Madrid 28 novembre 2007 - www.granma.cubaweb.cu (PL)

 

Commissione parlamentare spagnola
 

respinge proposto anticubana

 

 

 

La commissione degli Esteri del Congresso spagnolo ha respinto una proposta del Partito Popolare (PP), partito di opposizione, contraria allo sviluppo delle attuali relazioni tra i governi di Spagna e Cuba.

Contro l'iniziativa hanno votato vari gruppi parlamentari, in particolare il Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE) e la Sinistra Unita (IU).

Durante il dibattito il leader di IU, Gaspar Llamazares, ha segnalato che non condivide nÚ nella forma nÚ nella sostanza l'iniziativa del PP, la quale, ha detto, cerca lo scontro, Ú una mancanza di rispetto ed ignora il principio di sovranitÓ.

Da parte sua, la portavoce del gruppo socialista, Maritxell Batet, ha qualificato come politicamente parziali le critiche del PP al governo spagnolo per le sue relazioni con Cuba ed ha accusato quel partito di utilizzare il tema dei diritti umani per generare scontro.

La proposta del PP includeva anche attacchi ai governi della Birmania ed Iran per supposte violazioni dei diritti umani.