HOME CUBA-USA

Il traduttore si scusa per gli errori

 

Il Caporale Cason si propone

per un municipio a Miami con 

promesse di cambi a Cuba

 

 

 

24 ottobre 2010 - www.cubadebate.cu

 

 

Solo negli Stati Uniti si conduce una campagna per un municipio locale promettendo di intervenire negli affari di un altro paese. James Cason, ex capo della Sezione di Interessi USA all'Avana, raccoglierÓ fondi in Texas  per proporsi ad un municipio della Florida con promesse di concentrarsi maggiormente sugli affari  di Cuba che sulla vita dei cittadini nord americani di Coral Gables, localitÓ che aspira a rappresentare.

 

La raccolta fondi di Cason si terrÓ presso la Casa Cuba, di Houston, secondo il blog Along the Malecˇn.

 

Un annuncio della Casa Cuba ricorda il sostegno dato da Cason ai cubani detenuti nel 2003 nell'isola, agendo su ordine di un governo straniero, gli Stati Uniti. Le autoritÓ cubane hanno provato che Cason, che era il capo dell'ufficio diplomatico di Washington a L'Avana, non solo istruiva ma finanziava, a man bassa, i "dissidenti" e ha persino sponsorizzato un partito politico, senza nascondere l'intenzione di rovesciare il governo di Cuba.

 

Per la sua aggressiva retorica e la goffa ingerenza, i cubani gli attribuirono il soprannome di "Caporale Cason", alludendo al suo amato  luogotenente, George W. Bush.

 

L'annuncio dell'atto di raccolta fondi per  Cason, in Houston, dice: "Gestendo la solidarietÓ con gli uomini e le donne che portano la dignitÓ e il decoro di un intero popolo". La cosa strana Ŕ che non si riferisce ai residenti di Coral Gables, a Miami, ma agli abitanti dell'isola di Cuba, un paese sovrano, a 90 miglia dalla cittÓ della Florida.

 

L'evento -  afferma Along the Malecon - si terrÓ questa domenica "alle 03:00 del pomeriggio in una libreria di Houston - 5.401 Bissonnet  St.Houston. Per ulteriori informazioni, chiamare il 713-667-7772."