Tag Archives: disordini

Riflessioni sull’attualità cubana

Fabian Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Indubbiamente, quello che è avvenuto nel nostro paese, l’11 luglio di quest’anno, ci ha sorpreso tutti e non per mancanza di prove ed indizi. Le reti sociali nella maratona olimpica diffondevano ai “quattro venti” slogan, orientamenti, notizie false, foto truccate, ecc., volte a manipolare, confondere, ingannare l’opinione pubblica nazionale ed internazionale sulla situazione socio-politica cubana.

Continue reading “Riflessioni sull’attualità cubana” »

Share Button

Matrix Cuba

Rosa Miriam Elizalde  www.jornada.com.mx

All’inizio di marzo 2021, il presidente Joe Biden ha pubblicato la sua Guida Strategica Provvisoria per la Sicurezza Nazionale. Come spesso accade, il documento -di 20 pagine- è scomparso nel mondo matrix dove un abisso insuperabile separa l’apparenza dalla realtà. Se qualcuno ha menzionato questo documento, pochi se ne sono accorti. Tra coloro che hanno letto il titolo che dava un resoconto della relazione presidenziale, scommetto che solo gli esperti hanno superato il primo paragrafo.

Continue reading “Matrix Cuba” »

Share Button

Terrorizzare i giornalisti

nel copione dell’operazione politica comunicativa contro Cuba

Sabdiel Batista Diaz  www.cubadebate.cu

La stampa e i giornalisti cubani si sono visti attaccati per, presumibilmente, non pubblicare tutta la verità, nonostante che questa sia stata proprio la prima vittima dell’operazione politico-comunicativa che Cuba soffre dallo scorso 5 luglio, quando sotto l’etichetta hashtag #SOSCuba è iniziata una campagna manipolatrice, d’intossicazione e odio, ancora in marcia, che cerca di provocare un’esplosione sociale.

Continue reading “Terrorizzare i giornalisti” »

Share Button

Cuba difesa

I cubani hanno vissuto la giornata dell’11 luglio con stupore, tensione e incertezza. Ciò che è iniziato con una protesta nel comune di San Antonio de los Baños, nella provincia di Artemisa, si è rapidamente diffuso in tutto il paese, portando molti di noi a scendere in strada per difendere progetti per il paese che spesso erano in contrasto tra loro.

Continue reading “Cuba difesa” »

Share Button

Cuba: rivoluzione colorata sostenuta dagli USA o legittime proteste ispirate al COVID?

A. Korybko da http://oneworld Traduzione M. Pondrelli  marx21.it

Le conseguenze interne della crisi economica globale causata dalla risposta scoordinata del mondo al COVID-19 sono sfruttate come copertura per portare avanti un tentativo di rivoluzione colorata a Cuba, sostenuto dagli Stati Uniti, il che significa che mentre alcuni manifestanti potrebbero avere rimostranze legittime come la maggior parte dei loro coetanei in tutto il mondo in questo momento difficile, ci sono senza dubbio alcuni che stanno attivamente cercando di approfittare di questo per rovesciare il loro governo.

Continue reading “Cuba: rivoluzione colorata sostenuta dagli USA o legittime proteste ispirate al COVID?” »

Share Button

La Rivoluzione Cubana non porgerà l’altra guancia

 a coloro che l’attaccano, ha pubblicato il Presidente

 

Questi sono stati i primi messaggi del Capo di Stato in Twitter da quando sono cominciati i primi disturbi domenica 11.

Di fronte alle provocazioni dell’impero e delle sue marionette in Cuba che pretendono di eliminare la sovranità e l’indipendenza conquistate al prezzo di tanto sangue sparso, non c’è altra riposta che lo scontro risoluto ai loro malsani propositi.

Continue reading “La Rivoluzione Cubana non porgerà l’altra guancia” »

Share Button

Ignorare la storia: una chiave della sconfitta mercenaria

Noi cubani abbiamo combattuto come giganti per essere liberi. Ignorare la storia di questo paese non fa altro che propiziare la sconfitta dei piani dei nemici della Rivoluzione, quelli del patto di Zanjon e i neoplattisti al servizio dell’impero.
Share Button

L’hastag #SOSCUBA e le menzogne dei media

di Roberto Cursi  www.lantidiplomatico.it

La situazione a Cuba è molto calda, anzi caldissima ma, anche se stiamo a luglio, non dipende certo da fattori climatici. Invece il “solleone” fa vedere i suoi effetti collaterali sia su molti giornalisti nostrani che su quelli internazionali, in particolar modo quando parlano di Cuba.

Continue reading “L’hastag #SOSCUBA e le menzogne dei media” »

Share Button

Cuba: pandemia utilizzata dagli Usa per strangolarci

www.lantidiplomatico.it

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha tenuto una conferenza stampa per spiegare le azioni – veri e propri atti di ingerenza – da parte delle aziende e dei leader politici statunitensi sull’attuale situazione nella nazione caraibica.

Continue reading “Cuba: pandemia utilizzata dagli Usa per strangolarci” »

Share Button

Cuba, il blocco e la crisi

Attilio Borón  www.cubadebate.cu

Washington crede che sia giunto il momento di intensificare i suoi attacchi contro qualsiasi governo indisciplinato di fronte ai suoi ordini nella regione. Nei giorni scorsi abbiamo assistito al sospetto assassinio del presidente di Haiti, con un modus operandi che porta l’impronta della CIA. Anche il brutale attacco di paramilitari e narcotrafficanti colombiani, muniti di armi da guerra, a Cota 905 nei dintorni di Caracas e sparando a bruciapelo ai residenti sorpresi dall’insolita e inaspettata aggressione. L’offensiva contro il Nicaragua stava guadagnando forza di pari passo che i sondaggi d’opinione anticipavano una netta vittoria del sandinismo nelle prossime elezioni presidenziali.

Continue reading “Cuba, il blocco e la crisi” »

Share Button

La contra chiede un ‘intervento umanitario’ internazionale

Durante le manifestazioni contro il governo cubano organizzate dai gruppi controrivoluzionari di ieri tra gli slogan gridati si invocava un intervento umanitario  internazionale per far fronte alla difficile situazione economica che il blocco degli Stati Uniti sta causando all’isola.

Continue reading “La contra chiede un ‘intervento umanitario’ internazionale” »

Share Button

Cosa succede a Cuba? Le provocazioni e la risposta popolare

www.lantidiplomatico.it

Cosa succede a Cuba? A voler dar credito a certi media occidentali che rilanciano i resoconti faziosi confezionati a Miami, sembra che sull’isola sia in corso una rivolta sociale. Il classico pensiero illusorio che sempre traspare nei servizi sui media mainstream dedicati a Cuba. In realtà si tratta di proteste animate da certi settori estremisti legati a doppio filo agli Stati Uniti decisi a sfruttare gli effetti nefasti sulla popolazione del combinato disposto del bloqueo e degli effetti sull’economia derivanti dal Covid.

Continue reading “Cosa succede a Cuba? Le provocazioni e la risposta popolare” »

Share Button