Cubainformacion: Cuba, OMS, media

Share Button

Non possiamo dimenticarci dei Caraibi

celac

Intervento del Presidente dei Consigli  di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba,  Raúl Castro Ruz, nella riunione del Quartetto della CELAC e Cina.

Brasilia 17 luglio  2014, “Anno 56º della Rivoluzione”.

Compagni Presidenti Xi Jinping, Correa e Browne:

Credo che le mie parole debbano essere le più brevi d tutte quelle che sono state espresse qui. Come vedete, ho problemi alla voce e devo ricevere il caro presidente  Presidente Xi Jinping nel nostro paese prossimamente. Continue reading “Non possiamo dimenticarci dei Caraibi” »

Share Button

Mancanza di morale yankee

 Arthur Gonzalez  http://heraldocubano.wordpress.com

10492450_341462446009708_4709857487239994652_nE’ noto, dagli stessi documenti declassificati, che il Governo USA e la CIA crearono, addestrano, riforniscono e finanziano i gruppuscoli controrivoluzionari esterni ed interni a Cuba e cercano di farli apparire come “dissidenti” mediante campagne stampa che loro organizzano e sostengono. Questo è il caso del piccolo gruppo di donne che crearono nel 2003 e divulgarono a livello internazionale, dal 2004, indirizzandole a vestirsi di bianco e implementare pubbliche provocazioni. In cambio riceveranno un finanziamento di centinaia di dollari al mese, formazione nei locali della missione diplomatica USA a L’Avana e rifornimento materiale e tecnologico. Continue reading “Mancanza di morale yankee” »

Share Button

Provocazione insolita

fidel

Stamattina le informazioni delle agenzie di stampa erano saturate dall’ insolita notizia che un aereo della linea Malaysia Airlines era stato colpito a 10.100 metri d’altezza mentre volava sul territorio dell’Ucraina, in una rotta sotto il controllo del governo guerrafondaio del re del cioccolato, Petro Poroshenko. Continue reading “Provocazione insolita” »

Share Button

Cuba, USA e la tratta di esseri umani

Salim Lamrani http://lasantamambisa.wordpress.com

(…) Il coinvolgimento degli Stati Uniti nel traffico di esseri umani e nello sfruttamento legale di bambini dai 12 anni compromette la loro autorità morale e assesta un duro colpo alla sua credibilità.

200milioni

Nel suo rapporto 2014 sulla tratta di esseri umani nel mondo, il Dipartimento di Stato ha di nuovo incluso Cuba nel suo elenco, collocandola nella categoria peggiore (3). Secondo Washington, “adulti e bambini sono vittime di traffico sessuale e lavoro forzato” sull’isola. “La prostituzione infantile ed il turismo sessuale sono una realtà a Cuba e ci sono denunce di lavori forzati durante le missioni all’estero che ha realizzato il governo cubano”. [1] Continue reading “Cuba, USA e la tratta di esseri umani” »

Share Button

Ros-Lehtinen ossessionata dal “castigare il regime di Maduro”

https://argencuba.wordpress.com

ileana-ros-lehtinenLa  congressista USA Ileana Ros-Lehtinen, Presidente della Sottocommissione del Medio Oriente e Nord Africa, ha esortato il Senato e l’Amministrazione Obama ad approvare la legge che punisce i funzionari del “regime di Nicolas Maduro”. Continue reading “Ros-Lehtinen ossessionata dal “castigare il regime di Maduro”” »

Share Button

I Cinque Eroi cubani esaltano  Nadine Gordimer

nadine-gordimerI Cinque antiterroristi cubani hanno esaltato in un messaggio diffuso ieri, mercoledì 16, la figura della nota scrittrice sudafricana Nadine Gordimer, deceduta pochi giorni fa a  Johannesburgh. Nel testo, pubblicato dal quotidiano Granma, gli antiterroristi hanno ricordato che la Premio Nobel di Letteratura 1991  aveva lottato con i cubani contro l’odioso  Apartheid sudafricano, ponendosi a lato delle vittime,  quando la complicità delle potenze  dell’epoca s’inclinava verso gli oppressori. Continue reading “I Cinque Eroi cubani esaltano  Nadine Gordimer” »

Share Button

BRICS e America Latina: la fine della perversa egemonia unipolare

Ruben Ramos alainet.org  traduzione di Marx21.it

brics

“La Russia è interessata a un’America Latina, unita, forte, economicamente sostenibile e politicamente indipendente… che si trasformi in una parte importante del mondo policentrico ed emergente”. Così ha dichiarato il presidente Putin in un’intervista prima del suo arrivo nel subcontinente americano per partecipare a riunioni di lavoro e sottoscrivere accordi di cooperazione per lo sviluppo con Cuba, Nicaragua, Venezuela, Bolivia, Brasile, Argentina, Uruguay, Ecuador. Accordi per progetti interoceanici, per l’energia nucleare, agricoli, per l’irrigazione e per il trasferimento di tecnologie che contribuiscano a rafforzare e difendere la “casa comune latinoamericana”, a consolidare i processi emergenti di indipendenza economica dei paesi di Alba, per dare impulso a MERCOSUR, sostenere UNASUR e CELAC per il rapido affossamento dell’OSA, per seppellire il blocco economico a Cuba. Continue reading “BRICS e America Latina: la fine della perversa egemonia unipolare” »

Share Button

Il blocco provoca reazioni tra gli imprenditori tedeschi

 Contrainjerencia

bloqueonìmanoIl presidente della Federazione dell’Industria Tedesca (BDI), Ulrich Grillo, ha accusato gli Stati Uniti di “asfissiare” le banche tedesche e francesi con multe ingiustificate per realizzare operazioni finanziarie con paesi contro i quali Washington ha imposto sanzioni unilaterali, tra essi Cuba ed Iran.   Continue reading “Il blocco provoca reazioni tra gli imprenditori tedeschi” »

Share Button

Toh chi si rivede: Caleb McCarry

Caleb McCarry: L’anello mancante tra Bob Menendez e ZunZuneo

http://lapupilainsomne.wordpress.com

caleb mccarryLa pubblicazione  nicaraguense <Trincera della notizia>  ha reso pubblica, pochi giorni fa, un’ampia informazione che rivela una nuova linea dello scandalo scatenato intorno a ZunZuneo, il progetto finanziato dal governo USA per destabilizzare Cuba tramite messaggi SMS a telefoni cellulari , con soldi stanziati dall’Agenzia degli Stati Uniti per l’Aiuto allo Sviluppo (USAID)Continue reading “Toh chi si rivede: Caleb McCarry” »

Share Button

Altra provocazione mediatica

Giornalista vicino al Pentagono tenta di coinvolgere Cuba nel traffico di armi

Descubriendo Verdades – Percy Francisco Alvarado Godoy


65919Claudia Rosett, “elevata” giornalista nordamericana e fervente manipolatrice dei temi relazionati a paesi come la Corea del Nord, Iran, Cuba e altre nazioni, ha realizzato una nuova grossolona manovra contro Cuba relativa alla  “misteriosa” sparizione dell’imbarcazione nordcoreana, ‘Mu Du Bong,’ tra i giorni dall’ 1 al 9 luglio, suggerendo che la stessa si é pericolosamente avvicinata alle acque statunitensi senza essere rilevata.

Continue reading “Altra provocazione mediatica” »

Share Button

Inganni tra accoliti a Madrid

Inganni tra accoliti a Madrid: Vargas Llosa, Jorge Edwards, Carlos Alberto Montaner e Yoani Sanchez.

 argencuba – Lidia Sol Michel – Soldelidia / Cubainformación

vii-foro-atlanticoL’ex presidente cileno Sebastian Piñera ha detto, a Madrid, che la democrazia venezuelana “è a grave rischio” nel corrispondere ad un invito dello scrittore e Premio Nobel Mario Vargas Llosa perché partecipasse al suo Forum dell’Atlantico. Lì si sono riuniti, tra altri, gli scrittori Jorge Edwards e Carlos Alberto Montaner e la dissidente cubana Yoani Sánchez.
Continue reading “Inganni tra accoliti a Madrid” »

Share Button

Cina e Caraibi: tra cooperazione e strategia

di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it

china_americalatina_Washington abbassa lo sguardo e vede avanzare l’ombra rossa della Cina in quello che, fin dagli inizi del ventesimo secolo, è stato descritto – quando non proclamato – il “cortile di casa” degli Stati Uniti oppure – ma la sostanza è la stessa – il “mare americano”. Già, negli ultimi anni l’influenza economica e, insieme, politica di Pechino inizia a farsi sentire e ad essere accolta anche in America centrale e nei Caraibi (area geografica, quest’ultima, nella quale sono presenti Stati come la Giamaica che ancora riconoscono Taiwan come Cina ufficiale), in un processo che potrebbe chiudere definitivamente la lunga fase di applicazione della “Dottrina Monroe”.

Continue reading “Cina e Caraibi: tra cooperazione e strategia” »

Share Button

Il caso dell’Argentina dà ragione a Fidel

O.Perez Solomon http://lapupilainsomne.wordpress.com


buitreIl pagamento del debito estero argentino e il ruolo dei cosiddetti fondi avvoltoi, hanno posto sul tavolo un vecchio problema irrisolto, al quale il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha dedicato molto tempo e sforzo, nella decade degli anni ’80 del secolo scorso.
Trascorsi 30 anni da quella battaglia, gli eventi gli hanno dato ragione. Il debito estero dei paesi del Terzo Mondo è impagabile.
Continue reading “Il caso dell’Argentina dà ragione a Fidel” »

Share Button

IL PROGRAMA MÁS MÉDICOS COMPIE IL SUO PRIMO ANNO

CON UNA COPERTURA DI 51 MILIONI DI PERSONE

mais_medicos-300x168

 El Moncada – http://www.granma.cu


Il programma “Más Médicos” (Più Medici) ha compiuto il suo primo anno di vita, con 14.462 medici presenti oggi in 3.819 municipi del Brasile e una copertura della sanità che raggiunge i 51 milioni di cittadini.
Lanciato nel luglio del 2013 dalla presidentessa brasiliana, Dilma Rousseff, il programma cerca di ampliare le visite mediche alla popolazione mediante l’incremento del numero dei professionisti della salute. Continue reading “IL PROGRAMA MÁS MÉDICOS COMPIE IL SUO PRIMO ANNO” »

Share Button

informare x vincere