanza di sovranità era coronata dalla base militare che gli USA mantenevano nella località di Manta.

Continue reading “Ecuador: quando si elegge più che un presidente” »

Share Button