Tag Archives: ms Braemar

Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19

Dichiarazione della Russia sul contributo di Cuba agli sforzi internazionali nella lotta contro la pandemia del coronavirus

Traduzione Matthias Moretti

María Zajárova

Nel contesto della dura lotta dell’umanità contro la pandemia del coronavirus, vorrei richiamare l’attenzione sulla manifestazione di caratteristiche contrastanti da parte di alcuni membri della comunità internazionale.

Mercoledì scorso, l’Ambasciatore della Repubblica di Cuba, Gerardo Peñalver Portal, ha avuto una riunione online con i mezzi di informazione nel Ministero degli Affari Esteri della Russia e ha risposto riguardo alle misure adottate da questo paese e l’aiuto disinteressato offerto dai cubani ad altri Stati. Vorrei ricordare che di molti paesi del Caribe, inclusi i membri del Commonwealth britannico, soltanto Cuba ha accettato di accogliere (a 40 km dalla capitale) la crociera britannica MS Braemar, dal 18 al 19 marzo, con cinque casi confermati di COVID-19 a bordo, e altre 52 persone con sintomi della malattia. Come risultato di questa operazione umanitaria, più di 1000 passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati inviati nel Regno Unito.

Continue reading “Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19” »

Share Button

Articolo di Science The Wire

La risposta al coronavirus a Cuba sta facendo vergognare altri paesi

Ben Burgis https://science.thewire.in

Traduzione Matthias Moretti

La MS Braemar, un transatlantico da crociera che trasportava 682 passeggeri del Regno Unito, è rimasta momentaneamente bloccata. Cinque passeggeri della crociera sono risultati positivi al coronavirus. Varie dozzine di passeggeri e membri dell’equipaggio sono rimasti in isolamento dopo aver mostrato sintomi simili a quelli dell’influenza. La nave era stata rifiutata da vari porti d’approdo in tutto il Caribe. Secondo fonti del governo britannico che hanno parlato con la CNN, il Regno Unito ha contattato sia gli Stati Uniti che Cuba “per trovare un porto adeguato per la Braemar”.

Continue reading “Articolo di Science The Wire” »

Share Button

The Nation: la solidarietà di Cuba

Il benvenuto di Cuba ad una nave da crociera contaminata dal COVID-19 è il riflesso di un lungo modello di impegno umanitario globale

Peter Kornbluh  www.thenation.com

“Grazie, Cuba … Non dimenticheremo mai che ci hai aiutato quando assolutamente nessuno, e intendo dire nessun altro lo avrebbe fatto”

Il 12 marzo, mentre una nave britannica si avvicinava alle Bahamas con quasi 50 passeggeri e membri dell’equipaggio che mostravano sintomi di coronavirus o con diagnosi della malattia, molti a bordo speravano che finalmente fosse terminato il loro “viaggio dei dannati” per trovare una nazione caraibica che consentisse loro di attraccare. La nave da crociera MS Braemar con i suoi malati affetti da coronavirus batteva la bandiera delle Bahamas; sicuramente il paese appartenente al Commonwealth britannico, dove era registrata la nave, sarebbe stato obbligato a consentirle di sbarcare per ricevere cure ed il trasporto di ritorno al Regno Unito.

Continue reading “The Nation: la solidarietà di Cuba” »

Share Button

Una lettera “Con amore da 600 britannici riconoscenti”

La lettera ai cubani di Anthea Guthrie, uno dei passeggeri della nave da crociera britannica MS Braemar, al suo arrivo nel Regno Unito.

Ciao a tutti i nostri amici, in particolare ai nostri nuovi amici cubani.

Siamo tornati sani e salvi, i nostri cani erano entusiasti nel vederci! Mia cognata Fiona ci ha fatto un enorme vassoio di brownies (dessert ndt) al cioccolato, il giardino è pieno di narcisi. Restiamo a casa ed in giardino per due settimane. Va bene, possiamo fare tutti quegli strani lavori che abbiamo fatto negli ultimi 23 anni.

Continue reading “Una lettera “Con amore da 600 britannici riconoscenti”” »

Share Button

Un porto sicuro in mezzo alle avversità

L’equipaggio della nave da crociera ms Braemar, della linea britannica Fred Olsen, navigava da diversi giorni nelle acque dei Caraibi, con viaggiatori colpiti del nuovo coronavirus.

Per la sua dimensione umanitaria e altruista potrebbe essere la scena di una pellicola. L’equipaggio della nave da crociera ms Braemar, della linea britannica Fred Olsen, navigava da diversi giorni nella acque dei Caraibi con a bordo viaggiatori colpiti dal nuovo coronavirus.

Continue reading “Un porto sicuro in mezzo alle avversità” »

Share Button