Tag Archives: Vzla

Venezuela. Come liberare le forze produttive in uno schema di economia di guerra

Geraldina Colotti

È noto che, nei confronti del Venezuela bolivariano, è compito della guerra mediatica, che accompagna la guerra economico-finanziaria decisa dall’imperialismo, distorcere o nascondere i risultati positivi.

Continue reading “Venezuela. Come liberare le forze produttive in uno schema di economia di guerra” »

Share Button

Venezuela, messaggio alla nazione di Maduro

l’AntiDiplomatico

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha tenuto il consueto messaggio alla nazione in seno all’Assemblea Nazionale. In questa occasione ha evidenziato che il 2021 è stato un anno di riscatto dell’orgoglio nazionale.

Continue reading “Venezuela, messaggio alla nazione di Maduro” »

Share Button

Venezuela, il chavismo perde Barinas

Geraldina Colotti

“Compagni, gli obiettivi non sono stati raggiunti…per ora”. Con queste parole, pronunciate da Hugo Chávez dopo il fallimento della ribellione civico-militare del 4 febbraio 1992, Jorge Arreza, candidato governatore nello Stato di Barinas, ha annunciato la sconfitta elettorale alle elezioni del 9 gennaio. Un appuntamento ripetuto a seguito delle irregolarità riscontrate, il 21 novembre, nella precedente candidatura presentata dall’estrema destra: la quale, però, l’ha nuovamente spuntata nelle urne, malgrado lo sforzo messo in atto da tutta la militanza del Psuv.

Continue reading “Venezuela, il chavismo perde Barinas” »

Share Button

Che fine ha fatto Baby Guaidó?

Alessandra Riccio – https://nostramerica.wordpress.com

Sembra incredibile ma l’opposizione parlamentare al governo di Maduro ha confermato a Juan Guaidó, l’autonominato presidente del Venezuela, la presidenza interina di quel paese per tutto il 2022.

Come ammette Alonso Molero in un articolo su El País del 7 gennaio scorso: “Per una parte importante dell’opinione pubblica nazionale, la presidenza ad interim è un’astrazione priva di contenuto che ormai non è più in grado di operare per la transizione alla democrazia e che si giustifica solo per mantenere i posti di lavoro e garantire i salari del personale pur essendo accusata di irregolarità amministrative”.

Continue reading “Che fine ha fatto Baby Guaidó?” »

Share Button

La resistenza del Venezuela

Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

La strenua resistenza del Venezuela bolivariano agli assalti imperiali portati da Washington ha dato il via a una nuova ondata progressista in America Latina come dimostrano le vittoria della sinistra in Cile, Perù e Bolivia dove il MAS è tornato al potere dopo il golpo contro Evo Morales. Nel frattempo Cuba fonisce lezioni al mondo con i suoi vaccini e una gestione della pandemia efficace nonostante il grave blocco che affligge l’Isola da oltre sessant’anni.

Continue reading “La resistenza del Venezuela” »

Share Button

La “soddisfazione” degli USA

L’impudenza delle autorità USA non ha limiti. Nel 2015 hanno fabbricato Guaidó e lo hanno riconosciuto come governo parallelo, abbracciato alla logica del denaro, che è rapidamente entrato nelle loro tasche, dopo che l’amministrazione Donald Trump ha confiscato illegalmente le riserve venezuelane custodite nelle banche della nazione del Nord.

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “La “soddisfazione” degli USA” »

Share Button

Maduro: “Il 2022 sarà anno di transizione verso modello socialista soddisfacente”

www.lantidiplomatico.it

Il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha concesso un’intervista al giornalista spagnolo Ignacio Ramonet il 1° di gennaio.

Nell’intervista il leader venezuelano ha chiesto agli intellettuali del mondo e ai movimenti progressisti di identificare e studiare i cambiamenti che stanno avvenendo affinché possa sorgere una nuova era per l’umanità intera.

Continue reading “Maduro: “Il 2022 sarà anno di transizione verso modello socialista soddisfacente”” »

Share Button

Maduro: non abbandoneremo la Palestina

Orinoco Tribune, 27 dicembre 2021

Il Presidente Nicolas Maduro afferma, in un’intervista ad al-Mayadin, che il popolo venezuelano ha resistito ai feroci attacchi lanciati dall’imperialismo statunitense e dai suoi alleati, e discute le relazioni con alcuni Paesi, tra cui Iran e Siria.

Continue reading “Maduro: non abbandoneremo la Palestina” »

Share Button

Dal Venezuela al Cile, da Caldera a Boric

Sergio Rodríguez Gelfenstein, Mision Verdad, 15 dicembre 2021

La situazione attuale in Cile è sempre più sorprendentemente simile a quella dei primi anni ’90 in Venezuela. Al momento, come oggi in Cile, c’erano stati 30 anni di post-dittatura. I due Paesi all’epoca si presentavano come “modello di democrazia da seguire” ed “esempio per il mondo” basato sul “successo” del sistema di democrazia rappresentativa bipartisan in cui l’economia era messa al servizio di una minoranza della popolazione.

Continue reading “Dal Venezuela al Cile, da Caldera a Boric” »

Share Button

La storia di come “El Nacional” passò ad essere un media di destra

Il quotidiano venezuelano El Nacional è uno dei media anti-chavisti che si è assunto come bastione dell’opposizione da quando le corporazioni mediatiche l’imperialismo e i grandi poteri economici decisero adottare una linea dura contro la Rivoluzione bolivariana.

Continue reading “La storia di come “El Nacional” passò ad essere un media di destra” »

Share Button

Venezuela: ¿Retorna la normalidad?

Share Button

Venezuela: grande sconfitta per Washington

 Angelo Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

Il chavismo ha ottenuto una schiacciante vittoria alle mega elezioni regionali e comunali del 21 novembre. C’erano in disputa 3mila 82 posti di elezione popolare, tra cui 23 governatorati, 335 sindaci, 253 deputati a consigli legislativi statali e 2471 consiglieri comunali, per i quali si sono presentati 70mila candidati. Consegna grande legittimità alla convocazione elettorale la partecipazione alle urne della stragrande maggioranza dell’opposizione, compresa quella che, fino a pochi mesi fa, era rimasta legata alla destabilizzazione e al golpismo ordinati dall’impero e che aveva giurato di non partecipare alle elezioni con il chavismo al potere.

Continue reading “Venezuela: grande sconfitta per Washington” »

Share Button

Venezuela: super KO democratico

Caracas, Venezuela – Da quando la rivoluzione bolivariana ha preso il potere nelle urne più di due decenni fa, per i «giocatori» antichavez è divenuto cronico il «daltonismo» neoliberale.

Li ha colpiti tanto che vedono la poltica come una palla e sottovalutano le basi ; invece di toccarle le rubano, le eludono alla Citgo, monomeri, oro e conti bancari depositati all’estero.

Continue reading “Venezuela: super KO democratico” »

Share Button

Il popolo è l’arma segreta del chavismo

Pino Arlacchi www.lantidiplomatico.it

Nei giorni scorsi sono stato in Venezuela in occasione delle elezioni regionali su invito del Consiglio Nazionale Elettorale assieme ad altri 300 osservatori nazionali. Su Il Fatto Quotidiano di oggi trovate questa analisi in cui racconto la mia esperienza.

Venezuela, sono i poveri l’arma segreta del chavismo

Continue reading “Il popolo è l’arma segreta del chavismo” »

Share Button

Cinque motivi per cui la sinistra ha vinto in Venezuela

Leonardo Flores, Orinoco Tribune 22 novembre 2021

Queste elezioni dovrebbero informare l’amministrazione Biden che continuare a sostenere il MUD, e in particolare, la finzione Guaidó “presidente ad interim”, è fallito. Per la prima volta in quattro anni, tutti i principali partiti di opposizione in Venezuela partecipavano alle elezioni. Per la quinta volta in quattro anni, la sinistra ha vinto in maniera schiacciante.

Continue reading “Cinque motivi per cui la sinistra ha vinto in Venezuela” »

Share Button