Tag Archives: ELN

L’uribismo in crisi intensifica le sue aggressioni contro il Venezuela

https://medium.com/@misionverdad2012

Il jolly Venezuela ha molteplici usi in bocca ai politici e giornalisti colombiani ed è usato in diverse situazioni sia elettorali, economiche o criticamente sociali nel paese vicino, con toni di belligeranza e sottomissione alla politica estera USA.

Se lo scopo di ciò è sviare l’attenzione della popolazione colombiana verso altri eventi (reali o fabbricati) che identifichino un “nemico esterno” che “destabilizza la regione” per non guardare direttamente alla realtà della Colombia, come il ministro Vladimir Padrino López ha detto di recente, allora è un piano che ha poca o quasi nessuna efficacia. La popolarità di Iván Duque precipita, irrimediabilmente, con il passare dei mesi, delle settimane e dei giorni.

Continue reading “L’uribismo in crisi intensifica le sue aggressioni contro il Venezuela” »

Share Button

Cosa sta succedendo in Colombia?

Francesco Cecchini www.ancorafischiailvento.org

COLOMBIA.
Il realismo magico di Gabriel García Márquez ha proiettato un’ immagine della Colombia che nemmeno gli stessi colombiani conoscevano. Comunque se mai è esistita quella Colombia ora non esiste più. La Colombia è uno dei paesi più disastrati del mondo. Succede di tutto, molte ombre e poche luci.

Continue reading “Cosa sta succedendo in Colombia?” »

Share Button

Colombia: l’arresto di Uribe

può rimuovere 4 decenni di narco-paramilitarismo

Roberto Montoya www.cubadebate.cu

La giustizia colombiana ha aperto circa 60 indagini contro Álvaro Uribe, più di una dozzina di esse presso la Corte Suprema e 46 presso la Commissione Investigativa e d’Accusa della Camera dei Rappresentanti.

Le indagini riguardano un’ampia gamma di crimini, stretti legami con il paramilitarismo di estrema destra ed il narcotraffico, oltre 2000 esecuzioni extragiudiziali durante il suo mandato presidenziale (2002-2010), spionaggio e molto altro.

Continue reading “Colombia: l’arresto di Uribe” »

Share Button

Cuba continuerà la sua funzione di garante nel processo di pace della Colombia

Continue reading “Cuba continuerà la sua funzione di garante nel processo di pace della Colombia” »

Share Button

Colombia: lettera aperta

Una lettera aperta all’opinione pubblica italiana per rendere nota la grave situazione di violazione dei diritti umani.

 

Nel 2016 lo Stato colombiano e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane) hanno firmato un Accordo di Pace, sotto l’egida delle Nazioni Unite. Fu approvata una riforma rurale che prevedeva la restituzione delle terre sottratte ai contadini – per lo sfruttamento agroindustriale, minerario e per la coltivazione illecita di coca -, ma il governo attuale si oppone all’applicazione degli Accordi e ostacola il lavoro della Commissione per la verità, una delle tre istituzioni del Sistema integrale di Verità, Giustizia, Riparazione e non ripetizione.

Continue reading “Colombia: lettera aperta” »

Share Button

Governo colombiano contro la pace

Senatore colombiano Ivan Cepeda: il Delegato della Pace Ceballos ha ignorato ben presto gli impegni dei Dialoghi

Parole del senatore colombiano Ivan Cepeda, del Polo Democratico Alternativo, nella sessione della Commissione Seconda del Senato, celebrata ieri a Bogotà alla quale è stato citato il Delegato di Pace del Governo della Colombia.

Continue reading “Governo colombiano contro la pace” »

Share Button

La pace in Colombia e il genocidio sistematico dei leader sociali

Telesur ha informato che sono 24 gli ex membri delle  FARC-EP, che hanno fatto parte del processo di pace, oltre a sette familiari degli attivisti sociali e una loro scorta, che sono stati uccisi quest’anno in Colombia, ed hanno portato a 197 il numero degli ex guerriglieri assassinati dalla firma dell’accordo.

Raúl Antonio Capote  http://it.granma.cu

Continue reading “La pace in Colombia e il genocidio sistematico dei leader sociali” »

Share Button

Cubainformacion: doppi standard mediatici

Salamanca ed Altamira: incubi bolivariani

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il governo cinese ha annunciato che i suoi vaccini contro il coronavirus saranno un bene pubblico mondiale e che fornirà due miliardi di dollari ai paesi colpiti, in particolare del Sud (1). Ciò è in netto contrasto con quello USA, che ha cercato di acquistare, da un laboratorio tedesco, i diritti esclusivi del suo vaccino (2) e che ha ritirato il proprio contributo all’Organizzazione Mondiale della Sanità (3). Ma perché non vediamo un dibattito su questo, che danneggia il futuro dell’umanità, nei palinsesti televisivi?

Continue reading “Cubainformacion: doppi standard mediatici” »

Share Button

Chi non vuole la pace, litiga con la diplomazia

L’atteggiamento del governo colombiano di disconoscere il protocollo di Rottura del processo di pace ed esigere da Cuba la cattura ed estradizione dei membri della delegazione dell’ELN, è una violazione dell’accordo firmato dallo Stato colombiano con sei paesi garanti; un precedente molto grave che mette a rischio la ricerca di soluzioni negoziate nel mondo

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Chi non vuole la pace, litiga con la diplomazia” »

Share Button

Perché la più antica guerriglia comunista dell’America Latina avanza

Oliver Dodd, è un membro della sezione di Nottingham del Partito Comunista e ricercatore che ha vissuto con la guerriglia dell’ELN colombiano (Ejército de Liberación Nacional), ne spiega loro origini, teoria e pratica – Challenge

Fondato nel 1964, l’ELN fu strategicamente e tatticamente parlando ispirato alla Rivoluzione cubana, che dimostrò che un movimento politico-militare determinato e ben organizzato poteva mettere in ginocchio una dittatura sostenuta dagli Stati Uniti.

Continue reading “Perché la più antica guerriglia comunista dell’America Latina avanza” »

Share Button

A proposito di una “lista nera”, né etica né dignità

Il fatto di non piacere a Trump o Pompeo, ci onora. I degni non possono condividere lo spazio con coloro che fanno dell’etica e decoro, un impasto per il terrore, la sanzione e la sofferenza degli altri

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “A proposito di una “lista nera”, né etica né dignità” »

Share Button

Immorale!

Il governo USA include Cuba nella sua falsa lista di paesi che non collaborano nella lotta al terrorismo

www.cubadebate.cu

Questo mercoledì il Dipartimento di Stato USA ha incluso Cuba nella lista nera dei paesi che non collaborano alla lotta contro il terrorismo.

La maggiore delle Antille non era in questa lista, che comprende Iran, Corea del Nord, Siria e Venezuela, dal 2015, quando è stata rimossa dall’amministrazione Obama, dopo essere stata inclusa per 33 anni.

Continue reading “Immorale!” »

Share Button

Esistono indizi che sta arrivando una (nuova) operazione di forza

http://misionverdad.com

Benché nelle ultime settimane il governo USA è stato riservato al momento di parlare sul tema Venezuela, sostenendo che avrebbero appoggiato elezioni “giuste e libere” supporrebbero la fine di Nicolás Maduro e della sua amministrazione dal potere esecutivo, è divenuta una nuova offensiva, all’inizio dell’anno 2020, con la massima belligeranza possibile, in un pessimo contesto per il progetto Guaidó all’interno del Venezuela.

Continue reading “Esistono indizi che sta arrivando una (nuova) operazione di forza” »

Share Button

Forza dell’ordine repressiva aggredisce manifestanti in Colombia

Lo Squadrone Mobile Antisommossa (Esmad) ha aggredito questo mercoledì i manifestanti che partecipavano allo sciopero nazionale in Colombia, ha denunciato la Centrale Unitaria dei Lavoratori, uno dei più importanti sindacati del paese sud-americano, dove le mobilitazioni degli ultimi giorni reclamano riforme profonde come salute, educazione, ecosistema e sicurezza.

Continue reading “Forza dell’ordine repressiva aggredisce manifestanti in Colombia” »

Share Button

Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione

BLOCCO DELLE PETROLIERE E DIVIETO DI INGRESSO DI FUNZIONARI NEGLI USA

http://misionverdad.com/entrevistas

 

“Non possiamo permettere che le forze del socialismo si consolidino, il futuro di questo emisfero non sarà descritto da dittatori. Venezuela e Cuba sapranno finalmente cos’è la libertà”, ha dichiarato Donald Trump in una riunione con i rappresentanti di Juan Guaidó ed i presidenti d’America Latina, come Lenín Moreno dall’Ecuador, Iván Duque dalla Colombia, Jimmy Morales dal Guatemala, Sebastián Piñera dal Cile, tra gli altri che compongono l’auto denominato Gruppo di Lima.

Continue reading “Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione” »

Share Button