Il ministro degli Esteri di Cuba ha

incontrato i cubani residenti a New York

 

 

 

2 novembre '09 - www.granma.cu (RHC)

 

Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha incontrato i membri delle organizzazioni nordamericane di solidarietà con l’Isola, i cubani residenti a New York ed i funzionari della missione permanente dell’Isola presso la ONU.

 

Durante l’incontro è stato festeggiato il risultato ottenuto da Cuba con l’approvazione per schiacciante maggioranza con 187 voti a favore, tre contrari e due astensioni, di una nuova risoluzione, nell’Assemblea Generale, di condanna al blocco degli Stati Uniti contro l’Isola.

 

I partecipanti alla riunione hanno saluto questa vittoria, la 18ª nello stesso numero di anni consecutivi ed hanno parlato delle attività da realizzare in appoggio alla Rivoluzione cubana e contro il blocco nordamericano.

 

In particolare  è stata presa la determinazione di rafforzare le azioni per la liberazione dei Cinque combattenti antiterroristi cubani  reclusi nelle prigioni nordamericane dal 1998 (Gerardo Hernández, Antonio Guerrero, Ramón Labañino, Fernando González e René González).

 

Tra i  partecipanti all’incontro c’erano il reverendo Lucius Walker, leader della Fondazione interreligiosa Pastori per la Pace, e Leonard Weinglass, avvocato che rappresenta  Tony Guerrero, uno dei Cinque  prigionieri politici dell’impero, con il rappresentante permanente di Cuba presso la ONU, Pedro Núñez Mosquera.