Guyana, vincono i comunisti. Quale futuro per il petrolio?

di Lorenzo Poli  www.ilperiodista.it

Dopo un riconteggio dei voti durato mesi, l’esito delle elezioni sorride al Partito progressista del popolo, di stampo marxista-leninista: il nuovo presidente della Guyana è Mohamed Irfaan Ali. Una storia tormentata, quella dell’ex colonia britannica, tra scontri etnici e brogli anti-comunisti. Ma dopo la recente scoperta del petrolio (che porterà un boom economico), la partita si sposta sulla gestione delle risorse. E le intenzioni del nuovo governo spaventano le multinazionali. A partire da ExxonMobil, che teme di perdere i sostanziosi profitti derivanti dall’oro nero

Continue reading “Guyana, vincono i comunisti. Quale futuro per il petrolio?” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Il vero nemico

di Pasqualina Curcio https://redh-cuba.org

Abbiamo cominciato ad essere una minaccia, insolita e straordinaria, per l’imperialismo USA nel 1999. Da quel momento si è dichiarato nostro nemico nel quadro di una guerra, non convenzionale, ma al fine guerra. Nei suoi inizi si copriva il volto con le maschere dei meritocratici di PDVSA, FEDECAMARAS, CTV e dei fattori politici dell’opposizione. Oggi, a causa della disperazione, le maschere sono cadute.

Continue reading “Il vero nemico” »

Share Button

A vent’anni da un rozzo e fallito ricatto

René González Sehwerert  www.cubadebate.cu

Il 13 agosto 2000 era una domenica. Coincidenze, sarebbe stato il mio compleanno e l’ultima visita di Olguita in prigione. Sebbene io non lo sapessi per certo, avevo le mie ragioni per intuirlo. E’ stato per questo che l’ho avvertita.

Continue reading “A vent’anni da un rozzo e fallito ricatto” »

Share Button

Interferone e biotecnologia

Share Button