Tag Archives: UE

Cuba-UE: disarmo

Cuba e l’Unione Europea (UE) hanno preso atto delle ampie aree di convergenza che hanno in materia di disarmo, nel corso di una riunione tenuta giovedì 7 marzo, nel contesto dell’attuazione dell’Accordo sul Dialogo Politico e la Cooperazione tra le parti.

Continue reading “Cuba-UE: disarmo” »

Share Button

Allerta in Venezuela prima della nuova aggressione statunitense

Aram Aharonian, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

Le autorità venezuelane dubitano delle pretese di Washington e promosse dai mass media di attenuare l’aggressione e i piani di interferenza degli Stati Uniti nel Paese, una nuova “road map” che descrivono come “intorpidimento” in modo che abbassino il guardia. Nel frattempo, Caracas pone le condizioni per un eventuale dialogo coll’opposizione, per superare la crisi.

Continue reading “Allerta in Venezuela prima della nuova aggressione statunitense” »

Share Button

USA e lacchè devono capire

Devono capire, l’impero e i suoi lacchè, che in Venezuela regna l’auto determinazione del popolo

«Se il  detto  Gruppo di Lima no modifica ora il progetto di Dichiarazione imposto dagli USA e non si oppone decisamente a un’azione militare degli USA contro il Venezuela, assumerà una grande responsabilità storica come complice di una nuova guerra imperialista in Nuestra America».

Continue reading “USA e lacchè devono capire” »

Share Button

Vzla: l’invasione militare nella lista yankee

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dopo decenni nel tentare il rovesciamento della Rivoluzione Bolivariana del Venezuela gli yankee sono in un vicolo cieco e solo vedono come soluzione l’intervento militare mascherato da “aiuti umanitari”, sullo stile di quello che fecero contro la Libia.

Continue reading “Vzla: l’invasione militare nella lista yankee” »

Share Button

UE, pedina della strategia di Trump

CLAE – http://aurorasito.altervista.org

L’Unione europea ha mostrato la sua faccia guerrafondaia e interventista a Montevideo spazzando via le possibilità di una soluzione democratica e negoziata alla crisi venezuelana, mentre il presidente ad interim Juan Guaidó minacciava l’intervento straniero in Venezuela se il governo di Nicolás Maduro continua a rifiutare il passaggio al cosiddetto aiuto umanitario. Il tweet contiene tutto. Un presidente-fantasma che cerca di governare su mandato di Washington, osservava che “la Corte Suprema di Giustizia del Venezuela (invalida e in esilio) autorizza la coalizione militare internazionale a una missione di pace per inviare aiuti umanitari, basandosi sul principio della responsabilità a proteggere”. Un presidente autoproclamato si basa su una pseudo-risoluzione di un tribunale che non esiste.

Continue reading “UE, pedina della strategia di Trump” »

Share Button

Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE

CELAG  www.lantidiplomatico.it

L’Unità di Dibattito Economico del CELAG ha realizzato uno studio in cui mostra che il blocco finanziario internazionale contro il Venezuela dal 2013 è la causa principale della crisi economica. Questo blocco ha comportato la perdita di 350.000 milioni di dollari nella produzione di beni e servizi tra il 2013 e il 2017, secondo uno degli scenari proposti nel modello macroeconomico di coerenza utilizzato.

Continue reading “Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE” »

Share Button

Presidente-virtuale pedina, vero potere a Washington e crollo dell’OSA

Aram Aharonian, CLAE –  http://aurorasito.altervista.org

Secondo i media egemoni, cartellizzati e transnazionali, il Venezuela ha un presidente virtuale che gestisce un paese dal suo account Twitter da cui trasmette gli ordini del potere reale a Washington, è sconosciuto ai connazionali presiedendo l’Assemblea Nazionale decaduta su rotazione dei partiti: nessuno lo ha eletto, votato, nessuno gli obbedisce, ma rappresenta, per i suoi elettori, la democrazia.

Continue reading “Presidente-virtuale pedina, vero potere a Washington e crollo dell’OSA” »

Share Button

Venezuela: epicentro geopolitico mondiale

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Gli USA, disperati di fronte al fallimento dei suoi tentativi di distruggere la Rivoluzione Bolivariana, ha nominato un clown come presidente del Venezuela. Equivalente ad una dichiarazione di guerra, ha posto la nostra regione alle porte di un conflitto bellico di grande portata. Juan Guaidó è stato preparato negli USA ed in Serbia per il cambio di regime sotto la supervisione della CIA e messo in circolazione qualche mese fa fino alla sua illegale auto-proclamazione il 23 gennaio.

Continue reading “Venezuela: epicentro geopolitico mondiale” »

Share Button

Venezuela : l’ultimatum della vergogna

Alex Anfruns – www.investigaction.net

“Nominare male le cose e’ aggiungere disgrazia al mondo.” Adattiamo questa frase attribuita ad Albert Camus al contesto venezuelano. Dà qualcosa come “riconoscere un presidente parallelo per servire gli interessi di altre potenze”. Sembra che non ci siano state abbastanza guerre e rifugiati. Infatti, chi ha autorizzato la Francia o la Spagna a nominare Guaidó come presidente del Venezuela, se non il controverso presidente degli Stati Uniti, Donald Trump?

Continue reading “Venezuela : l’ultimatum della vergogna” »

Share Button

Maduro all’Unione europea: non accettiamo ultimatum da nessuno

Correo del Orinoco, Internationalist 360°  

http://aurorasito.altervista.org

Il Presidente della Repubblica bolivariana del Venezuela Nicolás Maduro ribadiva il rigetto dell’ultimatum presentato dall’Unione europea (UE), con cui chiedeva al governo venezuelano d’indire le elezioni entro otto giorni. “Non accettiamo l’ultimatum da nessuno.

Continue reading “Maduro all’Unione europea: non accettiamo ultimatum da nessuno” »

Share Button

Venezuela (comunicato)

   

Share Button

Venezuela, la pagina nera del Parlamento Europeo

mentre l’ONU riconosce Maduro

di Geraldina Colotti

Il Parlamento europeo ha scritto ieri un’altra pagina nera nel suo carnet di decisioni, allineandosi alle posizioni nordamericane contro il Venezuela. Con un voto maggioritario – 439 a favore, 104 contrari e 88 astensioni -ha riconosciuto il deputato del Parlamento “in ribellione”, Juan Guaidó, che si è autoprocalamanto “presidente a interim”. Una mozione non vincolante per l’intera Unione Europea, ma che invia un chiaro messaggio di sostegno ai golpisti e ai falchi del Pentagono.

Continue reading “Venezuela, la pagina nera del Parlamento Europeo” »

Share Button

L’aggressione yankee contro il Venezuela

una lezione per il mondo

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Quegli “innocente” che ancora credono nella cosiddetta democrazia rappresentativa tanto divulgata dagli yankee, ora potranno comprovare che non esiste, ed il miglior esempio è l’aggressione USA contro il governo venezuelano, eletto democraticamente lo scorso 2018, davanti alla supervisione internazionale chi ha qualificato il processo come limpido e corretto.

Continue reading “L’aggressione yankee contro il Venezuela” »

Share Button

Perché gli USA e la UE non hanno appoggiato Carles Puigdemont

e sì Juan Guaidó?

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

Quale paese al mondo accetta che un individuo si auto proclami presidente di uno Stato, senza essere stato eletto democraticamente dal voto popolare e dalla riaffermazione della Tribunale Supremo?

La risposta è una sola: nessuno.

Continue reading “Perché gli USA e la UE non hanno appoggiato Carles Puigdemont” »

Share Button

Venezuela: comunicato (UE)

La República Bolivariana de Venezuela expresa su más enérgico rechazo a la declaración de la Unión Europea del pasado 26 de enero, mediante la cual demostró su decisión de sumarse al plan del Golpe de Estado orquestado por el Gobierno de Estados Unidos, pretendiendo incluso dar un ultimátum al Estado venezolano, al más propio estilo de las viejas potencias coloniales que representa.

Continue reading “Venezuela: comunicato (UE)” »

Share Button