Tag Archives: unpacu

Cuba denuncia: campagna di menzogne USA a favore di un controrivoluzionario

Cuba ha rivelato le prove del suoi reati con fatti e i testimoni che sono stato pubblicati nelle reti sociali

Da quando è stato arrestato il controrivoluzionario e delinquente José Daniel Ferrer García, il governo degli USA e i suoi lacchè hanno scatenato una campagna per screditare il sistema giudiziario cubano.

Continue reading “Cuba denuncia: campagna di menzogne USA a favore di un controrivoluzionario” »

Share Button

Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela

Miami, Haila e Nelson Mandela

 

Il municipio di Miami ha dichiarato persona non grata l’artista cubano Haila María Mompié.

Il suo “crimine”: aver cantato, 10 anni fa, sul palco … con Fidel Castro.

Niente di strano: Miami è l’unica città al mondo che è giunta a dichiarare persona non grata…Nelson Mandela!

Continue reading “Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba, carceri e sovversione

Carceri negli USA e a Cuba: sceneggiatura ed attrezzistica del Dipartimento di Stato

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

L’ultimo rapporto dell’Institute for Crime and Justice Policy Research, con sede a Londra, conclude che gli USA sono il paese nel mondo con più prigionieri (due milioni e centomila) (1), presentando, inoltre, la percentuale più alta in relazione alla sua popolazione (2).

Continue reading “Cubainformacion: Cuba, carceri e sovversione” »

Share Button

Cubainformacion: soldi alla sovversione

“Dissidenza” cubana: il triangolo del denaro

Ogni anno, il governo USA assegna alla ‘dissidenza’ cubana 20 milioni di $.

Un documento fiscale della Fondazione Nazionale Cubano-Americana mostra il sistema di triangolazione utilizzato per camuffare questa operazione.

Continue reading “Cubainformacion: soldi alla sovversione” »

Share Button

Cubainformacion: il caso Daniel Ferrer

José Daniel Ferrer, prigioniero a Cuba: aggressore o mercenario?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

La repressione da parte della polizia delle proteste contro il colpo di stato in Bolivia ha già causato 33 morti. 83 persone sono morte ad Haiti, 25 in Cile, 7 in Ecuador e 3 in Colombia nelle mobilitazioni contro le politiche neoliberali (1). Ci sono migliaia di persone ferite e detenute e centinaia di denunce di stupro e tortura (2).

Continue reading “Cubainformacion: il caso Daniel Ferrer” »

Share Button

Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela

Share Button

Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela

Apologia del terrorismo della Cadena Ser risulta gratis … se è contro Venezuela e Cuba

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

Donald Trump metteva in scena, a Miami, il ritorno alla politica dura contro Cuba (1). E riceveva l’applauso entusiasta della cosiddetta “dissidenza” (2) a cui la Casa Bianca consegna, ogni anno, tra i 20 ed i 30 milioni di $ (3).

Continue reading “Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela” »

Share Button

Ambasciata USA offre appoggio a dissidente cubano

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama farinas breadAncora una volta, addirittura violando le disposizioni contenute nella Convenzione di Vienna, del 1961, per le relazioni diplomatiche e consolari.

Continue reading “Ambasciata USA offre appoggio a dissidente cubano” »

Share Button

Washington preoccupata per “dissidente” cubano

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

contra guillermo farinas perro USACi sono situazioni che possono essere indignanti, ma anche causare riso, ed è ciò che accade con la “preoccupazione” mostrata lo scorso venerdì 29/7/2016 da John Kirby, portavoce del Dipartimento di Stato, per lo stato di salute dell’ “oppositore” Guillermo Fariñas, a causa dello “sciopero della fame”, che dice di star portando avanti da quasi due settimane.

Continue reading “Washington preoccupata per “dissidente” cubano” »

Share Button

Gli USA preparano i cubani per la transizione

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama cavallo di troiaSenza rinunciare ai loro obiettivi di smantellare il socialismo cubano, il governo USA continua a spendere centinaia di migliaia di dollari nel programma per preparare la cosiddetta società civile, per ottene la sua desiderata transizione dal di dentro; riprendendo la sua esperienza in Europa orientale.

Continue reading “Gli USA preparano i cubani per la transizione” »

Share Button

Dissidenza cubana, la meglio pagata

Arthur Gonzalez –  https://heraldocubano.wordpress.com

unpacuPer incredibile che possa sembrare, la cosiddetta “dissidenza” cubana è la meglio pagata della terra, dalla sua creazione da parte della CIA nel 1959.

Centinaia di documenti declassificati del governo USA e della stessa CIA lo confermano; non è propaganda comunista e quelli increduli devono solo leggerli.

Continue reading “Dissidenza cubana, la meglio pagata” »

Share Button

Nuovi piani di mercenari viaggiatori contro Cuba

http://percy-francisco.blogspot.it

CDR-CIANei giorni scorsi si è notato un movimento di mercenari viaggiatori al fine di mantenere viva la guerra mediatica anti cubana.

Due eventi serviranno loro come piattaforma garantita per i nemici di Cuba per lanciare i loro attacchi e invettive contro-rivoluzionarie: venerdì 8 aprile saranno presenti alle sessioni del 157° Periodo Ordinario di Sessione della Commissione Inter-Americana sui Diritti Umani (CIDH) a Washington DC e – da lunedì 4 aprile fino al giorno 7 – all’evento promosso dal Civil Rights Defenders a Stoccolma, in Svezia.

Continue reading “Nuovi piani di mercenari viaggiatori contro Cuba” »

Share Button

Vecchi terroristi e ‘nuova’ dissidenza

Edmundo García https://lapupilainsomne.wordpress.com


la marcha es de todos terroristasCome ha annunciato in una recente conferenza stampa il ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, il presidente Barack Obama arriverà domenica 20 a L’Avana, dove sarà ricevuto dalle autorità e dal popolo cubano. Lo stesso giorno visiterà siti storici della capitale, tra cui la Cattedrale, dove s’incontrerà con il cardinale Jaime Ortega.

Continue reading “Vecchi terroristi e ‘nuova’ dissidenza” »

Share Button

Come gli fa male

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

yoanis sanchez raul hollandeOgni volta che Cuba fa un passo in avanti verso la sua integrazione nel mondo da cui fu separata dalle pressioni USA, gli stipendiati interni si contorcono dal dolore, al vedere come i loro giorni siano contati, e quindi perderanno il favoloso finanziamento che ricevono annualmente da Washington.

Continue reading “Come gli fa male” »

Share Button