Tag Archives: USAID

Mappa ampliata del tentato assassinio

http://misionverdad.com

(secondo informe speciale) 

Seguono il loro corso le indagini condotte dallo Stato venezuelano sul fallito tentato omicidio dello scorso 4 agosto. Finora le indagini, prove ed attori coinvolti sono sufficienti per descrivere il modo di funzionamento dell’agenda terroristico-mercenaria che sperimenta il paese, ma anche gli impatti di un punto di svolta cruciale per la questione venezuelana.

Continue reading “Mappa ampliata del tentato assassinio” »

Share Button

Radio-TV Martì: per un pugno di dollari…

TV Martí si vedrà a Cuba, promette il suo nuovo capo in cerca del denaro di Washington

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

 

Il nuovo direttore dell’Ufficio delle Trasmissioni verso Cuba (Office of Cuba Broadcasting-OCB), Tomas Regalado, ha annunciato, questa settimana, che Radio e TV Martí si vedranno “presto” in tutta Cuba, senza interferenze ed in alta definizione.

Continue reading “Radio-TV Martì: per un pugno di dollari…” »

Share Button

Nicaragua, ONG e guerre di IV generazione

P. Heraklio,Internationalist 360°http://aurorasito.altervista.org

Il Nicaragua è il nuovo obiettivo delle classiche rivoluzioni colorate, l’attuazione della strategia bellica del XXI secolo finanziata da holding internazionali in cui banche, aziende, mercenari ed eserciti si combinano usando politici e fascisti locali chiamati meramente “oppositori”, sostenendoli con mezzi all’avanguardia e tutte le macchinazioni dei media aziendali del mondo.

Continue reading “Nicaragua, ONG e guerre di IV generazione” »

Share Button

L’era della post-verità o della moltiplicazione delle stesse menzogne?

Campagne mediatiche contro i processi progressisti latinoamericani

Randy Alonso Falcón http://www.cubadebate.cu

II parte

Demonizza, che dà frutti

 

La nuova strategia imperiale per contrastare l’avanzata dei processi progressisti nella regione ed impedire la proiezione politica ed elettorale dei leader popolari, è l’uso delle categorie giudiziarie preparate e modellate con il finanziamento e le università e seminari dell’impero per indirizzare quelli che possono essere un freno alla restaurazione conservatrice e neoliberale in America Latina ed all’ingerenza USA nella regione. In questo perverso cammino, hanno come principali alleati i gruppi mediatici della destra latinoamericana.

Continue reading “L’era della post-verità o della moltiplicazione delle stesse menzogne?” »

Share Button

Conferenza dei Vescovi Cattolici di Cuba

 sostiene campagne contro il Nicaragua

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Sommandosi alle campagne mediatiche contro il governo sandinista del Nicaragua, create dagli ideologi dei servizi di intelligence USA, Juan de Dios Hernández Ruiz, Vescovo Ausiliare di L’Avana e Segretario Generale della Conferenza dei Vescovi Cattolici di Cuba, COCC, ha inviato una lettera al cardinale Leopoldo Brenes, Presidente della Conferenza Episcopale del Nicaragua, dove prende partito contro le autorità di quel paese centroamericano.

Continue reading “Conferenza dei Vescovi Cattolici di Cuba” »

Share Button

Complotto contro la Rivoluzione Sandinista

L’idea è eliminare il governo di Daniel Ortega …

Lídice Valenzuela http://www.cubahora.cu

La grave situazione politica in Nicaragua, scoppiata quasi tre mesi fa, rimane stagnante a causa del complotto internazionale contro il governo di Daniel Ortega, in cui svolge un ruolo fondamentale la Conferenza Episcopale che pretende, come la destra, elezioni presidenziali anticipate per, considerano, destabilizzare e rovesciare la Rivoluzione Sandinista.

Continue reading “Complotto contro la Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

I padrini della contra nicaraguense (parte I)

M. Angel García Alzugaray  http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Sembra che la controrivoluzione fascista, sponsorizzata da Donald Trump, voglia ripetere la sua storia di interventi criminali in Nicaragua, ma questo fraterno paese ha abbastanza esperienza politica per affrontare i nuovi meccanismi interventisti che Washington cerca di imporre in questa fase di convulsione ed incertezza generata dai suoi politici.

Continue reading “I padrini della contra nicaraguense (parte I)” »

Share Button

George Soros: mago imperiale e agente doppio

Heather Cottin, Covert Action Quarterly

http://aurorasito.altervista.org

“Sì ho una politica estera: il mio obiettivo è divenire la coscienza del Mondo.”(1) Non si tratta per nulla di un caso di narcisismo acuto della personalità; ecco infatti, come George Soros applica oggi il potere dell’egemonia degli USA nel mondo. Le istituzioni di Soros e le sue macchinazioni finanziarie sono in parte responsabili della distruzione del socialismo in Europa dell’Est e nell’ex URSS. Ha gettato la sua attenzione anche sulla Cina. Ha preso anche parte a tutte le operazioni che sono sboccate nello smantellamento della Jugoslavia.

Continue reading “George Soros: mago imperiale e agente doppio” »

Share Button

Cubainformacion: pioggia di milioni


Pioggia di milioni negli USA: contro Cuba non ci sono tagli alla spesa pubblica

 

Nonostante la politica di tagli alla spesa pubblica dell’Amministrazione di Donald Trump, il Congresso USA ha approvato, per il prossimo anno fiscale, 20 milioni di $ per gruppi anti-governativi del ​​Venezuela, e 15 milioni per la cosiddetta “dissidenza” di Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: pioggia di milioni” »

Share Button

Il Nicaragua è ora l’obiettivo

Gli atti violenti sono presentati, dalla stampa, come pacifiche manifestazioni di studenti

Raúl Antonio Capote http://www.granma.cu/mundo

Individui mascherati, armati di mortai e bazooka fatti in casa bloccano i viali, chiudono le principali strade, attaccano istituzioni statali, bruciano pneumatici, incendiano, saccheggiano e uccidono.

Ad oggi, circa 170 persone sono morte, in Nicaragua, vittime del caos e della violenza. Una forte campagna mediatica accompagna gli avvenimenti e più che accompagnarli li dinamizza, li moltiplica, li falsifica senza pudore.

Continue reading “Il Nicaragua è ora l’obiettivo” »

Share Button

Nicaragua, Venezuela e Iran

Lo schema di “regime change” di Trump è identico a quello di Soros

 https://www.lantidiplomatico.it

Ad ascoltare Donald Trump e i suoi sostenitori, il magnate miliardario degli hedge fund George Soros sarebbe il perno dello “stato profondo” che finanziava e dirigeva operazioni di “cambio di regime” in tutto il mondo e Trump colui che ha bloccato tutto questo. Nulla di più falso per il noto esperto di questioni internazionali Wesley Madsen nel suo ultimo articolo su the Strategic Culture.

Continue reading “Nicaragua, Venezuela e Iran” »

Share Button

Nicaragua: rivolta popolare o destabilizzazione golpista?

Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Quanto accade in Nicaragua è palese. Un copione già visto recentemente in Venezuela. Senza dimenticare quanto accaduto in Siria e Ucraina.

Viene individuato il nemico da abbattere, in questo caso il presidente Daniel Ortega e la vicepresidente Rosario Murillo. Viene offerta assistenza all’opposizione locale, finanziaria ma non solo. L’addestramento militare è parte fondamentale di questi scenari. La situazione viene portata all’esasperazione provocando morti attraverso atti estremi in modo da poter accusare il dittatore di turno di brutalità verso il proprio popolo.

Continue reading “Nicaragua: rivolta popolare o destabilizzazione golpista?” »

Share Button

Consigliere del golpe morbido in Venezuela

confessa in cosa l’opposizione ha fallito

http://misionverdad.com

Nei giorni scorsi, Srdja Popovic è stato intervistato da un media digitale dell’antichavismo. Le sue dichiarazioni forniscono indizi di quali sono i fallimenti fondamentali dell’anti-chavismo, così come i movimenti e discorsi che iniziano a tessersi dai suoi resti quando si intensificano le aggressioni contro il Venezuela.

Continue reading “Consigliere del golpe morbido in Venezuela” »

Share Button

Nicaragua: ingenti fondi USA dietro la ‘rivolta’

Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Sin dall’inizio dell’ondata di violenza in Nicaragua la situazione è apparsa abbastanza chiara: a Managua si ripete lo stesso copione golpista già visto a Caracas.

Continue reading “Nicaragua: ingenti fondi USA dietro la ‘rivolta’” »

Share Button

Le sinistre risorse della sedizione

Le immagini dicono tutto e di più, sono gli stessi aggressori. Se osserviamo le foto scattate nei tre luoghi -Kiev, Caracas e Managua- troveremo non poche coincidenze

Raúl Antonio Capote http://www.granma.cu

Di fronte all’auge dei movimenti progressisti, fine anni ’90, in America Latina e la possibile ascesa al potere di governi di sinistra -Venezuela, 1999-, il governo USA, in alleanza con le forze più retrograde del continente americano e d’Europa, si posero l’urgente necessità di fabbricare leader di un nuovo tipo a partire da un ampio programma di borse di studio per formare i leader della reazione e “piantare” nelle università latinoamericane i loro paladini.

Continue reading “Le sinistre risorse della sedizione” »

Share Button