Tag Archives: violenza

Venezuela: ecco il saldo della violenza terrorista

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Da aprile a luglio di quest’anno il Venezuela è stato investito da un’ondata di violenza golpista scatenata dalle forze di opposizione.

Proprio come nel 2014 quando con il piano denominato ‘La Salida’, le forze di opposizione volevano rovesciare il governo legittimamente eletto attraverso la violenza.

Continue reading “Venezuela: ecco il saldo della violenza terrorista” »

Share Button

La violenza politica in Venezuela

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu

V’è un rompicapo dei morti. Più di un centinaio in più di cento giorni di conflitto. La questione si riassume nella mediatica dell’opposizione in cui tutti furono assassinati dal governo. Non importa che non ci siano prove al momento del titolare, neppure investigazioni per fondare una affermazione del genere. Importa l’impatto, il numero, lo scandalo, il morto ammucchiato su un altro morto che lentamente costruisce quell’idea già consolidata in molte parti: è un regime autoritario, dittatoriale che viola i diritti umani.

Continue reading “La violenza politica in Venezuela” »

Share Button

Laboratorio Venezuela

Quali operazioni psicologiche utilizza la destra contro il governo venezuelano?

http://www.cubadebate.cu

Il I Forum Internazionale sulla Violenza e le Operazioni Psicologiche in Venezuela si è realizzato a Caracas tra il 12 e il 14 giugno. I partecipanti hanno convenuto che contro il paese s’impiegano operazioni psicologiche che mirano a spianare la strada per un intervento straniero che rovesci il presidente Nicolás Maduro.

Continue reading “Laboratorio Venezuela” »

Share Button

Venezuela: forze di sicurezza smantellano cellule violente

Forze di sicurezza venezuelane smantellarono cellule violente finanziate dai partiti di estrema destra e che hanno seminato il caos in questo paese sud-americano, confermò oggi il ministro di Relazioni Interne, Giustizia e Pace, Nestor Reverol.

Continue reading “Venezuela: forze di sicurezza smantellano cellule violente” »

Share Button

Radiografia della violenza in Venezuela

di Marco Teruggi – ciudadccs.info

La strategia della destra ha tre livelli.

Il primo è la mobilitazione, con deputati in prima linea, bandiere del Venezuela, invenzioni come l’uomo nudo sul mezzo blindato, persone che esercitano il proprio «diritto alla protesta». L’obiettivo è mostrare massività, costruire l’idea di «un popolo contro il regime». DI solito si verifica tra le 11 am e le 3 pm.

Continue reading “Radiografia della violenza in Venezuela” »

Share Button

La verità emerge in Venezuela

da Lechuguinos

Si è appreso che la dirigenza della Mesa de la Unidad Democrática (MUD) sta impiegando elevate somme di denaro sia in bolívares che in dollari per creare destabilizzazione a livello nazionale e ottenere il rovesciamento con metodi antidemocratici del presidente Nicolás Maduro.

Continue reading “La verità emerge in Venezuela” »

Share Button

La storia dello studente chavista ucciso due volte

La seconda per mano dei media

di Geraldina Colotti – Il Manifesto,

Si chiamava Juan Bautista López Manjarres e aveva 33 anni. Era il presidente della Federación de Centros de Estudiantes de la Universidad Politécnica Territorial José Antonio Anzoátegui (Uptjaa), che ha sede nella città di El Tigre. E’ stato ucciso durante un’assemblea da alcuni sicari fuggiti in moto, che hanno ferito altre tre persone. E’ stato ammazzato due volte: dai sicari in moto e da quelli della carta stampata, portavoce di un unico canale, quello delle destre venezuelane.

Continue reading “La storia dello studente chavista ucciso due volte” »

Share Button

Cubainformacion: se i ‘pacifici’ oppositori fossero negli USA

Share Button

Venezuela: Reuters ammette violenza dell’opposizione

I corrispondenti dell’agenzia internazionale raccontano le violenze organizzate dall’opposizione venezuelana.

I fatti hanno la testa dura. Una menzogna non può essere reiterata per troppo tempo senza correre il rischio di venire smentiti, così il circuito mediatico mainstream dopo aver per giorni narrato la storia della democratica opposizione venezuelana brutalmente repressa dal regime socialista di Maduro, si vede costretto a rettificare la storia, perché dall’evidenza dei fatti emerge il contrario.

Continue reading “Venezuela: Reuters ammette violenza dell’opposizione” »

Share Button

Venezuela: quanti morti sono ancora necessari?

Marco Teruggi http://www.lantidiplomatico.it

28 morti e 437 feriti è il bilancio delle vittime – in meno di un mese – degli scontri che stanno avendo luogo in Venezuela.

Continue reading “Venezuela: quanti morti sono ancora necessari?” »

Share Button

Venezuela. Perché tanta violenza?

Alexis Arellano – https://nostramerica.wordpress.com/

Non è vero che la destra venezuelana sperava di liberarsi del presidente Maduro attraverso la sua destituzione “per abbandono della carica”. Quelli che li maneggiano dal Nord saranno figli di puttana ma non sono imbecilli.

La verità è che l’opposizione non è interessata al referendum, alle elezioni e ancor meno a rinunciare alla disobbedienza dell’Assemblea Nazionale. Il suo interesse è un conflitto che porti alla presa del potere al margine della costituzione e delle leggi.

Continue reading “Venezuela. Perché tanta violenza?” »

Share Button

Venezuela: l’opposizione produce morti che i media occultano

Fabrizio Verde  http://www.lantidiplomatico.it

La narrazione dominante ci racconta in maniera distorta che in Venezuela sono in corso manifestazioni pacifiche e democratiche contro il governo chavista, che invece sta rispondendo con una brutale repressione.

Continue reading “Venezuela: l’opposizione produce morti che i media occultano” »

Share Button

Il “Sostegno Risoluto” che necessitano gli USA

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

obama-protest

Il presidente USA, Barack Obama, è dovuto tornare negli USA da un tour europeo che si è concluso 24 ore prima del previsto. Il motivo del cambio nel programma del Presidente Obama è stata l’ondata di violenza razziale il cui capitolo più recente è la morte di cinque poliziotti bianchi nella città texana di Dallas per mano di un ex soldato nero che ha servito missione in Afghanistan. Nella stessa settimana gli assassinii di due cittadini neri da parte delle forze dell’ordine a Baton Rouge e Minneapolis sono stati filmati e trasmessi sui social network, scatenando ulteriori proteste tra ampi settori della società USA.

Continue reading “Il “Sostegno Risoluto” che necessitano gli USA” »

Share Button