Posada Carriles svolge ancora un'intensa

vita sociale e cospirativa a Miami

 

 

 

18 dicembre 2011 -   www.granma.cu

 

 

 

 

Luis Posada Carriles ha recentemente partecipato ad una riunione del Partito del Popolo Cubano Ortodosso a Miami, per ricevere un nuovo tributo della comunitÓ, insieme ad altri "oppositori", tra cui Luis Conte AgŘero, accusato di abuso sessuale, e Reyna Luisa Tamayo madre di Orlando Zapata, prigioniero comune morto dopo uno sciopero della fame che ha generato una velenosa campagna internazionale contro l'isola, nella primavera del 2010.

 

Il blog Cambios en Cuba linka  ad una raccolta di foto del giornale 'La Voz de la Calle', del 9 dicembre "dove figurano parte tra la migliore della crema degli intoccabili terroristi di Miami" e si chiede "Reyna Luisa avrÓ idea di quali siano i meriti che hanno assicurato l'immunitÓ del governo degli Stati Uniti all'assassino delle Barbados?"

 

A proposito, i partecipanti alla riunione hanno ringraziato "il governo degli Stati Uniti per la sua infinita generositÓ" ed hanno salutato la "democrazia esemplare" (sic) del paese che ha liberato Posada Carriles, responsabile per l'esplosione in volo di un aereo civile che ha assassinato 73 persone.