Tag Archives: Vzla

Venezuela, la lezione di Sun Tzu

di Geraldina Colotti

Il trattato sull’Arte della guerra, scritto oltre 2.300 anni fa dal generale cinese Sun Tzu, offre ancora spunti per intendere i conflitti moderni, anche quelli asimmetrici, non convenzionali: “Come l’acqua adegua il suo movimento al terreno, la vittoria in guerra si consegue adattandosi al nemico”, dice il generale. Un’indicazione assunta dal governo bolivariano per rompere l’assedio a cui è sottoposto, sia sul piano interno che su quello internazionale.

Continue reading “Venezuela, la lezione di Sun Tzu” »

Share Button

Venezuela: comunicato (Assange)

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Nicolás Maduro Moros, a nome del governo e del popolo del Venezuela esprime il suo rifiuto categorico riguardo la revoca del diritto di asilo diplomatico al cittadino australiano-ecuadoriana Julian Assange, e il suo successivo arresto a Londra effettuato, in modo vergognoso, dalla polizia britannica.

Continue reading “Venezuela: comunicato (Assange)” »

Share Button

Fallita l’inizio della “operazione libertà

Un altro sabato di manifestazioni fa fallire l’inizio della “operazione libertà”

di Marco Teruggi (*) https://ciptagarelli.jimdo.com

Caracas si è trasformata in uno scenario di mobilitazioni di piazza da mesi. I sabati sono una data fissa dove vengono fotografate le due forze politiche in lotta nel paese: il chavismo e la destra.

Sabato 6 aprile non è stata un’eccezione sotto un cielo azzurro color dei Caraibi. La giornata era carica di domande. La principale: che forma avrebbe preso quello che la destra chiamava inizio della “operazione libertà”.

Continue reading “Fallita l’inizio della “operazione libertà” »

Share Button

Perché gli USA non considerano l’opzione militare

Mision Verdad –  http://aurorasito.altervista.org

La minaccia militare nel conflitto venezuelano si intensificò nel 2019 con l’auto-proclamazione di Juan Guaidó, la cui leadership, costruita nei corridoi della Casa Bianca e la campagna internazionale per legittimarlo come “presidente ad interim” per sintetizzare il cambio di regime nel Paese, è segnata da frequenti indicazioni dai vari emissari del governo degli Stati Uniti, tra cui il presidente Donald Trump, che “tutte le opzioni sono sul tavolo”. Tale allusione all’uso della forza militare era finora considerata un’ipotesi.

Continue reading “Perché gli USA non considerano l’opzione militare” »

Share Button

L'”effetto Guaidò” perde il fascino

Franco Vielma http://misionverdad.com

Nel divenire politico della destra venezuelana come opposizione politica, sono trascorsi anni e circostanze che hanno delineato lo stato d’animo sia della sua dirigenza che dei suoi seguaci.

Separiamo per cominciare, che direzione e seguaci dell’antichavismo non sono la stessa cosa benché lo sembrano. Questa distinzione segna posizioni chiare tra diversi settori che sono solo amalgamati mediante l’aspirazione di spostare il chavismo dal potere e dalla realtà politica venezuelana.

Continue reading “L'”effetto Guaidò” perde il fascino” »

Share Button

Il Trauma Tropicale di Trump

Wayne Madsen, SCF – http://aurorasito.altervista.org

In un palese tentativo di smantellare il blocco degli alleati caraibici del Venezuela formati dal defunto Presidente Hugo Chavez, Donald Trump e la sua squadra di strateghi della politica estera falchi neo-conservatori infliggeva una divisione tra la comunità caraibica dei 15 membri del CARICOM, come non si vede dal 1983.

Continue reading “Il Trauma Tropicale di Trump” »

Share Button

Novità dal Venezuela? niente di speciale, è solo guerra!

Alessandra Riccio – https://nostramerica.wordpress.com

Domenica scorsa, a “Prima Pagina”, la bella trasmissione mattutina di Radio3, un ascoltatore ha chiesto al giornalista di turno come mai non arrivassero più notizie dal Venezuela. E già, come mai? Il giornalista ha dato qualche risposta confusa in cui non mancavano le accuse a Maduro di essere un dittatore. Mancava invece la notizia: il grande sabotaggio al sistema elettrico nazionale dopo il disastro dei giorni intorno al 7 marzo, disastro finalmente riparato appena una settimana fa e adesso, il 29 aprile, di nuovo saltato a causa di un “attacco brutale, feroce e criminale”, così l’ha definito il Presidente, che ha fatto esplodere gli apparecchi di trasmissione principale. Per quest’ultimo attentato, Maduro ha accusato ancora gli Stati Uniti (“Trump non ha potuto vedere realizzata l’invasione militare e adesso ci prova con la guerra elettrica”) ma ha parlato anche di “talpe” all’interno della compagnia elettrica, di infiltrati che sostengono questa guerra scatenata dagli interessi del capitalismo.

Continue reading “Novità dal Venezuela? niente di speciale, è solo guerra!” »

Share Button

L’impero si dispera, perché tutti i suoi piani hanno fallito

Mauricio Escuela www.granma.cu

Ricorrere all’ omicidio selettivo o all’aggressione armata contro Palacio potrebbe essere i prossimi passi del fallito copione di estrema destra in Venezuela, ha detto Adan Chavez, l’ambasciatore di questa nazione sudamericana a Cuba in un incontro con la stampa in cui si è anche riferito alla lotta contro le recenti azioni terroriste.

Continue reading “L’impero si dispera, perché tutti i suoi piani hanno fallito” »

Share Button

I cento giorni di Guaidò, fallimento della strategia degli USA

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

Lo schema di estrema pressione sulle istituzioni militari venezuelane per cedere ai dettami della Casa Bianca e colpire il Presidente Nicolás Maduro sembra esaurirsi senza i risultati attesi.

Allo stesso tempo, tale sedimentazione sarebbe replicata a livello politico regionale coll’esaurimento di tutte le narrazioni contro il governo venezuelano, senza risultati concreti in vista. Caracas non smette di vacillare.

Continue reading “I cento giorni di Guaidò, fallimento della strategia degli USA” »

Share Button

Venezuela, torna la farsa degli “aiuti umanitari”

di Geraldina Colotti

Guardando al Venezuela dall’Italia, dopo un mese trascorso a condividerne la realtà vera, sembra di trovarsi di fronte a una gigantesca allucinazione, in cui risulta impossibile distinguere il vero dal falso. Il bombardamento mediatico, proveniente da una fonte sola, produce un ingorgo confuso e respingente, una nebulosa da cui emergono simbologie distorte che cambiano le carte in tavola, disorientano e paralizzano.
Continue reading “Venezuela, torna la farsa degli “aiuti umanitari”” »

Share Button

La Corte dei Conti del Venezuela inabilita il golpista Guaidó

Chi finanzia viaggi e soggiorni all’estero dell’autoproclamato presidente ad interim

 

La Corte dei Conti del Venezuela ha inabilitato l’ormai ex deputato dell’Assemblea Nazionale in oltraggio a partire dalla fine del 2016, Juan Gerardo Guaidó con la pena massima di 15 anni in cui non potrà ricoprire cariche pubbliche per frode fiscale, non avendo dichiarato oltre 310 milioni bolivar in spese di viaggio e 260,4 milioni di bolivar spesi per alloggi all’interno e all’esterno del territorio venezuelano.

Continue reading “La Corte dei Conti del Venezuela inabilita il golpista Guaidó” »

Share Button

Gli USA perdono il loro cortile?

Russia e Cina sostengono il Venezuela e cambiano il gioco

Álvaro Verzi Rangel, CLAE http://aurorasito.altervista.org

Russia e Cina hanno chiarito questa settimana che devono essere prese in considerazione e sono fondamentali per la soluzione della crisi in Venezuela. La linea rossa della Russia, che oggi si trova nel cortile degli Stati Uniti, e il fantasma della crisi missilistica dell’ottobre del 1962, spaventano il mondo.

Continue reading “Gli USA perdono il loro cortile?” »

Share Button

Escalation tra USA e Russia sul Venezuela: un aspetto fondamentale

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

Il trattamento a distanza e talvolta evasivo dei media internazionali rispetto alla figura di Juan Guaidó ne ha reso evidente il logorio. Due mesi dopo essersi autoproclamato “Presidente della Repubblica”, il deputato dello Stato di Vargas, investito dagli Stati Uniti e dall’industria dei media occidentale come figura di consenso dalla capacità di riarticolare l’anti-chavismo con un’agenda comune, non è riuscito a cristallizzare la cacciata del governo costituzionale del Venezuela.

Continue reading “Escalation tra USA e Russia sul Venezuela: un aspetto fondamentale” »

Share Button

Il Venezuela presenta le prove del complotto terroristico

Ricardo Vaz, Mint Presshttp://aurorasito.altervista.org

Le autorità venezuelane affermavano che il “Presidente ad interim” autoproclamato Juan Guaido e altri capi dell’opposizione erano coinvolti in un complotto per compiere atti di terrorismo impiegando paramilitari stranieri addestrati in Colombia. Il Ministro delle Comunicazioni venezuelano Jorge Rodriguez presentava ciò che afferma essere la prova dei “piani dell’ultra-destra per promuovere il cambio di regime”.

Continue reading “Il Venezuela presenta le prove del complotto terroristico” »

Share Button

Washington vuole devastare la regione

dopo il fallimento della sua strategia

Aram Aharonian, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

Nelle dichiarazioni fatte dal settore più filo-statunitense della destra venezuelana, Julio Borges affermava che “i membri dell’opposizione sanno che nessuna uscita che proponiamo a Maduro sarà praticabile fin quando non ridaremo la libertà a Cuba”, nel tentativo di regionalizzare il conflitto, “Haitinizzare” la regione, ciò che in breve vuole Washington.

Continue reading “Washington vuole devastare la regione” »

Share Button