Tag Archives: patria y vida

Cubainformacion: la marcia virtuale

Yunior García, Yotuel Romero e una marcia per le strade di Facebook

 

I media continuano con la loro grossolana propaganda dell’ultima operazione di interventismo politico a Cuba, diretta dai centri di potere USA. Esaltando, per questo, gli “agenti di cambiamento” creati per questo scopo.

Continue reading “Cubainformacion: la marcia virtuale” »

Share Button

Premio e contras

L’inno della protesta a Cuba “Patria y Vida? degli artisti cubani Yotuel, Gente de Zona, Descemer Bueno, Maykel Osorbo e El Funky, ha vinto il Latin Grammy per la migliore canzone dell’anno. Qualcuno aveva dei dubbi?

Continue reading “Premio e contras” »

Share Button

Il curioso dilemma dei Yotuel Papers

Antonio Rodríguez Salvador www.lajiribilla.cu

Yotuel Romero, membro di Orishas, ​​afferma che nel 2022 acquisterà la squadra di baseball degli Industriales. Dice che è un sogno che ha, e lo farà in modo che i giocatori di baseball non debbano emigrare e siano milionari a Cuba. In questo modo, il baseball cubano ritornerebbe in primo piano nel mondo.

Continue reading “Il curioso dilemma dei Yotuel Papers” »

Share Button

Latin Grammy: corruzione per favorire la canzone controrivoluzionaria

Media internazionali pubblicano che Gabriel Abaroa, l’ex presidente emerito e CEO (direttore esecutivo) del gruppo che assegna i premi musicali Latin Grammy, sarebbe stato comprato per l’ammontare di un milione di dollari per favorire il tema controrivoluzionario /Patria y vida/ come Canzone dell’Anno.

Continue reading “Latin Grammy: corruzione per favorire la canzone controrivoluzionaria” »

Share Button

La CIA ripete la sua storia contro Cuba

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Nonostante tanti fallimenti subiti in 62 anni, la CIA e il governo USA insistono per rovesciare il socialismo a Cuba e per questo ripetono vecchi piani, come se i cubani fossero stupidi, smemorati e inesperti.

È vero che c’è una nuova generazione di dirigenti sull’isola, ma tutti sono cresciuti sotto l’educazione storica delle azioni yankee per distruggere la Rivoluzione, compresi i piani del terrorismo di stato, la sovversione politica e le operazioni segrete per assassinare Fidel Castro, qualcosa che sembra gli attuali funzionari della CIA non tengano conto ed è per questo che le loro azioni si falliscono.

Continue reading “La CIA ripete la sua storia contro Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: internazionale nera

Patria e Vida, VOX e Alternativa per la Germania

 

Pochi giorni fa, abbiamo visto il cantante Yotuel Romero condurre, a Madrid, una manifestazione contro il governo cubano.

Al suo fianco, la dirigente del partito xenofobo di estrema destra VOX, Rocío Monasterio, figlia – ricordiamolo – di un ricco ex latifondista cubano.

Continue reading “Cubainformacion: internazionale nera” »

Share Button

Volti del fascismo

 Il volto dei neonazisti USA è anche marcato dal rancore e dal torrente di falsità che scorre attraverso le reti sociali

Abel Prieto www.granma.cu

Continue reading “Volti del fascismo” »

Share Button

“Patria y Vida” o la banda sonora del golpe non tanto blando a Cuba

 Il modo migliore di fare propaganda è che non sembri si stia facendo propaganda.

Richard Crossman

https://misionverdad.com

In questa nuova fase dell’assalto contro Cuba, con impronta USA, si usa la facciata della rivolta sociale con simboli e canzoni dell’immaginario culturale anticastrista, sull’isola e soprattutto a Miami, con il Movimento San Isidro (MSI) in qualità di operatori politici e attivisti di strada.

Continue reading ““Patria y Vida” o la banda sonora del golpe non tanto blando a Cuba” »

Share Button

Quello che i media non dicono su Cuba

e il rap anticomunista ‘Patria y vida’

di Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

“Patria o Muerte!”… era il 5 marzo 1960.

Il giorno dopo l’attentato terroristico alla nave “la Coubre” avvenuto nel porto de L’Avana – dove morirono quasi 100 persone e più di 200 rimasero ferite – in un discorso pubblico per le esequie delle vittime, Fidel Castro, pronunciò per la prima volta il motto che divenne promessa di resistenza da parte del popolo cubano contro le aggressioni degli Stati Uniti: «Non solo sapremo resistere a qualsiasi aggressione […] ora la libertà significa qualcosa di più: libertà significa Patria. E la nostra alternativa sarà Patria o Morte!»

Continue reading “Quello che i media non dicono su Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: il declino dell’Operazione Yotuel

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Il lancio, a febbraio, da Miami, della canzone “Patria y Vida”, è stata parte di una strutturata operazione mediatica contro il governo cubano,  complementare di altre azioni di guerra culturale, come il cosiddetto Movimento San Isidro (1).

Grazie a una breve e intensa campagna di marketing, la canzone ha riportato, ai suoi partecipanti, la visibilità e gli introiti che avevano perso con la pandemia. Ma la gioia, a quanto pare, è stata di breve durata. Alcuni di loro sono, ora, in lite sulla distribuzione degli utili (2). E Yotuel Romero, autore della canzone, è stato denunciato dai suoi due ex colleghi del gruppo Orishas, ​​per uso non autorizzato del nome di detto gruppo (3).

Continue reading “Cubainformacion: il declino dell’Operazione Yotuel” »

Share Button

Cuba es resistencia

Share Button

Patria y vida

Share Button