Tag Archives: Jorge Glas

Lawfare in Ecuador

www.lantidiplomatico.it

La pandemia non ferma le operazioni lawfare in America Latina contro i principali dirigenti delle sinistre progressiste e socialiste.

Nella giornata di martedì un tribunale della Corte nazionale di giustizia dell’Ecuador ha condannato l’ex presidente Rafael Correa a 8 anni di prigione per il presunto crimine di “corruzione aggravata”, considerato colpevole in concorso con l’ex vicepresidente Jorge Glas.

Continue reading “Lawfare in Ecuador” »

Share Button

La dittatura di Lenin Moreno in Ecuador

di Federica Zaccagnini  www.lacittafutura.it

Da capire non è difficile, quanto non sia invece difficile scriverlo. L’America Latina è tornata agli anni settanta e l’Ecuador, la deriva antidemocratica, stavolta l’ha portata agli estremi, proprio come nel 2000 portò all’estrema conseguenza la ricetta neoliberista rinunciando alla moneta nazionale ed assumendo il dollaro statunitense.

Continue reading “La dittatura di Lenin Moreno in Ecuador” »

Share Button

Il copione del “lawfare”* contro Rafael Correa

Javier Calderon Castillo (CELAG) https://islamiacu.blogspot.com

Con il golpe giudiziario che cerca di imprigionare l’ex presidente Rafael Correa, il governo ecuadoriano dimostra l’urgenza (quasi la disperazione) d’impedire che l’ex presidente ritorni a presentarsi, come candidato, alle elezioni municipali del 2019. Anche per impedire di continuare a guidare la riorganizzazione del movimento cittadino anti-neoliberale che è in via di gestazione dopo la vertiginosa svolta a destra di Lenin Moreno. Stanno facendo appello ad una guerra giudiziaria senza quartiere, mostrando il volto autoritario ed antidemocratico del presidente. La pressione della destra all’interno e degli USA all’esterno li ha costretti a togliersi la maschera, amabile e di sinistra, inservibile per applicare a fondo il processo di rigenerazione neoliberale e di sottomissione agli USA, che contiene misure politiche ed economiche che porteranno l’Ecuador al ritorno al passato neoliberale [1].

Continue reading “Il copione del “lawfare”* contro Rafael Correa” »

Share Button

Ecuador: inizia la persecuzione giudiziaria contro Correa

http://www.lantidiplomatico.it

L’ex presidente dell’Ecuador ha annunciato che in meno di 48 ore ha ricevuto due notifiche dall’ufficio del Controllore generale e dall’Ufficio del Procuratore, denunciando una persecuzione giudiziaria contro di lui. Lo riporta Telesur.

Continue reading “Ecuador: inizia la persecuzione giudiziaria contro Correa” »

Share Button

Ecuador: Moreno rimosso dalla presidenza di Alianza Pais

da Morning Star

Il presidente dell’Ecuador Lenin Moreno è stato rimosso dalla posizione di leader del partito Alianza Pais, ma rimane in carica.

La leadership nazionale di Pais, riunita nella capitale Quito, ha votato all’unanimità per rimuovere l’onorevole Moreno dalla carica di presidente del partito, accusandolo di non aver coordinato i piani governativi con quelli di Alianza Pais.

Continue reading “Ecuador: Moreno rimosso dalla presidenza di Alianza Pais” »

Share Button

Rafael Correa a RT: Lenin Moreno è un ipocrita”

“Tornare a essere Presidente vorrebbe dire sconvolgere i piani familiari, ma quello che sta facendo l’attuale presidente è il principale incentivo a tornare”. Lo ha dichiarato l’ex Presidente dell’Ecuador nella prima importante intervista rilasciata dopo i 10 anni al governo.

Continue reading “Rafael Correa a RT: Lenin Moreno è un ipocrita”” »

Share Button

Esentato dalle sue funzioni il vicepresidente ecuadoriano

Il presidente dell’Ecuador, Lenín Moreno, ha annullato tutte le funzioni  assegnate al vicepresidente Jorge Glas, suo compagno di formula nella candidatura di Alianza País, che ha vinto le elezioni quest’anno.

La decisione presa dal mandatario pone fine al lavoro del vice presidente alla guida del  Consiglio  dei Settori della Produzione e del Comitato per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto nell’aprile de 2016, tra le altre responsabilità.

Continue reading “Esentato dalle sue funzioni il vicepresidente ecuadoriano” »

Share Button

Ecuador: il giorno prima

Terrorismo informativo e manipolazione mediatica in Ecuador

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Dalle poche ore in cui sono in questo paese ho potuto verificare la portata della “dittatura” di Rafael Correa quella che, instancabilmente, denunciano la plutocrazia bancaria ed i suoi portavoce, gli sbadati leader di alcuni movimenti sociali e una disorientata sinistra che pensa che votando un banchiere ultra-neoliberale che ripara i suoi profitti in paradisi fiscali potrà dare l’anelato salto verso la costruzione del socialismo in Ecuador.

Continue reading “Ecuador: il giorno prima” »

Share Button

L’Ecuador alle porte delle elezioni

ecuaIn vista delle elezioni politiche del prossimo 19 febbraio in Ecuador, il Consiglio Nazionale Elettorale – CNE – ha approvato domenica 5,  il 100% dell’architettura disegnata per garantire una votazione senza irregolarità e trasparente, ha informato PL.

Continue reading “L’Ecuador alle porte delle elezioni” »

Share Button

Ecuador: elezioni e guerra sporca

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

revolucion ciudadanaNelle elezioni presidenziali ecuadoriane del 16 febbraio si decide se il progetto anti-neoliberale, popolare e latino americanista di Alianza Pais mantiene il potere esecutivo e legislativo, come è accaduto negli ultimi dieci anni, o se uno di questi rami, o entrambi, passano nelle mani dell’opposizione neoliberale.

Continue reading “Ecuador: elezioni e guerra sporca” »

Share Button

Ecuador: quando si elegge più che un presidente

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

ecuador aguila blanca EEUUDieci anni fa, l’Ecuador era un paese piuttosto anodino nello scenario internazionale, conosciuto, fondamentalmente, per l’ingovernabilità. I suoi presidenti nel decennio precedente avevano abbandonato, bruscamente, il palazzo presidenziale di Corondelet in numero di tre, la corruzione era all’ordine del giorno, e la sua mancanza di sovranità era coronata dalla base militare che gli USA mantenevano nella località di Manta.

Continue reading “Ecuador: quando si elegge più che un presidente” »

Share Button