Tag Archives: sovversione

Le proteste corporative costituiscono la nuova agenda di conflitto?

misionverdad.com

Le mobilitazioni corporative iniziate con forza quest’anno cercano di presentarle con un unico sfondo e contesto: la precarietà della vita e il tragico deprezzamento del valore del salario in valuta internazionale. Ma, è impossibile ipotizzare che dietro questo processo ci siano altri elementi che possano suggerire l’idea di una nuova agenda di conflitto stia prendendo forma in un momento in cui, dopo diversi anni, i partiti politici di opposizione hanno raggiunto il loro punto storico più basso?

Continue reading “Le proteste corporative costituiscono la nuova agenda di conflitto?” »

Share Button

Cambio nella strategia USA e trasformazione del MC-21N

 in un’organizzazione terroristica per la destabilizzazione del Venezuela

Katu Arkonada

Il 5 marzo 2022, anniversario della morte del Comandante Hugo Chávez (niente è un caso), è arrivata a Caracas una delegazione del governo USA. Gli emissari di Joe Biden avevano un obiettivo chiaro: data l’impossibilità di garantire l’approvvigionamento di petrolio a causa del conflitto tra USA/NATO e Russia, con l’Ucraina per procura, volevano negoziare la riduzione delle sanzioni all’industria petrolifera venezuelana e l’ingresso in quel mercato della statunitense Chevron.

Continue reading “Cambio nella strategia USA e trasformazione del MC-21N” »

Share Button

Cuba è vittima, non carnefice

Arthur González

Dagli USA si pretende cambiare la storia delle relazioni con Cuba e vendersi come vittime della Rivoluzione cubana, quando realmente il governo yankee ha fatto l’impossibile per evitare il trionfo di Fidel Castro, il che dimostra la menzogna di responsabilizzare le nazionalizzazioni delle compagnie yankee come la causa dello scontro tra le due nazioni.

Continue reading “Cuba è vittima, non carnefice” »

Share Button

A 62 anni dal lancio dell’Operazione Peter Pan da parte della CIA

Il primo volo per gli USA partì dall’Aeroporto Internazionale José Martí dell’Avana il 26 dicembre 1960, con a bordo bambini portati all’aerostazione dai loro genitori che li salutarono in lacrime dall’altra parte di una sala vetrata, uno spettacolo che si sarebbe ripetuto nei due anni successivi a seguito delle prime avvisaglie dell’allora Operazione Peter Pan, orchestrata dalla CIA, di quella che oggi potremmo definire una fake news.

Continue reading “A 62 anni dal lancio dell’Operazione Peter Pan da parte della CIA” »

Share Button

Cubainformacion: alla faccia!

L’odore del dollaro dell’anticastrismo in Europa

 

Il governo USA dà, ogni anno, non meno di 20 milioni di dollari a più di 50 gruppi della controrivoluzione cubana, la maggior parte di Miami.

Questi, a loro volta, triangolano parte di questi fondi verso la “dissidenza”  interna cubana e, sempre più, anche verso organizzazioni situate in Europa.

Continue reading “Cubainformacion: alla faccia!” »

Share Button

Cuba e le liste nere di Washington

Washington ha inserito Cuba nella lista nera dei violatori della libertà religiosa, insieme al Nicaragua e al gruppo russo Wagner. Secondo loro, Cuba “ha commesso o tollerato violazioni particolarmente gravi della libertà religiosa”.

Raúl Antonio Capote

Continue reading “Cuba e le liste nere di Washington” »

Share Button

I messaggeri del disonore

Come i cosiddetti cavalieri dell’apocalisse, cavalcano gli spazi virtuali dell’arcipelago cubano, portando le bandiere dell’infamia e della resa. A volte è facile distinguerli, altre volte no.

Raúl Antonio Capote

Continue reading “I messaggeri del disonore” »

Share Button

Geneticamente interventisti

Arthur González

Dall’8 al 10 novembre 2022, Rena Bitter, segretaria aggiunta per i temi consolari del Dipartimento di Stato, ha visitato l’Avana a capo di una delegazione composta dalla direttrice dei Servizi di Cittadinanza e Immigrazione USA, Ur Mendoza Jaddou, e altri funzionari, con l’obiettivo di tenere conversazioni con rappresentanti del governo cubano su temi migratori che interessano i due paesi.

Continue reading “Geneticamente interventisti” »

Share Button

USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro

Il business della democrazia a Cuba è in pieno boom

Tracey Eaton

Una vasta rete di gruppi finanziati dal governo USA invia denaro contante, ogni anno, a migliaia di attivisti cubani per la “democrazia”, giornalisti e dissidenti.

Continue reading “USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro” »

Share Button

Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo

Javier Gomez Sanchez

L’annuncio emesso, lo scorso 18 ottobre, che l’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID), dopo il passaggio dell’uragano Ian, effettuerà una donazione di aiuti umanitari del valore di due milioni di dollari attraverso la Croce Rossa Internazionale, ha immediatamente suscitato uno scalpore mediatico e l’emissione di numerose opinioni sulle diverse reti digitali.

Continue reading “Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo” »

Share Button

I due milioni di dollari dell’impero

Il governo USA offre 2 milioni di dollari come “aiuto umanitario” per alleviare i danni causati dall’uragano Ian nella regione occidentale di Cuba. A mio avviso, si tratta di un atto di cinismo spudorato, portatore di un’essenza di sporca politica, volto a creare l’illusione mediatica di un gesto di buona volontà.

Continue reading “I due milioni di dollari dell’impero” »

Share Button

Gli USA: da astuto criminale a pietoso umanitario

Arthur Gonzalez

In uno scenario di intensificazione dello spietato blocco economico, commerciale e finanziario degli  USA contro Cuba, che pretende ottenere il collasso dell’economia cubana per rovesciare la Rivoluzione socialista, gli yankee si sono travestiti da “umanitari” e si sono offerti di inviare due milioni di dollari in assistenza al popolo cubano, secondo loro “per alleviare i danni causati dall’uragano Ian sull’isola”.

Continue reading “Gli USA: da astuto criminale a pietoso umanitario” »

Share Button

Cuba rifiuta le azioni destabilizzanti provenienti dall’esterno del Paese

Mentre il nostro popolo sta compiendo enormi sforzi per riprendersi dai danni causati dall’uragano Ian, i laboratori tossici della Florida stanno intensificando l’incitamento all’odio, invocando la violenza nelle strade e cercando artificialmente di creare una percezione di caos sulle reti digitali.

Continue reading “Cuba rifiuta le azioni destabilizzanti provenienti dall’esterno del Paese” »

Share Button

Quello che i nostri nemici non capiscono

I nemici della Rivoluzione cubana, rassegnati alle sistematiche sconfitte ricevute quando il Comandante in Capo era a capo del nostro processo rivoluzionario, e poi Raúl, hanno aspettato pazientemente il cambio generazionale che un giorno sarebbe inevitabilmente avvenuto.

Continue reading “Quello che i nostri nemici non capiscono” »

Share Button

USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG

misionverdad.com

L’uso delle ONG come risorsa occulta per sovvertire, distruggere e interrompere i governi di altri paesi e l’ordine sociale è un metodo provato e reale degli USA ed anche dell’Unione Europea (UE) così come del Regno Unito.

In Venezuela è nota (e documentata) l’infiltrazione di questi poteri stranieri attraverso diversi progetti che si presentano al pubblico come iniziative “non politiche”, apparentemente dirette al rafforzamento della società civile o alla protezione dei diritti umani, per fare alcuni esempi rilevanti. Questa strategia, a differenza del finanziamento diretto di movimenti o partiti politici, ha miglior risultato nello sfumare l’interventismo per aumentare l’influenza nella società del paese obiettivo e utilizzarla a convenienza.

Continue reading “USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG” »

Share Button