Stati Uniti: atto di

solidarietà con Cuba

 

21 gennaio 2007 -  www.granma.cubaweb.cu

 

 

L'organizzazione solidale "No War on Cuba" (Nessuna guerra contro Cuba) ha proiettato, nel Festival Center Washington D.C., nella capitale nordamericana, il video "Blocco, Guerra contro Cuba" della produttrice argentina Carolina Silvestre.

Un centinaio di persone tra essi studenti, operai, professionisti e religiosi mostrarono, dalle stesse viscere del mostro, la loro solidarietà con Cuba.

Concludendo il video, i dirigenti di "No War on Cuba" ed Alberto Prieto, Primo Segretario della Sezione di Interessi dell'Isola a Washington, hanno risposto ai quesiti, formulati dai presenti, sulla ripercussione a Cuba del genocida blocco imposto, più di quattro decadi fa, dal governo nordamericano.

Le domande hanno anche riguardato la situazione attuale di Gerardo Hernández, René González, Ramón Labañino, Antonio Guerriero e Fernando González, ingiustamente carcerati, negli USA per lottare contro il terrorismo. E' stato anche illustrato anche lo stato delle relazioni bilaterali Cuba -Stati Uniti.

L' iniziativa si é conclusa con il proposito di ampliare il movimento solidale, affrontare il potere mediatico esistente contro l'isola e l'appoggio al processo rivoluzionario cubano.