Tag Archives: Rivoluzione Cittadina

Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador

Lenín Moreno è stato investito nuovo  presidente dell’Ecuador in una cerimonia solenne  celebrata nell’Assemblea Nazionale (il Parlamento), davanti a vari mandatari latinoamericani e molti invitati.

Continue reading “Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador” »

Share Button

Correa denuncia nuova campagna dell’opposizione in Ecuador

http://www.cubadebate.cu

“Stanno preparando, presumibilmente, di far trapelare la lista Odebrecht” ha anticipato Correa e ha sottolineato che Brasile e Dipartimento di Giustizia USA non hanno rilasciato i nomi dei funzionari presumibilmente legati ad atti di corruzione della società di costruzioni brasiliana sotto investigazione in diverse nazioni, tra cui l’Ecuador.

Continue reading “Correa denuncia nuova campagna dell’opposizione in Ecuador” »

Share Button

L’Ecuador decide il suo futuro

Sinay Céspedes Moreno  prensa-latina.cu – Resistenze.org 

Il prossimo 2 aprile si svolgerà in Ecuador il secondo turno delle elezioni generali, nelle quali si deciderà il prossimo presidente di questa nazione sudamericana, e dove si confronteranno due programmi politici e due diverse visioni dei prossimi quattro anni.

Continue reading “L’Ecuador decide il suo futuro” »

Share Button

Gli ingrati

prodotto dell’analfabetismo politico sulla Rivoluzione Cittadina

Edmundo Vera Manzo http://www.eltelegrafo.com.ec

el_analfabeto_politico‘Ingrato’ chiamiamo il comportamento di certe persone che si risentono e si rifiutano di riconoscere un favore, un aiuto ricevuto od un servizio pubblico che è stato realizzato e garantito da un governo o partito politico, in questo caso, dalla Rivoluzione Cittadina, e che si spiega come prodotto dell’analfabetismo politico.

Continue reading “Gli ingrati” »

Share Button

Le attività sovversive della CIA in Ecuador

http://www.lantidiplomatico.it

ecuador-cia_jpg_2067186134Ancora una volta è grazie a WikiLeaks che viene alla luce il nefasto ruolo giocato dagli Usa – tramite le sue agenzie come Cia e USAID, senza dimenticare le ONG e i partiti di opposizione finanziati – in America Latina.

Continue reading “Le attività sovversive della CIA in Ecuador” »

Share Button

Ecuador: l’odio compatta l’opposizione a Correa

di Nestor Marin Prensa Latina-Marx21.it

CIA-ecuadorSconfiggere il governo guidato dal presidente Rafael Correa nelle elezioni del 2017, o almeno conquistare l’Assemblea Nazionale per ostacolarlo da lì, pare essere lo scopo che unisce oggi la variopinta opposizione ecuadoriana.

Continue reading “Ecuador: l’odio compatta l’opposizione a Correa” »

Share Button

La Rivoluzione Cittadina dell’Ecuador ha compiuto 9 anni

f0010661La Rivoluzione Cittadina, il progetto politico che come ha detto il presidente Rafael Correa, ha trasformato l’Ecuador in un paese d’avanguardia, ha compiuto nove anni al potere. Correa, economista di professione,è divenuto presidente il 15 gennaio del 2007 con il 56-8% di voti in una seconda tornata delle elezioni contro il magnate Álvaro Noboa.

Continue reading “La Rivoluzione Cittadina dell’Ecuador ha compiuto 9 anni” »

Share Button

Otto anni di Revolución Ciudadana in Ecuador

Federica Zaccagnini http://albainformazione.com

ecuadorCome recuperare il ruolo dello Stato e finanziare la spesa sociale.

Un modello per l’Europa?

Continue reading “Otto anni di Revolución Ciudadana in Ecuador” »

Share Button

Ecuador: denudare l’oligarca

http://percy-francisco.blogspot.it

oligarca-ecuadorDopo aver guidato violente manifestazioni contro il governo di Rafael Correa, principalmente a Quito, l’opposizione di estrema destra ha convertito Guayaquil nello scenario delle sue rabbiose manifestazioni, con la singolarità che i suoi massimi dirigenti sono due importanti stelle dell’oligarchia del porto (e nazionale, chiaro): il sindaco Jaime Nebot Saadi ed il banchiere Guillermo Lasso.

Continue reading “Ecuador: denudare l’oligarca” »

Share Button

Perché l’attacco a Rafael Correa?

Aidiana Martínez – http://islamiacu.blogspot.it

http://www.alainet.org/es

cia-correaNei giorni scorsi i mezzi di comunicazione hanno più volte sottolineato quello che chiamano “crisi politica in Ecuador”, riferendosi ad una serie di proteste che la destra di quel paese ha fatto per l’iniziativa del presidente Correa al presentare il Progetto di Legge di Successione, che mira a ridurre la concentrazione dei  grandi capitali in poche mani, ciò che contribuirebbe a combattere i livelli di povertà estrema giacché  più del 90% della ricchezza nazionale è concentrata solo nel 2% delle famiglie ecuadoriane.

Continue reading “Perché l’attacco a Rafael Correa?” »

Share Button