Il Vietnam sostiene Cuba con una donazione di strumenti ospedalieri

Questo gesto avviene in un momento in cui le difficoltà materiali dell’Isola si acuiscono per la malattia e l’indurimento del blocco USA che colpisce anche l’area della salute

Il Ministero della Difesa ha consegnato simbolicamente, mercoledì 15 luglio, una donazione di materiali ospedalieri del Partito Comunista, lo Stato e il popolo vietnamita a quello di Cuba, in appoggio ai suoi sforzi di fronte alla COVID-19.

L’ambasciatrice cubana in Vietnam, Lianys Torres, ha segnalato che questo gesto avviene in un momento in cui le difficoltà materiali dell’Isola si acuiscono per la malattia e l’indurimento del blocco degli Stati Uniti, che colpisce anche l’area della salute.

«Nonostante queste difficoltà, ha sottolineato, il nostro paese mantiene in alto i suoi principi solidali e internazionalisti ed ha inviato personale medico in 30 paesi per aiutare ad affrontare la pandemia.

La diplomatica ha risaltato il successo con cui Vietnam e Cuba affrontano la malattia e le azioni coordinate tra le due nazioni in questo ambito ed ha affermato la convinzione che la vinceranno in un prossimo futuro.

Quest’anno è quello del 60º anniversario delle nostre relazioni diplomatiche ( il 2 dicembre) e sono sicura che lo celebreremo come merita l’occasione e senza  COVID-19 in nessuno dei due paesi», ha detto.

Il colonnello generale Nguyen Chi Vinh, viceministro della Difesa del Vietnam,  ha elogiato l’esecuzione di Cuba nella prevenzione e il controllo del nuovo coronavirus, nonostante le sue difficoltà economiche.

La presenza in altre nazioni dei medici e dei farmaci cubani mette in evidenza il carattere umanitario e trasparente dell’internazionalismo dell’Isola e il suo impegno con una risposta comune alla malattia, ha assicurato il membro del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam.

La Torres e Vinh hanno coinciso che il 60º anniversario delle relazioni diplomatiche bilaterali esistenti sarà occasione per continuare a rinforzare la cooperazione nelle sfere come la medicina militare e i tradizionali vincoli d’amicizia tra i due eserciti.

Con un peso superiore alle due tonnellate e un valore di mezzo milione di dollari, la donazione vietnamita comprende kits di diagnosi della COVID-19, mascherine mediche e di tela anti batterica, camici di protezione e altri strumenti  ospedalieri.

Alla metà d’aprile il Partito, lo Stato e il popolo del Vietnam hanno realizzato un altro gesto di solidarietà per Cuba, donando cinque mila tonnellate di riso per aiutare a risolvere le difficoltà alimentari nel mezzo dello scontro alla pandemia.

L’Associazione d’Amicizia Vietnam-Cuba, il Club degli ex Studenti Vietnamiti e anche in forma diretta cittadini e famiglie, hanno fatto lo stesso.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.