Tag Archives: sovversione

La NED sì ha chi scrive per lei

Javier Gómez Sánchez www.cubadebate.cu

Il Premio Gabo è un prestigioso riconoscimento assegnato al giornalismo iberoamericano. Considerato una delle più alte distinzioni al giornalismo realizzato in lingua spagnola e portoghese; è assegnato ogni anno dalla Fondazione Gabo, entità con sede in Colombia creata nel 1995 da Gabriel García Márquez.

Continue reading “La NED sì ha chi scrive per lei” »

Share Button

Golpisti si, no, forse

Come mai negli USA sono “golpisti” e in Venezuela o Hong Kong “eroi della democrazia”?

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

«Com’è che negli Stati Uniti questa è sedizione, insurrezione, odio e violenza; hanno arrestato più di 100 persone e affermano che potrebbero persino rischiare l’ergastolo. Ma in Venezuela sono proteste della società civile, sono eroi della società civile», così il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Nicolas Maduro, leader politico che si intende di tentativi di golpe perché ne ha subiti parecchi e sempre con lo zampino di Washington, ha commentato l’evidente doppia morale emersa riguardo agli ormai noti fatti di Capitol Hill.

Continue reading “Golpisti si, no, forse” »

Share Button

La NED persiste con Cuba, come una iena affamata

José A. Amesty R. www.cubadebate.cu

La televisione e vari mezzi di informazione di Cuba hanno appena denunciato e mostrato i collegamenti tra la Fondazione Nazionale per la Democrazia, NED, ed il finanziamento USA per campagne sovversive contro Cuba Eroica, stanziando milioni di dollari. La stessa NED, nel suo sito web, riconosce di essere fondamentalmente finanziata dal Congresso USA.

Continue reading “La NED persiste con Cuba, come una iena affamata” »

Share Button

Il Regno Unito finanzia media ed ONG antigovernative in Venezuela

CONTRIBUISCE CON PIÙ DI 1 MILIONE DI DOLLARI A DIVERSI PROGETTI

https://misionverdad.com

Londra è nuovamente implicata nel finanziamento di piani segreti per destabilizzare il Governo venezuelano. Questa volta si tratta di due progetti separati che hanno in comune di star ricevendo centinaia di migliaia di sterline (£) dal governo del RU.

Il primo è un programma che propone la copertura, fino a 250000 £, (circa 340000 $) a settori del giornalismo per “influenzare le agende mediatiche locali e nazionali” venezuelane.

Continue reading “Il Regno Unito finanzia media ed ONG antigovernative in Venezuela” »

Share Button

La nuova sovversione imboscata nel cammino

I piani per organizzare una sorta di nuova contro rivoluzione in Cuba grazie alla potenza mediatica in internet, sono stati messi a nudo con molta evidenza;  un proposito  per il quale il Governo USA, utilizzando organizzazioni non governative e altre istituzioni finanziate da loro, ha organizzato un sistema di media digitali «indipendenti», orientato a settori precedentemente  studiati e marcati come  vulnerabili.

Continue reading “La nuova sovversione imboscata nel cammino” »

Share Button

Gli ideologi del golpe blando

Open Society a Cuba e l’articolazione controrivoluzionaria

Javier Gómez Sánchez  www.cubadebate.cu

La trasmissione speciale della televisione cubana, dello scorso 28 novembre, ha segnato un cambio in termini di esposizione pubblica, da parte del sistema mediatico dello Stato cubano, delle intenzioni USA di finanziare ed organizzare una nuova controrivoluzione per provocare un golpe blando a Cuba.

E’ stata seguita dalle trasmissioni della Mesa Redonda, segmenti nel NTV (notiziario TV), programmi di informazione, articoli su Granma e Cubadebate, nonché un seguito su vari media istituzionali. Mai prima il funzionamento di questa nuova controrivoluzione, l’uso intenzionale delle reti sociali e dei media digitali, così come gli atti di vandalismo terroristico ed i loro vincoli, articolati per la destabilizzazione della società cubana, sono stati esposti al popolo in questo modo.

Continue reading “Gli ideologi del golpe blando” »

Share Button

Le indicazioni di lavoro della CIA contro Cuba

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959, la CIA ha rafforzato il suo lavoro contro Cuba, cosa che ha sempre fatto sin dalla sua fondazione nel 1947, ecco perché all’Avana avevano una potente stazione locale situata nell’ambasciata yankee e un’altra, con una facciata di mercanti, all’esterno di quell’edificio.

Continue reading “Le indicazioni di lavoro della CIA contro Cuba” »

Share Button

I programmi sovversivi dell’USAID e NED contro Cuba

Manuel Hevia Frasquieri http://razonesdecuba.cu

Il nostro popolo ricorda gli anni più difficili del periodo speciale e la brutale escalation yankee per distruggere la Rivoluzione cubana negli anni ’90. In un momento, nel 1997, in cui scoppiavano ordigni esplosivi negli hotel e le nostre autorità sventavano nuovi complotti di assassinio contro la vita di Fidel Castro durante le sue visite ufficiali in paesi stranieri, un nuovo programma di destabilizzazione contro Cuba sarebbe venuto alla luce con il sostegno della recentemente emanata Legge Helms Burton del 1996.

Continue reading “I programmi sovversivi dell’USAID e NED contro Cuba” »

Share Button

La CIA, una fabbrica di blogger e giornalisti indipendenti

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

La CIA ossessionata dal distruggere la Rivoluzione cubana, ha organizzato numerose organizzazioni controrivoluzionarie, reti di spionaggio, gruppi terroristici ed, in tempi recenti con le nuove tecnologie dell’informazione, persino blogger e giornalisti per realizzare i propri piani sovversivi.

Continue reading “La CIA, una fabbrica di blogger e giornalisti indipendenti” »

Share Button

I dipendenti della NED-USAID

Arthur Gonzalez  https://heraldocubano.wordpress.com

Costruita dalla CIA, dal 1960, la controrivoluzione a Cuba non ha seguaci nel popolo, sebbene potenti campagne stampa, ora, li trasformino in “dissidenti” che si auto proclamano “indipendenti”, come se gli ingenti finanziamenti che il governo USA assegna ogni anno, permetta loro di dire e fare ciò che vogliono.

Continue reading “I dipendenti della NED-USAID” »

Share Button

Finanziamenti USA x campagne mediatiche anticubane

I media cubani hanno denunciato il finanziamento da parte USA a piattaforme di comunicazione dedicate alle campagne contro l’isola, il suo sistema sociale e le principali figure del paese.

La televisione locale ha mostrato i collegamenti del National Endowment for Democracy (NED) degli USA con la pubblicazione El Estornudo e il suo direttore, Carlos Manuel Álvarez, legati alle provocazioni sovversive di un gruppo di persone nel quartiere dell’Avana di San Isidro.

Continue reading “Finanziamenti USA x campagne mediatiche anticubane” »

Share Button

La verità che gli yankee non pubblicizzano

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Mentre gli USA sprecano ogni anno milioni di $ per cercare di rovesciare la Rivoluzione cubana, nel loro stesso paese la povertà e la disoccupazione crescono giorno dopo giorno, cosa di cui i suoi principali media non parlano, né si finanziano campagne per denunciare la realtà di quel capitalismo che pretendono vendere al mondo come il paradiso terrestre.

Continue reading “La verità che gli yankee non pubblicizzano” »

Share Button

Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro

Quanto costa il Movimento San Isidro?

L’importo esatto che il governo USA stanzia per operazioni segrete contro Cuba non è noto.

Ma sì le sovvenzioni per i programmi di “cambio di regime”: 500 milioni di $ dal 1996. Tra i 20 ei 45 milioni di $ all’anno.

Così si sostengono, oggi, 54 gruppi, la maggior parte di Miami, che, a loro volta, finanziano la “dissidenza interna” cubana.

Continue reading “Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro” »

Share Button

Guarimberos a Cuba

Cosa si nasconde dietro la nuova ‘rivolta colorata’ 

Por José Amesty R con adattamento della LINyM 

Proprio mentre nel quartiere San Isidro dell’Avana Vecchia una dozzina di persone mettevano in scena un presunto sciopero della fame, alcune di loro con comprovati vincoli con Washington, il Dipartimento di stato nordamericano annunciava lo stanziamento di circa un milione di dollari per ogni programma che si occupi di “diritti civili, politici, religiosi e del lavoro a Cuba”.

Continue reading “Guarimberos a Cuba” »

Share Button

L’affare della democrazia A Cuba è in pieno boom

Tracey Eaton*

ELENCO AGGIORNATO DELLE ENTITA’ CHE RICEVONO FINANZIAMENTI DAL GOVERNO DI WASHINGTON PER AZIONI SOVVERSIVE CONTRO CUBA

Il governo USA invia ogni anno denaro a Cuba a migliaia di “attivisti della democrazia”, giornalisti e dissidenti.

Una vasta rete di gruppi finanziati dal governo USA invia ogni anno denaro a Cuba a migliaia di “attivisti della democrazia”, giornalisti e dissidenti. Decine di organizzazioni gestiscono ora programmi di “democrazia” sull’isola. I documenti pubblici rivelano solo scorci fugaci del mosaico. Alcuni programmi sono così segreti che i destinatari dei fondi non vengono mai pubblicati. I dettagli generali sugli altri programmi si trovano nei registri pubblici, ma essi operano a Cuba con la massima discrezione.

Continue reading “L’affare della democrazia A Cuba è in pieno boom” »

Share Button