Tag Archives: Rolando Cubela

CIA, JFK e Fidel

La CIA pianificò uccidere Fidel Castro con una penna avvelenata lo stesso giorno in cui JFK fu assassinato

https://actualidad.rt.com

Lo stesso giorno in cui il presidente USA John F. Kennedy fu assassinato, la CIA stava tramando un piano per uccidere l’allora leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, con una penna avvelenata, rivela uno dei nuovi documenti declassificati, questo giovedì, dagli Archivi Nazionali relazionati all’assassinio del presidente USA.

Continue reading “CIA, JFK e Fidel” »

Share Button

La controrivoluzione cubana e le sue origini

Fabián Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Molto è stato scritto e speculato sulle origini della controrivoluzione cubana, alcuni adducono le misure socio economiche e politiche prese dalla Rivoluzione, altri la natura socialista della stessa, i più l’influenza del “comunismo internazionale” e una infinità di spiegazioni, come fattori determinanti nel suo processo di radicalizzazione, ma purtroppo senza basi oggettive, con molta passione in correlazione con le posizioni che si siano prese, ma quasi sempre su giudizi soggettivi e solo pochi hanno raggiunto il cuore del tema.

Continue reading “La controrivoluzione cubana e le sue origini” »

Share Button

Manuel Artime Buesa, il Golden Boy della CIA

Fabián Escalante Font  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il 16 giugno di quest’anno, il presidente USA, Donald Trump, ha annunciato, a Miami, l’abrogazione delle misure del suo predecessore Barack Obama, per quanto riguarda il processo di “normalizzazione” delle relazioni con Cuba.

Continue reading “Manuel Artime Buesa, il Golden Boy della CIA” »

Share Button

L’assassinio del presidente John F. Kennedy

Fabian Escalante Font* http://www.granma.cu

Lee Harvey OswaldPer più di 50 anni vari investigatori USA e di altre latitudini, hanno studiato le particolarità del crimine di Dallas alla ricerca degli assassini, quando queste sempre questi sono stati sotto gli occhi di tutti. La maggior parte sono d’accordo con la teoria di un complotto, e escludono la possibilità di un assassino solitario, poiché per la sua realizzazione si è dovuto impiegare una squadra di uomini con addestramento e risorse necessario.

Continue reading “L’assassinio del presidente John F. Kennedy” »

Share Button