Tag Archives: UE

Si è riunito il secondo Comitato misto tra Cuba-UE

Il secondo Comitato misto tra Cuba e l’Unione europea (UE) si è riunito questo mercoledì in una sessione virtuale, presieduta da parte cubana dal direttore generale degli Affari bilaterali del Minrex, Emilio Lozada García, e dalla controparte del direttore esecutivo per le Americhe del Servizio europeo per l’azione esterna dell’Unione europea, Brian Glynn.

Continue reading “Si è riunito il secondo Comitato misto tra Cuba-UE” »

Share Button

La UE non riconosce più Guaidò come presidente ad interim

www.lantidiplomatico.it

Lo scorso 24 dicembre ci chiedevamo se la farsa Guaidò fosse giunta alla fine. Pare proprio di sì se anche l’Unione Europea come avevamo vaticinato ha deciso di non riconoscere più l’autoproclamato burattino di Washington come “presidente incaricato” del Venezuela.

Continue reading “La UE non riconosce più Guaidò come presidente ad interim” »

Share Button

Maduro: l’anno degli imbattibili a Carabobo è arrivato, benvenuti nel 2021!

https://amicuba.altervista.org

Questo giovedì, il presidente venezuelano Nicolás Maduro Moros, ha offerto il suo messaggio di fine anno in una trasmissione televisiva nazionale, dove ha salutato il nuovo anno poiché questa è una data particolare per la Patria, tenendo conto che i 200 anni del La battaglia di Carabobo sarà celebrata nel 2021.

Continue reading “Maduro: l’anno degli imbattibili a Carabobo è arrivato, benvenuti nel 2021!” »

Share Button

Venezuela, un anno vissuto pericolosamente

Geraldina Colotti  www.lantidiplomatico.it

Durante il suo programma del 16 dicembre scorso, il vicepresidente del Partito Socialista Unito, Diosdado Cabello ha ricapitolato le tappe degli attacchi portati dalla destra contro il socialismo bolivariano nel corso del 2020. Un anno incandescente.

Continue reading “Venezuela, un anno vissuto pericolosamente” »

Share Button

La doppia morale del Parlamento Europeo

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Pressato dagli USA, il Parlamento Europeo (PE) adotta posizioni coincidenti con quelle del Dipartimento di Stato, contro quei paesi che mantengono la loro sovranità ed indipendenza. Cuba è un esempio di quella posizione servile.

Recentemente si è comprovato nelle dichiarazioni della belga María Arena, la presidente della sottocommissione per i diritti umani e dello spagnolo Leopoldo López Gil, che hanno chiesto una dichiarazione dell’Unione Europea (UE) per condannare Cuba, per la fabbricata repressione di un gruppuscolo controrivoluzionario, incoraggiato e finanziato con denaro yankee ed il sostegno della sua ambasciata a L’Avana.

Continue reading “La doppia morale del Parlamento Europeo” »

Share Button

Arbitrarietà della UE e del Gruppo di Lima contro le parlamentarie

https://misionverdad.com

Alcuni paesi allineati all’agenda politica USA contro il Venezuela hanno espresso la loro opposizione allo svolgimento delle elezioni in Venezuela. Questi sono raggruppati, soprattutto, in due blocchi: l’Unione Europea (UE) ed il Gruppo di Lima.

Continue reading “Arbitrarietà della UE e del Gruppo di Lima contro le parlamentarie” »

Share Button

L’Unione Europa non sia strumento dell’imperialismo

Il 6D, la democrazia in marcia in Venezuela. Una conferenza internazionale con Aristobulo Isturiz e Ivan Gill.

di Geraldina Colotti

Su iniziativa dell’ambasciata del Venezuela in Svizzera e delle rappresentanze diplomatiche presso le Nazioni unite e gli altri Organismi internazionali a Ginevra, si è svolta una conferenza internazionale dal titolo: “6D – elezione dell’Assemblea Nazionale in Venezuela: la democrazia in marcia”.

Continue reading “L’Unione Europa non sia strumento dell’imperialismo” »

Share Button

Venezuela: partiti d’opposizione sostengono voto del 6D

Mentre la UE si oppone

I principali partiti dell’opposizione in Venezuela oggi sostengono la via elettorale per risolvere le divergenze e realizzare la loro agenda politica, in contrapposizione alla posizione conflittuale dell’estrema destra.

Secondo il Presidente dell’Assemblea Nazionale (Parlamento unicamerale) Luis Parra, la via per recuperare l’istituzionalità del potere legislativo è la pace e la convivenza democratica, secondo la Costituzione.

Continue reading “Venezuela: partiti d’opposizione sostengono voto del 6D” »

Share Button

Venezuela: petizione. Firma anche tu!

Per firmare questa iniziativa, che chiede che “l’Unione Europea riconosca il risultato delle elezioni del 6 dicembre e sostenga la volontà democratica del popolo venezuelano”, clicca qui.

 

Continue reading “Venezuela: petizione. Firma anche tu!” »

Share Button

UE proroga sanzioni il Venezuela le rigetta

L’Unione Europea (UE) ha deciso di estendere in modo unilaterale, illegale e coercitivo le sanzioni contro il Venezuela che risalgono al 2017 quando furono adottate su pressione degli USA per colpire il popolo venezuelano e limitare le azioni finanziarie del governo bolivariano. La misura durerà un anno.

Continue reading “UE proroga sanzioni il Venezuela le rigetta” »

Share Button

Ciò che la Missione ‘Indipendente’ non dice sui Colectivos

da Misión Verdad

(Le organizzazioni popolari insieme alla Forza Armata Nazionale Bolivariana sconfissero il colpo di Stato dell’aprile 2002, dopo il quale il movimento anti-Chávez ha eliminato il termine “società civile”. Foto: YVKE Mundial)

Il rapporto intitolato “Conclusioni dettagliate della missione internazionale indipendente d’inchiesta sui fatti riguardanti la Repubblica Bolivariana del Venezuela”, redatto da un gruppo di avvocati dipendenti dal Gruppo di Lima e dall’Unione Europea (UE), identifica i colectivos insieme a varie altre forme di lotta sociale come “gruppi armati non statali”.

Continue reading “Ciò che la Missione ‘Indipendente’ non dice sui Colectivos” »

Share Button

Vzla: il viaggio di Mike Pompeo e il gioco sporco della vecchia Europa

di Geraldina Colotti

Le cifre che il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha presentato all’ONU per denunciare l’entità del danno provocato dalle misure coercitive e unilaterali imposte dagli USA, sono impressionanti: in 6 anni, le entrate petrolifere sono crollate del 99%, “di 100 dollari o euro che il Paese otteneva dalla vendita di petrolio nel 2014 – ha detto il presidente -, ora ne ottiene meno di uno”. Dal 2013, si è così scesi da 56 miliardi di dollari “a meno di 400 milioni di dollari lo scorso anno”. Un crollo che “ha avuto come causa iniziale la dichiarata guerra ai prezzi del petrolio per attaccare i principali produttori mondiali”. Poi – ha aggiunto Maduro – “si è passati alla fase due, il blocco totale, la persecuzione totale all’economia e alle finanze del paese”.

Continue reading “Vzla: il viaggio di Mike Pompeo e il gioco sporco della vecchia Europa” »

Share Button

Il mostro UE sabota le elezioni in Venezuela

di Fabrizio Verde

Liberali democratici che amano la democrazia ma si oppongono alle elezioni. Questo è il comportamento assurdo dell’Unione Europea rispetto alle elezioni parlamentari per rinnovare l’Assemblea Nazionale in Venezuela.

Evidentemente a prevalere in seno ai ‘liberali’ – lo sono tutti i principali partiti – di Bruxelles è la volontà di seguire i diktat di Washington e i desiderata dell’opposizione golpista venezuelana che non parteciperà alle elezioni per evitare un fiasco colossale.

Continue reading “Il mostro UE sabota le elezioni in Venezuela” »

Share Button

Movimenti nello scacchiere geopolitico ed elezioni parlamentari in Venezuela

https://medium.com/@misionverdad2012

La simultaneità di diversi eventi con il Venezuela come epicentro illustra il livello di rilevanza del paese petrolifero nell’approccio strategico USA su più fronti.

Recentemente, il Segretario di Stato Mike Pompeo ha visitato diversi paesi della regione, tre dei quali confinanti con il Venezuela.

Il suo passaggio per Suriname, Guyana, Brasile e Colombia ha avuto il Venezuela al centro del tavolo, attraverso arringhe del funzionario su questioni di sicurezza e crisi interna. Le sue frasi mirando allo smantellamento del chavismo al potere non si sono fatte aspettare.

Continue reading “Movimenti nello scacchiere geopolitico ed elezioni parlamentari in Venezuela” »

Share Button

UE riconosce l’impatto del blocco

L’Alto Rappresentante dell’Unione Europea (UE) per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Josep Borrell, ha riconosciuto gli effetti del blocco statunitense sul popolo cubano, posizione resa nota oggi in questa sede dagli eurodeputati.

Borrell ha sottolineato che il blocco sta influenzando negativamente le condizioni di vita della popolazione della più grande delle Antille, in risposta a una domanda posta all’anche vicepresidente della Commissione europea da diversi eurodeputati alla fine di maggio, a seguito di una recrudescenza dell’ostilità da Washington.

Continue reading “UE riconosce l’impatto del blocco” »

Share Button