Tag Archives: russia

Il giro eurasiatico di Diaz-Canel (I)

Angel Guerra Cabrera – http://www.cubadebate.cu

Il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha completato un periplo di successo che lo ha portato in Russia, Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC), Cina, Vietnam e Laos con scali tecnici di lavoro in Francia e Regno Unito. E’ la sua prima visita in quei paesi, quando il suo prestigio e radicamento popolare cresce a Cuba, ma s’intensifica il blocco e l’aggressività USA e sorge un governo ostile di estrema destra non meno che in Brasile. L’isola ha bisogno più che mai di solidarietà ed, in questo caso, ampliare e rafforzare gli stretti legami politici ed economici che ha con quei paesi.

Continue reading “Il giro eurasiatico di Diaz-Canel (I)” »

Share Button

Diaz-Canel conferma la continuità della Rivoluzione

Russia, Corea del Nord, Cina, Vietnam e Laos: le visite del presidente Miguel Diaz-Canel in appena due settimane hanno rinforzato antiche e preziose relazioni, confermando che i tempi passano, ma i veri amici rimangono.

Continue reading “Diaz-Canel conferma la continuità della Rivoluzione” »

Share Button

Un tempio all’amicizia tra Cuba e la Russia

Situata in uno dei luoghi più belli della capitale, davanti all’avenida del porto, nel cuore de L’Avana Vecchia, la Sacra Cattedrale Ortodossa Russa Nostra Signora di Kazan, accoglie ogni domenica di messa, decine di fedeli cubani, di visitatori e di curiosi.

Continue reading “Un tempio all’amicizia tra Cuba e la Russia” »

Share Button

Diaz-Canel in Russia

Appunti su una visita di profonde emozioni

Sono state un fatto d’indubitabile importanza le conversazioni ufficiali svolte nel pomeriggio di venerdì 1 novembre,  tra il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez e il suo omologo russo Vladimir Putin, nel Gran Palazzo del Cremlino.

Continue reading “Diaz-Canel in Russia” »

Share Button

Cuba acquista nuovi armamenti dalla Russia

Paul Antonopoulos, Fort Russ – http://aurorasito.altervista.org

Cuba ha iniziato a intensificare la militarizzazione, dati gli sviluppi regionali indicanti la continua destabilizzazione sostenuta dagli Stati Uniti. Per contrastare tale minaccia, la Russia presterà a Cuba oltre 50 milioni di dollari per acquistare materiale militare russo, secondo il quotidiano Kommersant, citando due fonti nella cooperazione tecnica-militare tra i due Paesi. Secondo le fonti, i rispettivi accordi saranno firmati durante il 16° Comitato intergovernativo per l’economia, il commercio e la cooperazione tecnico-scientifica che si terrà all’Avana il 29 e 30 ottobre. Tuttavia, né Russia né Cuba hanno confermato.

Continue reading “Cuba acquista nuovi armamenti dalla Russia” »

Share Button

Cuba – Russia

Nel  contesto delle attività della 36ª Fiera Internazionale de L’Avana, il Presidente dei Consigli  di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto il vice presidente del Governo della Federazione Russa, Yuri Borisov.

Continue reading “Cuba – Russia” »

Share Button

Cubainformacion: bomba fumogena ed attacchi sonori


Russia: bomba fumogena negli “attacchi acustici” … di Cuba?

Esiste una storia creata dai servizi segreti di una grande potenza la cui menzogna è sul punto di essere scoperta dall’opinione pubblica internazionale? Presto apparirà sulla scena … la mano della Russia.

Parliamo dei presunti “attacchi sonici” a funzionari USA a L’Avana, pretesto della Casa Bianca per congelare le relazioni con Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: bomba fumogena ed attacchi sonori” »

Share Button

Il blocco impone l’arbitrio nella relazione del mondo con Cuba

Il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez, nell’intervista trasmessa dalla televisione regionale Telesur il 16 settembre, ha definito con veemenza il blocco «una pratica brutale, che vuole condannare il nostro popolo a morire di necessità, viola il territoriale e impone norme nelle relazione del mondo con Cuba».

Continue reading “Il blocco impone l’arbitrio nella relazione del mondo con Cuba” »

Share Button

A Cuba non si attaccano diplomatici di nessun paese

da parte di alcun paese

Bertha Mojena Milián

Il Dipartimento di Stato orchestra illegalità in maniera permanente e include ora un altro dei mal chiamati «grandi media di comunicazione»,  pretendendo di giocare al gatto e al topo Ora risulta che la NBC accusa Mosca come sospetta dei presunti incidenti contro diplomatici statunitensi a L’Avana, armando un tumulto di notizie con un articolo di martedì 11, che è stato diffuso come fosse una linea editoriale ben definita e replicata–immediatamente– dagli abituali manipolatori.

Continue reading “A Cuba non si attaccano diplomatici di nessun paese” »

Share Button

La portata imperiale del Comando Sud in America Latina

Gilberto López y Rivas http://www.cubadebate.cu

L’ammiraglio Kurt W. Tidd, capo del comando Sud degli USA, è apparso il 15 febbraio di quest’anno davanti al Comitato Senatoriale delle Forze Armate [Senate Armed Service Committee] di quel paese, e per tale riunione ha preparato un documento non classificato [di accesso pubblico], in cui presenta la sua posizione rispetto a condizioni, attori e variabili attuali o possibili che colpiscono o sono relazionati alla sicurezza e difesa [degli USA, ovviamente] nell’area sotto la sua responsabilità che copre 31 paesi del Centro, Sud America e Caraibi.

Continue reading “La portata imperiale del Comando Sud in America Latina” »

Share Button

Cuba – Russia

Il vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro all’Economia e la Pianificazione, Ricardo Cabrisas Ruiz, ha iniziato ieri una visita di lavoro nella Federazione della Russia.

Continue reading “Cuba – Russia” »

Share Button

Cina e Russia con il Venezuela

Il presidente Nicolas Maduro ha vinto le elezioni presidenziali venezuelane di domenica 20 maggio, ottenendo un secondo mandato presidenziale per altri sei anni con oltre 6 milioni di voti.

Continue reading “Cina e Russia con il Venezuela” »

Share Button

Ragioni geopolitiche del sostegno russo al Venezuela

Mision Verdad  –  https://aurorasito.wordpress.com

Il 4 maggio il Ministero degli Esteri russo dichiarava di respingere le intenzioni degli Stati Uniti di boicottare le elezioni in Venezuela.

“Washington non solo non abbandona la politica del violento cambio di potere, ma aumenta anche la pressione su Caracas usando meccanismi unilaterali restrittivi, semplicemente cercando d’isolare il Venezuela“. E sottolineava che le sanzioni finanziarie unilaterali applicate da Washington contro la nazione caraibica cercano “di provocare una crisi debitoria e di conseguenza peggiorare la situazione socio-economica“, un obiettivo persino riconosciuto dal dipartimento di Stato quando affermò a gennaio che le sanzioni cercavano d’indurre il collasso economico totale del Paese.

Continue reading “Ragioni geopolitiche del sostegno russo al Venezuela” »

Share Button

Rubio: rovesciare Maduro perché alleato di Russia e Iran

«Il regime del dittatore venezuelano Nicolás Maduro minaccia gli interessi degli Stati Uniti (…) Ha attaccato l’ordine democratico regionale ed è alleato attivo con i nemici degli Stati Uniti, tra cui la dittatura cubana, la Russia, l’Iran ed Hezbollah». Questo è quanto scrive il senatore statunitense Marco Rubio, in un articolo apparso sul sito della CNN, che chiarisce definitivamente – ove mai ve ne fosse ancora bisogno – quali sono le reali motivazioni che spingono gli Stati Uniti a voler rovesciare il legittimo governo venezuelano.

Continue reading “Rubio: rovesciare Maduro perché alleato di Russia e Iran” »

Share Button

Raúl felicita Putin per la vittoria elettorale

L’Ambasciatore cubano a Mosca Gerardo Peñalver Portal ha informato che il presidente cubano, Raúl Castro, ha inviato un caldo messaggio d’auguri a Vladimir Putin, per la sua brillante vittoria nelle elezioni presidenziali, nelle quali ha ottenuto il 76,64 per cento dei voti.

Continue reading “Raúl felicita Putin per la vittoria elettorale” »

Share Button