Tag Archives: USA

Cubainformacion: polizia a Cuba e negli USA

Apprendere negli USA dalla polizia … di Cuba?

 

Un articolo del giornalista USA Reese Erlich sulla polizia cubana afferma che questa, in generale, tratta i cittadini con rispetto.

“I pestaggi di criminali sono rari, gli omicidi della polizia inesistenti”, segnala, in un paese con “uno dei più bassi tassi di criminalità” della regione.

Continue reading “Cubainformacion: polizia a Cuba e negli USA” »

Share Button

Cuba boccia l’atteggiamento dell’Incaricata degli Affari USA

Yuri Gala López, direttore dei Temi Bilaterali della Direzione  Generale degli Stati Uniti del Ministero  delle Relazioni Estere di Cuba (MINREX),  ha inviato all’Incaricata degli Affari USA, il più energico rigetto della Cancelleria per la lettera che questa diplomatica ha inviato in complicità con il delinquente comune José Daniel Ferrer.

Continue reading “Cuba boccia l’atteggiamento dell’Incaricata degli Affari USA” »

Share Button

Cubainformacion: cade il regime nemico dell’Umanità?

Cade il regime nemico dell’Umanità?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Una nuova indagine indipendente – già la quinta (1) – pubblicata dal New York Times, dimostra che il rapporto dell’OSA che accusava Evo Morales di frode nelle elezioni dello scorso ottobre in Bolivia era … una frode (2). Ma la rettifica del Times, che allora intitolava “Evo, non più trucchi” (3) o “L’ambizione di Morales ha contribuito alla sua caduta” (4), arriva un po’ tardi: il regime boliviano de facto da otto mesi va reprimendo, assassinando e privatizzando ininterrottamente (5). Così è la “stampa liberale” USA (6).

Continue reading “Cubainformacion: cade il regime nemico dell’Umanità?” »

Share Button

È il sistema, stupido

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

“Protestare in nome della morale contro “eccessi” o “abusi” è un errore che suggerisce complicità attiva. Non ci sono “abusi” o “eccessi” qui, semplicemente, un sistema che comprende tutto”.

                                                                                              Simone de Beauveoir

C’è una scena del documentario ‘I am not your negro’ (Raoul Peck, 2017) in cui lo scrittore afroamericano James Baldwin viene intervistato in televisione, negli anni settanta del XX secolo, ed il conduttore del programma gli chiede perché i neri, negli USA, non sono ottimisti “… se ci sono neri che sono governatori, ci sono neri in politica, altri in tutti gli sport, sono stati persino premiati dando loro opportunità negli spot televisivi…”. Preceduta da un sorriso sarcastico, la risposta di Baldwin, che vide i suoi amici Medgar Evers, Malcolm X e Martin Luther King assassinati dal sistema, fu “non è una questione di cosa succede ai neri qui…la vera domanda è cosa accadrà al paese”.

Continue reading “È il sistema, stupido” »

Share Button

Il vero volto dell’impero

Sembrerebbe che nessuno né niente fermi i furfanti che oggi governano la Casa Bianca. L’impero USA mostra oggi, senza finzioni, il suo vero volto

Manuel Valdés Cruz  www.granma.cu

La filosofia secondo cui il fine giustifica i mezzi è diventata il motore d’azione del capitalismo. Nella politica USA, il principio della negazione plausibile è pratica comune, in base alla quale, per interesse della Sicurezza Nazionale, può negarsi la partecipazione dello Stato o dei suoi rappresentanti in azioni contro altri paesi.

Continue reading “Il vero volto dell’impero” »

Share Button

Cubainformacion: regime USA

Ora che parlino di … “regime”

Sono passati solo otto giorni. Massicce proteste in 140 città del paese.

40 di esse in coprifuoco. Più di 10000 persone arrestate. Enorme dispiegamento della polizia militarizzata.

Invio di elicotteri da guerra e cecchini come forma di intimidazione. Repressione.

Continue reading “Cubainformacion: regime USA” »

Share Button

Tra la disperazione e la mancanza di risposta

Mentre gli USA affrontano la maggior ondata di proteste dall’assassinio di Martin Luther King, Trump infiamma il conflitto e definisce le azioni «terrorismo nazionale».

Continue reading “Tra la disperazione e la mancanza di risposta” »

Share Button

Intervista a José Manzeneda

Share Button

L’accordo umanitario tra governo ed opposizione

fumo bianco e nuovo crocevia

Franco Vielma  https://medium.com/@misionverdad2012

Lo scenario politico si è caratterizzato, negli ultimi mesi, per la stagnazione e la deriva mercenaria dell’ala estremista dell’anti-chavismo.

È indispensabile comprendere la politica come l’atto del confrontare idee e progetti nei termini stabiliti dalle regole del gioco.

Continue reading “L’accordo umanitario tra governo ed opposizione” »

Share Button

Al di là di Minneapolis

«Migliaia di statunitensi avrebbero potuto dormire, stanotte, con un respiratore artificiale. Non lo avranno. Il loro governo ha preferito usare quel denaro per finanziare la sovversione a Cuba negli ultimi anni»

Javier Gómez Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Al di là di Minneapolis” »

Share Button

Díaz-Canel: complicità Governo USA nell’attacco all’Ambasciata

Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha denunciato che il silenzio del Governo degli Stati Uniti sull’aggressione all’Ambasciata dell’Isola a Washington mette in evidenza la sua complicità nei fatti avvenuti.

Continue reading “Díaz-Canel: complicità Governo USA nell’attacco all’Ambasciata” »

Share Button

Buoni consigli x cattivi esempi

“Deploramos la violencia contra manifestantes desarmados…recordamos a las fuerzas públicas sus responsabilidades legales y constitucionales de proteger, no impedir, las manifestaciones pacíficas” Texto: comunicado del @StateDept   contra Venezuela.

Share Button

La peste qui e là

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Lo stato della Pennsylvania ha una popolazione simile a quella di Cuba, ma con 35 volte più casi confermati di coronavirus e 63 volte più morti. Dal 13 maggio a questo mercoledì, l’isola ha riportato un morto; Pennsylvania, 1251.

Le cifre, siano quelle che siano, sono tragiche, ma i confronti alimentano la perplessità: in che modo le statistiche sono così diverse tra il paese più ricco del mondo e la nazione vittima del “più lungo tentativo di genocidio nella storia”, come ha chiamato, García Márquez, il blocco economico USA? Avrà a che vedere che il Presidente Miguel Díaz-Canel non gioca a golf nel mezzo di un’epidemia mortale, né abbia suggerito che la candeggina sia una “medicamento rivoluzionario”?

Continue reading “La peste qui e là” »

Share Button

Cubainformacion: doppi standard mediatici

Salamanca ed Altamira: incubi bolivariani

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il governo cinese ha annunciato che i suoi vaccini contro il coronavirus saranno un bene pubblico mondiale e che fornirà due miliardi di dollari ai paesi colpiti, in particolare del Sud (1). Ciò è in netto contrasto con quello USA, che ha cercato di acquistare, da un laboratorio tedesco, i diritti esclusivi del suo vaccino (2) e che ha ritirato il proprio contributo all’Organizzazione Mondiale della Sanità (3). Ma perché non vediamo un dibattito su questo, che danneggia il futuro dell’umanità, nei palinsesti televisivi?

Continue reading “Cubainformacion: doppi standard mediatici” »

Share Button

Consiglio di Sicurezza, vittoria storica del Venezuela

www.lantidiplomatico.it

Diversi paesi, tra cui due di peso come Cina e Russia, hanno difeso con forza la posizione del Venezuela davanti al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, dove è stata denunciata la pianificazione, il finanziamento e la formazione dei mercenari che hanno provato a compiere un assalto golpista nel paese sudamericano con il sostegno dei governi degli Stati Uniti e della Colombia.

Continue reading “Consiglio di Sicurezza, vittoria storica del Venezuela” »

Share Button