Tag Archives: Rex Tillerson

La dottrina Monroe (I parte)

colonna vertebrale dell’imperialismo USA

(parte I)

M. A. García Alzugaray http://razonesdecuba.cubadebate.cu.

È evidente che con Donald Trump si è ritornati ai tempi del Gran Bastone e che il suo neo-annessionismo è meno subdolo di quello della precedente amministrazione Obama, che è stato più vellutato, senza tralasciare le sue pretese egemoniche.

Continue reading “La dottrina Monroe (I parte)” »

Share Button

La politica estera USA: il circolo estremista si chiude

di Randy Alonso Falcòn (*) da: cubadebate.cu

traduzione di Daniela Trollio Centro di Iniziativa Proletaria

Nel mezzo dell’ambiente febbrile che si vive nella Casa Bianca, le recenti nomine del presidente Trump a posti-chiave della sua amministrazione riflettono chiaramente l’accento militarista, di potere forte e di ricatto imperiale che questi sta imprimendo alla politica estera statunitense.

Continue reading “La politica estera USA: il circolo estremista si chiude” »

Share Button

Il lato obamista di Donald Trump in America Latina

Iroel Sánchez http://espanol.almayadeen.net

Donald Trump né innova, né agisce sulla difensiva, neppure ha rinunciato ad uno solo degli scopi che si tracciò da quando era candidato ad occupare l’Ufficio Ovale della Casa Bianca, neppure si distanzia dagli obiettivi strategici in quello che gli USA hanno sempre considerato il loro “cortile”, come lo ha chiamato non Rex Tillerson, ma il segretario di Stato obamista John Kerry.

Continue reading “Il lato obamista di Donald Trump in America Latina” »

Share Button

Le relazioni Cuba-USA sono retrocesse nel 2017

Le relazioni Cuba-Stati Uniti l’anno scorso hanno avuto una regressione dopo l’arrivo alla Casa Bianca del presidente Donald Trump, segnala oggi la Cancelleria dell’Isola in un compendio sulla politica estera.

Continue reading “Le relazioni Cuba-USA sono retrocesse nel 2017” »

Share Button

Il cagnolino obbediente ed il Vertice delle Americhe

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Pedro Pablo Kuczynski, il presidente del Perù, ha manifestato, un anno fa, davanti ad un pubblico universitario USA che Washington non si occupa di America Latina, perché questa è come un cagnolino sdraiato sul tappeto, “che non dà problemi.” Ha aggiunto che l’eccezione è il Venezuela. Kuczynsky e l’impresentabile segretario generale dell’OSA, Luis Almagro, coincidono nella loro feroce ossessione anti-venezuelana perché entrambi hanno il tetto di vetro (hanno una trave nel loro occhio), mancano di autorità morale e prestigio ed il suo unico merito è servire, loro sì, gli USA come i cani più obbedienti.

Continue reading “Il cagnolino obbediente ed il Vertice delle Americhe” »

Share Button

Venezuela: N. Chomsky e D. Glover condannano sanzioni

teleSUR  – http://www.lantidiplomatico.it

Lo studioso Noam Chomsky e l’attore Danny Glover fanno parte di un gruppo di oltre 154 attivisti che hanno condannato le sanzioni imposte al Venezuela dagli Stati Uniti e dal Canada. In una lettera aperta a Washington e Ottawa, gli attivisti sostengono che le sanzioni hanno colpito i poveri e hanno avuto un impatto negativo su ogni possibilità di riconciliazione politica.

Continue reading “Venezuela: N. Chomsky e D. Glover condannano sanzioni” »

Share Button

Chávez vive nei cuori dei popoli

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Caracas. Cinque anni dalla scomparsa fisica di Hugo Chávez. Da allora, l’amore per il comandante e la comprensione della sua trascendentale eredità nostramericana da parte dei venezuelani, latinoamericani e caraibici sono più grandi che mai. Oltre a ciò, Chavez fu un uomo universale, solidale con le lotte popolari in tutte le parti del mondo.

Continue reading “Chávez vive nei cuori dei popoli” »

Share Button

Premi, provocazioni e idee fallite

Almagro è più interessato al trambusto che al ritornare nella Maggiore delle Antille, un paese che conosce bene. Ma deve aver chiaro che né l’OSA, né alcuno dei suoi funzionari, tanto meno coloro che tradiscono i principi etici elementari, sono stati o saranno mai benvenuti nella Cuba rivoluzionaria di Fidel

Sergio Alejandro Gómez http://www.granma.cu

Chiunque senta il nome di “Rete Latinoamericana di Giovani per la Democrazia” pensa, come reazione, ai recenti colpi di stato sotto copertura contro governi sovrani, i pacchetti di misure neoliberali applicati a scapito delle maggioranze o le proteste per la galoppante corruzione nella regione.

Continue reading “Premi, provocazioni e idee fallite” »

Share Button

Cubainformacion: Dottrina Monroe ai tempi di Trump


Kafka e la dottrina Monroe: siamo nell’era Trump

 

Sentire dire al massimo rappresentante della diplomazia USA, Rex Tillerson, che la cosiddetta Dottrina Monroe “è stato un successo” storico, e che “oggi è tanto rilevante come lo fu il giorno in cui è stata scritta” nel 1823, sembra qualcosa di kafkiano. Ma no, siamo nell’era di Donald Trump.

Continue reading “Cubainformacion: Dottrina Monroe ai tempi di Trump” »

Share Button

La Dottrina Monroe non ha mai cessato di agire

Néstor Garcia Iturbe* da alainet.org – Traduzione di Marx21.it

Da quando nel 1823, circa 200 anni fa, gli Stati Uniti avevano proclamato per la prima volta la Dottrina Monroe, essa non ha mai cessato di funzionare nella politica estera dell’Impero, ragion per cui ritengo un approccio sbagliato ritenere che l’amministrazione Trump stia ritornando alla Dottrina Monroe, come invece sostengono, con ogni buona intenzione, alcuni politologi e giornalisti.

Continue reading “La Dottrina Monroe non ha mai cessato di agire” »

Share Button

USA: manterrà riduzione personale ambasciata

Washington, 2 marzo 2018 – Il Dipartimento di Stato nordamericano ha annunciò oggi che manterrà in modo permanente la riduzione del personale della sua ambasciata a Cuba, nonostante gli appelli di vari gruppi a permettere il ritorno di diplomatici e funzionari.

Continue reading “USA: manterrà riduzione personale ambasciata” »

Share Button

Venezuela: postergazione delle elezioni presidenziali

 la MUD sigilla la sua morte politica

http://misionverdad.com

Su mandato del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) le elezioni presidenziali in Venezuela furono postergate al 20 maggio del presente anno

Caratteristiche della convocazione elettorale

L’elezione dei consigli legislativi statali e municipali, secondo l’ente elettorale, si terranno nella stessa data della scelta della principale magistratura dello Stato venezuelana.

Continue reading “Venezuela: postergazione delle elezioni presidenziali” »

Share Button

Venezuela: democrazia e Petro contro vessazione imperialista

Angel Guerra Cabrera http://www.cubadebate.cu/opinion

L’iscrizione della candidatura di Nicolás Maduro ad un nuovo mandato presidenziale concentra la decisione del popolo venezuelano di sconfiggere, con più democrazia, la grave minaccia dell’intervento militare USA. Il chavismo ha appreso che la democrazia, sia rappresentativa che partecipativa, con la solida unione civile-militare è l’arma più efficace contro il permanente stato di guerra economica e golpismo fomentato da Washington e dal cosiddetto Gruppo di Lima (GL).

Continue reading “Venezuela: democrazia e Petro contro vessazione imperialista” »

Share Button

Venezuela: vogliono far credere che ci sia una crisi umanitaria

Il ministro degli Esteri venezuelano, Jorge Arreaza, condanna la “guerra psicologica” degli Stati Uniti per “far credere al mondo che ci sia una crisi umanitaria” in Venezuela e assicura che, nonostante la situazione di scarsità che vive una parte della popolazione, non ci sia crisi umanitaria nel paese. Lo riporta Telesur.

Continue reading “Venezuela: vogliono far credere che ci sia una crisi umanitaria” »

Share Button

Un funzionario messicano si scaglia contro Cuba

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

In questo spazio ho ripetutamente denunciato le azioni ed i piani interventisti USA contro i governi rivoluzionari e progressisti della nostra America. Ho sottolineato che questa condotta è diventata singolarmente aggressiva sotto il governo di Donald Trump, confermato dal recente periplo nella regione di Rex Tillerson, Segretario di Stato ed ex CEO di Exxon.

Continue reading “Un funzionario messicano si scaglia contro Cuba” »

Share Button