Tag Archives: USAID

Un esperto in ‘interventi umanitari’

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Un rapporto prodotto dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani accusa il Venezuela di “estesi» abusi commessi dalle proprie forze di sicurezza tra aprile e luglio, nella repressione dell’ondata di violenza scatenata dall’opposizione golpista con l’intento di rovesciare il legittimo governo socialista guidato da Nicolas Maduro.

Continue reading “Un esperto in ‘interventi umanitari’” »

Share Button

Cubainformacion: internet … tra fakenews e realtà

Cuba: il paese di più rapida crescita di internet … o tutto il contrario?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

I grandi media internazionali continuano sottolineando che il governo di Cuba ostacola lo sviluppo di Internet per “timore della libertà di informazione” (1). Un argomento che ogni giorno è più debole.

Continue reading “Cubainformacion: internet … tra fakenews e realtà” »

Share Button

WikiLeaks: gli obiettivi USA del cambio di regime a Caracas

Sputnik – https://aurorasito.wordpress.com

WikiLeaks ha pubblicato un estratto di un cablo del 1988 tra il dipartimento di Stato USA e la sua ambasciata a Caracas: “Obiettivi, scopi e gestione delle risorse degli Stati Uniti in Venezuela“, evidenziando il valore delle riserve petrolifere del Venezuela per i governanti statunitensi. Il cablo chiarisce che l’obiettivo principale delle relazioni USA-Venezuela è assicurare che quest’ultimo continui a fornire una “quota significativa” delle importazioni di petrolio e abbia una posizione “moderata e responsabile” sui prezzi all’OPEC.

Continue reading “WikiLeaks: gli obiettivi USA del cambio di regime a Caracas” »

Share Button

Le mani di Marco Rubio in Venezuela

L. Alberto Rodríguez  http://www.buitresenlaciudad.press

Molta gente pensò che la carriera di Marco Rubio sarebbe terminata dopo aver perso la nomina del Partito Repubblicano contro Donald Trump. Ma in politica nessuno può essere dato per morto a meno che stia tre metri sotto terra. Questa consegna sembra averla appresa bene il senatore della Florida, giacché si trova tessendo, in questo momento, il suo prossima lancio alla Casa Bianca, nelle elezioni del 2020. Curiosamente non lo fa negli USA, ma in territorio latino-americano, principalmente in Venezuela, dove questo politico ha trovato un filone da sfruttare.

Continue reading “Le mani di Marco Rubio in Venezuela” »

Share Button

Cuba è il peggiore posto del mondo?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Più di mezzo secolo resistendo ad atti terroristici organizzati dagli USA, unito ad invasioni mercenarie, creazione e finanziamento di un controrivoluzione interna, guerra biologica, unite a complesse campagne propagandistiche per distorcere la verità, non sono servite per distruggere il processo rivoluzionario a Cuba; quello che loro tanto odiano.

Continue reading “Cuba è il peggiore posto del mondo?” »

Share Button

Come funzionano le rivoluzioni colorate

http://www.lantidiplomatico.it

Alcuni documenti fatti trapelare da “Wikileaks” mostrano come agisce un’organizzazione che addestra i movimenti “di opposizione” in tutto il mondo – dall’Egitto al Venezuela [il riferimento è alle “rivoluzioni colorate” che animarono Nord Africa e parte del Medio Oriente nel 2011, ndt].

Continue reading “Come funzionano le rivoluzioni colorate” »

Share Button

Venezuela: gli USA inviano 5,5 milioni di $ per “la democrazia”

Nel rapporto per il bilancio USA del 2017 emerge come gli Stati Uniti abbiano erogato 5,5 milioni di dollari ad organizzazioni in Venezuela per difendere “le pratiche democratiche, istituzioni e valori che sostengono i diritti umani”, azioni che sono state denunciate da Caracas come una forma di sostentamento dei gruppi che stanno cercando di destabilizzare il governo di Nicolás Maduro.

Continue reading “Venezuela: gli USA inviano 5,5 milioni di $ per “la democrazia”” »

Share Button

Venezuela: gli USA preparano l’invasione tramite la Colombia

Geraldina Colotti* – il Manifesto

Prove di golpe, in Venezuela: non quello che, per i media mainstream, starebbe tentando Maduro con la proposta di Assemblea Costituente, ma quello reale, orchestrato dalle destre. L’attacco è forte nello Stato Tachira e in quello di Carabobo.

Continue reading “Venezuela: gli USA preparano l’invasione tramite la Colombia” »

Share Button

Ecco da dove arrivano le fake news sul Venezuela

da Mision Verdad http://www.lantidiplomatico.it

Organi di governo come il Dipartimento di Stato, il Dipartimento della Difesa, la USAID e la NED finanziano lo «sviluppo dei media» in oltre 70 paesi, specificamente organizzazioni non governative straniere (ONG), associazioni di giornalisti, mezzi d’informazione e spazi accademici di giornalismo.

Continue reading “Ecco da dove arrivano le fake news sul Venezuela” »

Share Button

Cubainformacion: azioni sovversive made in USA

Share Button

Cuba ha diritto alla sua resistenza attiva

Norelys Morales Aguilera https://islamiacu.blogspot.it

Il Muro di Berlino era caduto nella notte di giovedì 9 e venerdì 10 novembre 1989. Un solo leader mondiale, Fidel Castro, aveva previsto che Cuba sarebbe rimasta sola, che avrebbe ricevuto uno schiacciante impatto economico, con il “decreto della fine della Guerra Fredda” e che, come lupi affamati, sarebbero venuti, gli USA, per dare il colpo di grazia alla Rivoluzione che non avevano potuto piegare con nessun mezzo.

Continue reading “Cuba ha diritto alla sua resistenza attiva” »

Share Button

DemocraChiquita

tratto da Dean Henderson-https://aurorasito.wordpress.com

Il genocidio guatemalteco

chiquita-gun-logoLa CIA rovesciò  e lo sostituì con il dittatore Castillo Armas, il primo di una serie di brutali governi militari legati all’UB (United Brands) e al suo sindacato della cocaina.

I generali governarono il Guatemala per 33 anni inquietanti, mentre i lealisti di Arbenz combatterono la guerra di guerriglia contro le varie giunte dalle province confinanti l’Altipiano Messicano.

Continue reading “DemocraChiquita” »

Share Button

La guerra culturale contro Cuba

Elier Ramíerez Cañedo https://lapupilainsomne.wordpress.com

pit-eeuu-imperialismo-culturaleLa guerra culturale contro Cuba non iniziò il 17 dicembre 2014, anche se è ovvio che da quella data si è intensificata. Dallo stesso trionfo rivoluzionario, nel 1959, Cuba ha affrontato sia gli impatti dell’ondata colonizzatrice dell’industria egemonica globale – ciò che Frei Betto chiama globocolonizzaione -, come progetti specifici di guerra culturale ideati, finanziati e realizzati dall’imperialismo USA, le sue agenzie e alleati internazionali, con l’obiettivo di sovvertire il socialismo cubano.

Continue reading “La guerra culturale contro Cuba” »

Share Button

L’estrema destra anti cubana fa pressione su Trump

per il cambio di politica verso Cuba

http://percy-francisco.blogspot.it

trump-mafiaNon c’è il minimo dubbio che i rappresentanti dell’estrema destra anticubana ed i loro alleati stanno cercando con tutti i mezzi -valendosi addirittura di perversi mercenari che non rappresentano la volontà del popolo cubano- di per fare pressioni sul presidente eletto, Donald Trump, affinché modifichi la politica USA verso Cuba, in una amalgama di posizioni che convergono nel franco tentativo di inficiare il processo di avvicinamento diplomatico tra i due paesi ed i dialoghi che sostengono entrambi i governi.

Continue reading “L’estrema destra anti cubana fa pressione su Trump” »

Share Button

La critica USA di Cuba sui diritti umani è una totale ipocrisia

Ben Norton https://lapupilainsomne.wordpress.com

ddhh-trump-usa-cubaIl leader rivoluzionario Fidel Castro è morto questa settimana all’età di 90 anni. L’ex presidente cubano, noto ai suoi connazionali come Il Comandante, è sopravvissuto a 10 amministrazioni presidenziali USA – ed anche a centinaia di tentativi di assassinio da parte della CIA.

Continue reading “La critica USA di Cuba sui diritti umani è una totale ipocrisia” »

Share Button