Tag Archives: Gianni Minà

Fidel, la giungla ed il circolo infantile

Abner Barrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nel 1970 il poeta Ernesto Cardenal visitò per la prima volta la Maggiore delle Antille, il risultato di quel viaggio fu il suo libro ‘En Cuba’, in cui tra tante e varie annotazioni registra quanto segue: “Quello che disse Arguedas quando venne a Cuba: che qui era iniziata l’era vallejiana d’America (l’uomo nuovo e l’uomo fratello dell’uomo)” (p. 39).

Continue reading “Fidel, la giungla ed il circolo infantile” »

Share Button

Venezuela, alcune domande scabrose. Intervista a Gianni Minà

“Il vero obiettivo è quello di impadronirsi del petrolio venezuelano. Si può condannare alla fame un paese strategico che fa comodo all’economia di un altro paese? Pare di sì, in barba a tutte le dichiarazioni di moralità e di etica della politica”

Intervista a Gianni Minà www.lantidiplomatico.it

Continue reading “Venezuela, alcune domande scabrose. Intervista a Gianni Minà” »

Share Button

La medaglia Felix Elmuza a Giani Minà

La distinzione Félix Elmuza, la massima decorazione concessa dall’Unione dei Giornalisti di Cuba -UPEC- verrà consegnata al giornalista Gianni Minà. L’informazione è stata diffusa dall’ambasciata cubana presso lo Stato italiano, ha informato PL.

La cerimonia per la decorazione si svolgerà sabato 12 maggio, dopo un’attività culturale di tre giorni in occasione degli 80 anni di Minà, durante la quale si presenterà parte della sua opera.

Continue reading “La medaglia Felix Elmuza a Giani Minà” »

Share Button

Minà: Cuba è la storia di un’utopia

che avrà successo anche in futuro

di Giulia Belardelli – Huffington Post

Il cambio al vertice di Cuba “rappresenta la fine di un’epoca, ma non la fine della Rivoluzione cubana”. Ne è convinto Gianni Minà, giornalista, scrittore e saggista, autore di trasmissioni storiche della Rai e grande conoscitore dell’America Latina e di Cuba. Lo abbiamo intervistato a poche ore dal voto con cui il Parlamento cubano è chiamato a eleggere il nuovo presidente dell’isola.

Continue reading “Minà: Cuba è la storia di un’utopia” »

Share Button

Gianni Minà: la civile resistenza del Venezuela

Alessandro Bianchi http://www.lantidiplomatico.it

Intervista de l’AD a Gianni Minà: “Contro le oligarchie e le menzogne dei media, il Venezuela tragga insegnamento dal popolo cubano per resistere alle ingiustizie del nostro tempo.”

Continue reading “Gianni Minà: la civile resistenza del Venezuela” »

Share Button

Intervista a Gianni Minà: Chávez e l’AL 3 anni dopo

Alessandro Bianchi –l’Antidiplomatico

3er_aniversarioA tre anni dalla scomparsa del leader della rivoluzione bolivariana, l’omaggio al Teatro Vittoria a Testaccio (Roma) sabato 5 marzo con la proiezione di un’intervista inedita e profetica di Gianni Minà.

Gianni Minà presenterà sabato 5 marzo al Teatro Vittoria, nello storico quartiere romano di Testaccio, un’intervista inedita all’ex Presidente del Venezuela e leader della rivoluzione bolivariana, Hugo Chávez.

Continue reading “Intervista a Gianni Minà: Chávez e l’AL 3 anni dopo” »

Share Button

Gianni Minà: “Dalla storia non si torna indietro”

Alessandro Bianchi http://www.lantidiplomatico.it
 
Gianni_MinaI suoi film documentari su Che Guevara, Muhammad Ali, Fidel Castro, Rigoberta Menchú, Silvia Baraldini, il subcomandante Marcos, Diego Maradona e Hugo Chavez sono già storia. Il suo voler essere ostinatamente un uomo libero e amante della verità lo ha costretto ad essere lontano dai riflettori del circo mediatico negli ultimi anni. La sua straordinaria dedizione e amore per il giornalismo, quello vero, quello che in Italia è solo un bieco ricordo, lo hanno recentemente portato di nuovo a Cuba, nella sua Cuba, per assistere da vicino allo storico recente viaggio del Papa più rivoluzionario.

Continue reading “Gianni Minà: “Dalla storia non si torna indietro”” »

Share Button

Poteva essere uno scoop sensazionale …

A. Riccio https://nostramerica.wordpress.com

fidel amacaE’ davvero appassionante l’ultimo articolo di Omero Ciai su La Repubblica di questo primo giorno d’estate: inviato dal suo giornale nella Cuba in via di essere liberata dall’embargo, si inoltra nella regione orientale per visitare la casa natale dei fratelli Castro a Birán e ce ne descrive il cimitero di famiglia.

Continue reading “Poteva essere uno scoop sensazionale …” »

Share Button

Hanno vinto gli Stati uniti o Cuba?

Gianni Minà http://ilmanifesto.info

* Que­sta ana­lisi verrà pub­bli­cata nel pros­simo numero di Lati­noA­me­rica in libre­ria il 27 aprile prossimo

Gianni_MinaSono tra­mon­tate le ideo­lo­gie ma la Revo­lu­cion è sem­pre lì.

Evi­den­te­mente tutte le ana­lisi erano state sbagliate.

Alla fine, dopo ben 55 anni, gli Stati Uniti si sono dovuti arren­dere e accet­tare, appa­ren­te­mente, che Cuba sce­gliesse da sola il pro­prio destino. La nostra infor­ma­zione, ingua­ri­bil­mente prona di fronte agli inte­ressi del governo di Washing­ton, ha subito ten­tato mal­de­stra­mente di affer­mare che aveva vinto la lun­gi­mi­ranza di Obama.

Continue reading “Hanno vinto gli Stati uniti o Cuba?” »

Share Button