Tag Archives: miami

Metamorfosi a Miami

   Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

manocubaPer qualsiasi cubano o nordamericano che avesse predetto il futuro di Miami, nessuno avrebbe potuto immaginare che in quella città, in gran parte popolata, dal 1 gennaio 1959, da assassini, ladri e polene del regime del dittatore Fulgencio Batista, poteva portarsi a termine una manifestazione pubblica a favore della libertà di Cinque cubani condannati per lottare contro il terrorismo generato dai gruppi mafiosi anticubani. Così è appena accaduto nella cosiddetta Città del Sole, qualcosa che neppure le previsioni del famoso astrologo Walter Mercado potevano assicurare.
Continue reading “Metamorfosi a Miami” »

Share Button

Verità che non si divulgano

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

poorUSANonostante dei critici problemi che colpiscono, oggi, la popolazione mondiale i media della stampa pubblicano solo quello che sono di convenienza politica dei media mainstream e di alcuni governi, il resto viene ignorato o nascosto. Continue reading “Verità che non si divulgano” »

Share Button

Miami: carovana per la liberazione  degli antiterroristi cubani

carovanaOrganizzazioni dell’ emigrazione cubana nella città di Miami realizzeranno una carovana il prossimo 6 settembre para esigere la libertà dei tre antiterroristi cubani ancora reclusi ingiustamente  negli Stati Uniti, è stato reso noto. Continue reading “Miami: carovana per la liberazione  degli antiterroristi cubani” »

Share Button

Miami necessita di cambiamenti

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

cuentapropista_en_santiago_de_cubaAnche se può sembrare una sciocchezza, la città di Miami ha bisogno di riforme e forse copiare alcune di quelle che si applicano a Cuba per i lavoratori privati ​​o non statali, come sono spesso chiamati nell’isola. Continue reading “Miami necessita di cambiamenti” »

Share Button

La mafia anticubana e i suoi mercenari contro Tony Avila

avila

P.F. Alvarado Godoy http://percy-francisco.blogspot.it  https://www.youtube.com/

Alla fine il cantautore Tony Avila ha lasciato la Mecca dell’intolleranza ed estremismo – Miami -, per presentarsi oggi presso il ristorante Yerba Buena nel quartiere turistico di Condado, in di Puerto Rico. Porta con sé la triste esperienza di soffrire le molestie di chi – da posizioni di ostinazione viscerale – cerca di impedire l’interscambio culturale tra Cuba e gli Stati Uniti.

L’artista ha saputo, sulla propria carne, come funzionano là i modelli di comportamento della destra mafiosa, incarnata da gruppi terroristici con sede in quella città, da politici mafiosi e dalla copertura dei media inseriti nella più aggressiva guerra ideologica contro la loro patria.

Sue colpe? Credo nessuna. Tuttavia, ci sono stati quelli che hanno utilizzato il falso argomento di presentarlo come presunto repressore di componenti del  gruppuscolo delle Dame in Bianco. Continue reading “La mafia anticubana e i suoi mercenari contro Tony Avila” »

Share Button