Tag Archives: misure coercitive unilaterali

ONU: il governo italiano più servo di Washington che mai

di Fabio Marcelli.

Il 23 marzo 2021 il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha approvato un’importante risoluzione (A/HRC/46/L.4 – E – A/HRC/46/L.4 -Desktop (undocs.org)) colla quale sollecita tutti gli Stati a smetterla di adottare, mantenere e realizzare misure coercitive unilaterali che non sono in conformità col diritto internazionale, il diritto internazionale umanitario, la Carta delle Nazioni Unite e le norme e i principi che disciplinano le relazioni pacifiche tra gli Stati.

Continue reading “ONU: il governo italiano più servo di Washington che mai” »

Share Button

“Accelerare il collasso del Venezuela”: obiettivo del blocco del diesel

Si ricorda che nel 2005, dopo i flagelli degli uragani Katrina e Rita negli USA, che ha portato ad un aumento dei prezzi del riscaldamento e ad una carenza di combustibile, il presidente Hugo Chávez creò il Programma “Venezuela-CITGO di Combustibile per il Riscaldamento”, al fine di aiutare più di 200mila famiglie a basso reddito e in situazioni di rifugiati.

Continue reading ““Accelerare il collasso del Venezuela”: obiettivo del blocco del diesel” »

Share Button

I veri intolleranti sono gli yankee

Arthur González  https://heraldocubano.wordpress.com

Coloro che accusano la Rivoluzione cubana di essere intollerante, di non accettare la pluralità né il dialogo e le chiedono di negoziare con quelli che hanno opinioni e criteri diversi tacciono, in totale complicità, di fronte alle azioni condotte dal governo USA contro Cuba, con le crudeli sanzioni imposte per uccidere per fame e malattia il popolo, affinché incolpino il sistema dei loro bisogni.

Continue reading “I veri intolleranti sono gli yankee” »

Share Button

Il blocco contro il Venezuela come crimine di lesa umanità

https://misionverdad.com

UN QUADRO GENERALE

L’applicazione dI Misure Coercitive Unilaterali (MCU) contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela, dalla fine del 2014, si è tradotta in un blocco economico, finanziario e commerciale che ha permeato e colpito tutte le aree sensibili e strategiche dell’economia venezuelana, ma principalmente la sua popolazione.

Il Governo USA, prima durante l’amministrazione Obama e più recentemente con quella di Donald Trump, è stato il principale artefice e responsabile dell’applicazione di queste misure di pressione, attuate con l’obiettivo di rovesciare il presidente Nicolás Maduro, distruggendo la Rivoluzione Bolivariana e propiziare le condizioni per porre un governo fantoccio favorevole agli interessi USA.

Continue reading “Il blocco contro il Venezuela come crimine di lesa umanità” »

Share Button

Venezuela: il dilemma dell’opposizione

Perché c’è un settore dell’opposizione che chiede la revoca del blocco e la partecipazione politica?

https://medium.com/@misionverdad2012

Prodotto delle politiche dell’opposizione venezuelana, negli ultimi 20 anni, sorge una tendenza in settori accademici ideologicamente affini che cerca di plasmare l’opinione pubblicata criticando la strategia di Washington sul Venezuela in chiara separazione dai fallimenti del cosiddetto “piano Guaidó”, uno che promuove le misure coercitive unilaterali (MCU) ed, in modo sotterraneo, la minaccia militare.

Continue reading “Venezuela: il dilemma dell’opposizione” »

Share Button