Tag Archives: sandinismo

Il Nicaragua procede

Ismael Sánchez Castillo, Orinoco Tribune 10 ottobre 2021

In Europa si parla poco della situazione sociale, politica ed economica in Nicaragua, e quando lo fa, fa male o manipola, in particolare sulle elezioni del 7 novembre. A ciarlataneria e propaganda a buon mercato, contrasterà con dati reali e concreti. La realtà è che il Nicaragua avrà elezioni libere e 4,5 milioni di cittadini potranno esercitare il diritto di voto in uno dei 3106 seggi elettorali istituiti nel Paese.

Continue reading “Il Nicaragua procede” »

Share Button

Il Nicaragua verso le elezioni presidenziali

Fabrizio Casari – Altrenotizie

Si è formalmente aperta la campagna elettorale in Nicaragua. La destra civica schiera i suoi migliori candidati, mentre quella golpista grida ai quattro venti che le elezioni non vanno riconosciute dalla comunità internazionale. Affermano che l’inchiesta della magistratura nicaraguense, che ha scardinato l’organizzazione golpista che dal 2018 ad oggi obbedisce ai diktat USA per rovesciare il governo sandinista, renderebbe impossibile partecipare al voto. Dicono il falso.

Continue reading “Il Nicaragua verso le elezioni presidenziali” »

Share Button

Nicaragua: anche la Rivoluzione Sandinista respinge gli attacchi imperialisti

Come Cuba e il Venezuela, anche il Nicaragua, che proprio pochi giorni fa ha festeggiato i 42 anni della Rivoluzione Sandinista, deve difendersi dai continui attacchi imperialisti.

 

https://giuliochinappi.wordpress.com

Continue reading “Nicaragua: anche la Rivoluzione Sandinista respinge gli attacchi imperialisti” »

Share Button

Nicaragua, il Sandinismo fa 42

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Sono 42 anni che Sandino è tornato in Nicaragua. Da quel 1979 si è scritta una storia senza timore di noia e senza speranza di riposo. Sono 42 anni del FSLN che si sovrappongono e si integrano alla storia del Nicaragua. Non sono immaginabili il sandinismo privo del Nicaragua e la vicenda nicaraguense al di fuori del sandinismo.

Continue reading “Nicaragua, il Sandinismo fa 42” »

Share Button

19 luglio 1979/2021: Rivoluzione sandinista

Share Button

Nicaragua: varietà della solidarietà neocoloniale

Stephen Sefton, PortalALBA

La campagna internazionale contro il governo sandinista del Nicaragua ha il chiaro intento di promuovere misure economiche coercitive punitive. Come nel 2018, il Nicaragua è ancora una volta l’obiettivo della massiccia copertura di notizie internazionali in malafede e della manipolazione psicologica recentemente associata alle offensive di Stati Uniti e governi alleati contro Bolivia, Cuba e Iran, Siria e Venezuela. Nel caso del Nicaragua, l’offensiva mira a influenzare le elezioni del Paese previste per il 7 novembre.

Continue reading “Nicaragua: varietà della solidarietà neocoloniale” »

Share Button

I sandinisti e il progetto imperialista

Fabian Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il 19 luglio 1979, dopo anni di lotte, la Rivoluzione Popolare Sandinista rovesciò la vecchia dittatura di Anastasio Somoza, che governò il Nicaragua per 44 anni e fu uno dei più fedeli alleati degli USA nella regione, al punto da servire come porto d’imbarco per i mercenari di origine cubana che pretesero  invadere Cuba nell’aprile 1961 e che furono sconfitti sulle sabbie di Playa Girón.

 

Continue reading “I sandinisti e il progetto imperialista” »

Share Button

Perché il Nicaragua fa ancora paura?

Intervista a Fabrizio Casari (Lorenzo Poli)

Nonostante subisca ancora una forte ingerenza nordamericana e tentativi di golpe, il Nicaragua resiste con tutte le contraddizioni del caso e continua a fare paura alle oligarchie latinoamericane e ancora di più al loro ispiratore, gli USA. Lo spiega il giornalista Fabrizio Casari, direttore di Altrenotizie.org ed esperto di Nicaragua.

Continue reading “Perché il Nicaragua fa ancora paura?” »

Share Button

Nicaragua e il giornalismo di guerra

José Steinsleger – https://nostramerica.wordpress.com

Quando mi guardo indietro, compaiono le immagini del Nicaragua che ho vissuto (il terremoto del 72, la vittoria rivoluzionaria del 79, la “cuccagna” sandinista del 90), mi dico: come eri bello e in tiro! Poi sospiro guardandomi ai fianchi e … naturalmente mi scontro con la realtà.

Continue reading “Nicaragua e il giornalismo di guerra” »

Share Button

Nicaragua 2021: una nuova aggressione imperiale

Sergio Rodríguez Gelfenstein, Internationalist 360°,

Il Nicaragua è un piccolo Paese dell’America centrale con una popolazione 50 volte e un’area 75 volte più piccola degli USA. Il PIL degli USA (nel 2019) fu 1772 volte quello del Nicaragua. Gli USA hanno 5113 testate nucleari, 11 portaerei e 18 sottomarini nucleari, il Nicaragua niente. Qualcuno sano di mente può credere che il Nicaragua minacci gli USA?

Continue reading “Nicaragua 2021: una nuova aggressione imperiale” »

Share Button

Nicaragua, la colonna infame

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

I provvedimenti giudiziari a carico di alcuni esponenti del golpismo hanno messo in allarme tutto il bouquet dei mandanti statunitensi ed europei e la campagna mediatica e politica internazionale ha preso il via. I media fanno il loro sporco lavoro di sostegno all’impero e quelli italiani sono in prima fila. E’ una campagna strumentale, perché i provvedimenti arrivano in applicazioni di leggi dello Stato e non vi sono motivi per ritenerli un abuso.

Continue reading “Nicaragua, la colonna infame” »

Share Button

I capi della destra centroamericana lodano il neoliberista “Piano Biden”

Ben Norton, The Gray Zone

I politici di destra centroamericani applaudono il Plan Biden, strategia USA che promette investimenti aziendali in cambio di riforme neoliberiste. Si impegnano a rimanere nella “sfera d’influenza” USA e isolare Cina e Russia, mentre chiedono il cambio di regime contro il governo di sinistra del Nicaragua.

Continue reading “I capi della destra centroamericana lodano il neoliberista “Piano Biden”” »

Share Button

Il limbo dell’opposizione

A nove mesi dalle elezioni, non sembra esserci alcun segno di gestazione dell’opposizione. I giorni passano veloci, riproponendo costantemente i messaggi trasversali scambiati dai vari componenti, quasi sempre caratterizzati da minacce, neanche troppo velate, che fanno da complemento alle ipotesi più sfrenate. Tutte le opzioni sono sul tavolo, ha detto l’ex presidente Trump, idolo e dolore allo stesso tempo dei congiurati, perché li ha finanziati ma non si fidava di loro. E infatti le opzioni ci sono, anche se prive di idee.

Continue reading “Il limbo dell’opposizione” »

Share Button

Nicaragua, golpismo ineleggibile

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Trump esce di scena dettando nuove sanzioni contro il Nicaragua. Del tutto affini al personaggio, va detto: illegittime, in aperta violazione del Diritto Internazionale, indecenti per il sistema delle relazioni internazionali in quanto ingerenza illecita nella politica interna del paese centroamericano. Di scarso effetto pratico sui destinatari, che non hanno interessi negli states, dal punto di vista economico generale hanno un loro senso e servono a raggiungere due risultati.

Continue reading “Nicaragua, golpismo ineleggibile” »

Share Button

Nicaragua, l’anno che verrà

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Le operazioni protocollari per l’ingresso di Biden alla Casa Bianca vanno a rilento. La resistenza di Trump a lasciare le comode e amichevoli mura si deve al fatto che teme le indagini che lo riguardano, e questo rende l’uscita di scena del magnate uno degli spettacoli più indecorosi della storia istituzionale statunitense. Le accuse di brogli elettorali non sono state nemmeno riprese dal partito repubblicano, ma superano una soglia politica considerata insormontabile: la vendita al mondo del modello elettorale americano come assoluta affidabilità del voto – e quindi della democrazia versione USA.

Continue reading “Nicaragua, l’anno che verrà” »

Share Button