Tag Archives: sanzioni

Legge Helms-Burton o come schiavizzare un popolo in quattro passi

La Legge Helms-Burton s’incarica di dettagliare ciò che deve essere fatto o meno da un governo di transizione e da quello che loro considerano un governo democratico a Cuba. Inoltre, è progettata per far pressione sulle entità internazionali affinché abbandonino i loro investimenti a Cuba e dissuadere altre dall’investire nell’Isola.

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “Legge Helms-Burton o come schiavizzare un popolo in quattro passi” »

Share Button

Accelerare il collasso

Pasqualina Curcio  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nello stesso stile di “far urlare l’economia” di Allende, il portavoce del governo Trump, William Brownfield, ha detto: “Se sanzioneremo PDVSA, questo avrà un impatto su tutta il popolo, nel cittadino comune. Il contro argomento è che il popolo soffre tanto per mancanza di alimentazione, sicurezza, medicine, salute pubblica, che a questo punto, forse, la maggior risoluzione sarebbe accelerare il collasso benché esso produca un periodo di sofferenza per mesi o forse anni”. Si riferiva al popolo venezuelano.

Continue reading “Accelerare il collasso” »

Share Button

Effetto boomerang: le sanzioni colpiscono gli USA

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Progressivamente, le sanzioni contro il governo venezuelano producono un’ondata espansiva che colpisce gli interessi degli Stati Uniti e la loro politica estera, nonostante le rassicuranti proiezioni che l’Energy Information Administration (EIA) comunicava per ridurre le preoccupazioni sull’impatto globale del congelamento dei beni venezuelani sul suolo statunitense del dipartimento del Tesoro.

Continue reading “Effetto boomerang: le sanzioni colpiscono gli USA” »

Share Button

Blocco finanziario: cronologia di una strategia per distruggere il Venezuela

www.lantidiplomatico.it

Le sanzioni contro il Venezuela sono meccanismi reali e concreti di distruzione dello Stato, della sua identità e, con essa, della società venezuelana. Fanno parte di una strategia di guerra basata sull’applicazione di varie risorse e strumenti sofisticati di egemonia finanziaria contro i nodi fondamentali della vita nazionale. Anche se in Venezuela non cadono bombe e non ci sono Marines statunitensi che sbarcano lungo le coste, ci sono ampie prove degli strumenti di aggressione permanente, nazionale e internazionale, da parte di settori aziendali e politici.

Continue reading “Blocco finanziario: cronologia di una strategia per distruggere il Venezuela” »

Share Button

Basta sanzioni

Share Button

Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE

CELAG  www.lantidiplomatico.it

L’Unità di Dibattito Economico del CELAG ha realizzato uno studio in cui mostra che il blocco finanziario internazionale contro il Venezuela dal 2013 è la causa principale della crisi economica. Questo blocco ha comportato la perdita di 350.000 milioni di dollari nella produzione di beni e servizi tra il 2013 e il 2017, secondo uno degli scenari proposti nel modello macroeconomico di coerenza utilizzato.

Continue reading “Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE” »

Share Button

Somiglianze tra le aggressioni alla Siria e al Venezuela

Alfredo Hurtado, Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

I laboratori della guerra degli Stati Uniti hanno avuto successo nell’applicazione di forme premeditate di aggressione contro Paesi che non si allineano alle loro politiche imperiali. Ovviamente si adattano a caratteristiche culturali, religiose, sociali, storiche e persino geografiche. Nel 2011 la Siria iniziò a subire un’aggressione brutale dalle potenze imperialiste, che continua oggi, ma da cui è emersa praticamente vittoriosa, ad un costo molto alto. In questi momenti in Venezuela, lo scenario è preparato per un’aggressione simile a quella sperimentata dalla Siria che, nonostante le differenze specifiche e marcate, è essenzialmente strutturata in modo simile.

Continue reading “Somiglianze tra le aggressioni alla Siria e al Venezuela” »

Share Button

Il programma di “guerra economica” al Venezuela

Ben Norton, Gray Zone,  http://aurorasito.altervista.org

Un documento governativo interno rivela tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” che gli Stati Uniti usano contro il Venezuela in nome del “rafforzamento del capitalismo”. Il Venezuela ha sofferto la crisi economica negli ultimi anni, e mentre il governo degli Stati Uniti e i media corporativi accusano di ciò il partito socialista al governo, i documenti del governo statunitense riconoscono che Washington ha usato ciò che chiaramente descrive come “armi finanziarie” per condurre “la guerra economica” alla nazione sudamericana ricca di petrolio. Continue reading “Il programma di “guerra economica” al Venezuela” »

Share Button

ALBA rifiuta il Nica Act

L’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nostra America – Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP) ha respinto l’approvazione, da parte del Congresso USA, del Nicaraguan Investment Conditionality Act (Nica Act).

In una dichiarazione il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha spiegato che il meccanismo limita la capacità, del paese centroamericano, di ottenere finanziamenti da parte degli organismi internazionali.

Continue reading “ALBA rifiuta il Nica Act” »

Share Button

No alle sanzioni, no al colpo di stato, no all’intervento militare!

GIÙ LE MANI DAL VENEZUELA!

 

Negli ultimi vent’anni si è sviluppata una costante campagna di aggressioni imperialiste (incluso il colpo di stato dell’aprile 2002, sostenuto dagli USA e dalla Spagna), pressioni diplomatiche, sanzioni, accuse infondate di sostegno al terrorismo, ecc.

Continue reading “No alle sanzioni, no al colpo di stato, no all’intervento militare!” »

Share Button

Dall’Europa un altro anno di sanzioni contro il Venezuela

di Geraldina Colotti

Il padrone ordina e i sudditi scattano, dimenticando i malumori. Dopo le sanzioni di Trump dirette all’oro del Venezuela, arrivano prontamente anche quelle dell’Europa. Il Consiglio UE ha deciso di rinnovare per un anno, fino al 14 novembre 2019, le restrizioni contro il paese bolivariano.

Continue reading “Dall’Europa un altro anno di sanzioni contro il Venezuela” »

Share Button

Sanzioni USA contro l’oro venezuelano: portata e obiettivi

aurorasito – Mision Verdad 

L’amministrazione Trump ha emesso pochi giorni fa l’ordine esecutivo che ratifica e estende le sanzioni all’economia e alla popolazione venezuelane, sulla base della narrativa che punta solo ai funzionari del governo. Contraddicendo tale discorso, il ministro degli Esteri spagnolo Josep Borrel dichiarava che questi strumenti congelano le risorse necessarie al governo venezuelano per fornire assistenza medica e sanitaria alla popolazione.

Continue reading “Sanzioni USA contro l’oro venezuelano: portata e obiettivi” »

Share Button

Intervista de l’AntiDiplomatico a Yván Gil

Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

«Vogliamo ricordare all’Unione Europea che il Venezuela è un paese libero, un paese che ha conquistato oltre 200 anni fa la sua indipendenza proprio da un impero europeo». Al rinnovo delle sanzioni deciso dal Consiglio economia e finanza dell’UE, sulla scia di quanto disposto da Trump dall’altra parte dell’oceano, il Venezuela risponde rimarcando la propria indipendenza e sovranità. A parlare a l’AntiDiplomatico è il viceministro degli Esteri di Caracas, per i rapporti con l’Europa, Yván Gil.

Continue reading “Intervista de l’AntiDiplomatico a Yván Gil” »

Share Button

Venezuela, nuove sanzioni dagli Usa: nuove medaglie al valore

di Geraldina Colotti

Se le sanzioni fossero medaglie – e in un certo qual modo lo sono, visto che rappresentano il riconoscimento di un pericolo da parte dell’imperialismo – al Venezuela non basterebbe l’intera sua uniforme, quella dei libertadores che l’hanno forgiata nell’identità e nel rispetto. I media, infatti, si stanno esercitando a stilare classifiche, per esempio mettendo al primo posto dei magistrati sanzionati Maikel Moreno, presidente del Tribunal Supremo de Justicia. E ora fanno notare che l’intero paese bolivariano sarebbe incamminato per questa via.

Continue reading “Venezuela, nuove sanzioni dagli Usa: nuove medaglie al valore” »

Share Button

John Bolton: dalle minacce ai fatti

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

In un discorso più carico di campagna elettorale che di contenuto politico, il controverso consigliere per la sicurezza nazionale alla Casa Bianca, John Bolton, si è scagliato, a Miami, contro Cuba, Nicaragua e Venezuela, la troika dei paesi che si oppone con più forza agli interessi di Washington nella regione.

Continue reading “John Bolton: dalle minacce ai fatti” »

Share Button