Tag Archives: USAID

Cuba vittima della guerra di quinta generazione

Arthur González

Sebbene dal 1959 Cuba soffra gli attacchi della stampa yankee e dei paesi che fungono da piattaforma per la sua guerra psicologica contro il popolo cubano, con l’avvento di Internet quella guerra mediatica ha assunto nuovi approcci e concetti per influenzare le menti delle persone , in particolare i giovani.

Continue reading “Cuba vittima della guerra di quinta generazione” »

Share Button

Geneticamente interventisti

Arthur González

Dall’8 al 10 novembre 2022, Rena Bitter, segretaria aggiunta per i temi consolari del Dipartimento di Stato, ha visitato l’Avana a capo di una delegazione composta dalla direttrice dei Servizi di Cittadinanza e Immigrazione USA, Ur Mendoza Jaddou, e altri funzionari, con l’obiettivo di tenere conversazioni con rappresentanti del governo cubano su temi migratori che interessano i due paesi.

Continue reading “Geneticamente interventisti” »

Share Button

USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro

Il business della democrazia a Cuba è in pieno boom

Tracey Eaton

Una vasta rete di gruppi finanziati dal governo USA invia denaro contante, ogni anno, a migliaia di attivisti cubani per la “democrazia”, giornalisti e dissidenti.

Continue reading “USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro” »

Share Button

Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo

Javier Gomez Sanchez

L’annuncio emesso, lo scorso 18 ottobre, che l’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID), dopo il passaggio dell’uragano Ian, effettuerà una donazione di aiuti umanitari del valore di due milioni di dollari attraverso la Croce Rossa Internazionale, ha immediatamente suscitato uno scalpore mediatico e l’emissione di numerose opinioni sulle diverse reti digitali.

Continue reading “Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo” »

Share Button

I due milioni di dollari dell’impero

Il governo USA offre 2 milioni di dollari come “aiuto umanitario” per alleviare i danni causati dall’uragano Ian nella regione occidentale di Cuba. A mio avviso, si tratta di un atto di cinismo spudorato, portatore di un’essenza di sporca politica, volto a creare l’illusione mediatica di un gesto di buona volontà.

Continue reading “I due milioni di dollari dell’impero” »

Share Button

Gli USA: da astuto criminale a pietoso umanitario

Arthur Gonzalez

In uno scenario di intensificazione dello spietato blocco economico, commerciale e finanziario degli  USA contro Cuba, che pretende ottenere il collasso dell’economia cubana per rovesciare la Rivoluzione socialista, gli yankee si sono travestiti da “umanitari” e si sono offerti di inviare due milioni di dollari in assistenza al popolo cubano, secondo loro “per alleviare i danni causati dall’uragano Ian sull’isola”.

Continue reading “Gli USA: da astuto criminale a pietoso umanitario” »

Share Button

Coercizione a Miami sugli artisti cubani

Arthur Gonzalez

A Miami, città che si vende come il paradiso della libertà e della democrazia, nessuno può esprimere i propri sentimenti a favore di Cuba senza essere demonizzato come comunista e subire una repressione brutale mai vista da nessun’altra parte, soprattutto se si tratta di un artista di origine cubana.

Continue reading “Coercizione a Miami sugli artisti cubani” »

Share Button

Cubainformacion; denaro segreto

Denaro segreto contro la cooperazione medica cubana

 

Il governo USA sovvenziona “rapporti” di “ONG” sul personale medico cubano “esportato”.

Rapporti che aiuteranno -come lo riconoscono- l'”azione del Dipartimento di Stato”. Per cosa?

Continue reading “Cubainformacion; denaro segreto” »

Share Button

USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG

misionverdad.com

L’uso delle ONG come risorsa occulta per sovvertire, distruggere e interrompere i governi di altri paesi e l’ordine sociale è un metodo provato e reale degli USA ed anche dell’Unione Europea (UE) così come del Regno Unito.

In Venezuela è nota (e documentata) l’infiltrazione di questi poteri stranieri attraverso diversi progetti che si presentano al pubblico come iniziative “non politiche”, apparentemente dirette al rafforzamento della società civile o alla protezione dei diritti umani, per fare alcuni esempi rilevanti. Questa strategia, a differenza del finanziamento diretto di movimenti o partiti politici, ha miglior risultato nello sfumare l’interventismo per aumentare l’influenza nella società del paese obiettivo e utilizzarla a convenienza.

Continue reading “USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG” »

Share Button

Confessioni dell’USAID: nuova fase di pressione ed ingerenza contro il Venezuela

Misión Verdad (misionverdad.com)

Lo scorso 15 settembre Marcela Escobari, attuale amministratore assistente per l’America Latina e i Caraibi dell’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID), ha offerto una testimonianza davanti alla Commissione per le Relazioni Estere del Senato USA, in cui ha valutato la politica di Washington  verso il Venezuela, più precisamente, quella di quell’agenzia.

Continue reading “Confessioni dell’USAID: nuova fase di pressione ed ingerenza contro il Venezuela” »

Share Button

Analista, in Messico, denuncia campagna finanziata dall’USAID per attaccare i medici cubani


L’USAID e i legislatori del PAN hanno cospirato per articolare una vasta campagna contro la presenza di medici cubani in Messico, secondo  quanto segnala un’indagine dell’analista politico Katu Arkonada, condivisa sul suo account Twitter.

Continue reading “Analista, in Messico, denuncia campagna finanziata dall’USAID per attaccare i medici cubani” »

Share Button

Il dollaro mediatico: un’arma per la guerra economica contro Cuba

Il prezzo di El Toque e l’esperienza venezuelana di Dolar Today

Javier Gomez Sanchez

Nel pomeriggio di mercoledì scorso, 3 agosto, gran parte dei cubani era seduta davanti alle loro televisioni. Quel giorno è stata trasmessa una delle Tavole Rotonde che ha generato più aspettative quest’anno.

Continue reading “Il dollaro mediatico: un’arma per la guerra economica contro Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: collaborazione medica Cuba-Messico

Menzogne e scatti d’ira contro l’accordo medico Messico-Cuba

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

L’annuncio del Governo del Messico che assumerà 500 professionisti medici cubani ha scatenato la furia dell’élite medica, della destra politica e dei media messicani (1).

Che ripetono gli stessi falsi argomenti che hanno distrutto i precedenti accordi medici di Cuba in Bolivia (2), Ecuador (3) o Brasile (4).

Continue reading “Cubainformacion: collaborazione medica Cuba-Messico” »

Share Button

Società, affari, guerre e golpismo

Una rete di fondazioni e società con sede a Washington mantiene viva la fiamma golpista degli anni di Reagan

Julian Macias

‘Non guardare in alto’ è stata una delle rivelazioni cinematografiche che hanno dato il tocco finale a questo 2021 e non è difficile spiegare il perché. Sotto un manto distopico, ci colpisce in faccia con una realtà presente giorno dopo giorno: il meteorite è il riscaldamento globale, la pandemia, la crisi finanziaria del 2009, l’esaurimento delle materie prime… Il nostro presidente Orléan sono i Trump, Bolsonaro, Ayuso… Il nostro BASH sono Cambridge Analytica, Palantir, Google, Facebook, CLS Strategies… La nostra ricchezza meteoritica è costituita da criptovalute, petrolio, gas, minerali… Il nostro Daily RIP sono le Fox News, le Ana Rosa Quintana e Susana Grisso…

Continue reading “Società, affari, guerre e golpismo” »

Share Button

Cubainformacion: i 3 Km del potere

NED, dissidenza cubana ed i tre chilometri del potere

Nei “tre chilometri di potere” intorno alla Casa Bianca si prendono le decisioni che muovono il mondo, le guerre, i colpi di stato.

Il personale qualificato passa, per le sue porte girevoli, dalle lobby alle istituzioni, e da lì ai consigli di amministrazione delle multinazionali. O viceversa.

Continue reading “Cubainformacion: i 3 Km del potere” »

Share Button