Miami ha decorato 

Mireya Moscoso!

 

 

 J. RIVERY TUR  9 gennaio 2005

 

Era già abbastanza disprezzata, ma le ipotesi sull’invito fatto a Mireya Moscoso dagli Stati Uniti da parte di Mel Martínez facevano prevedere che la cosa sarebbe stata davvero importante.                      

 

Il nuovo senatore filo fascista ha presieduto ufficialmente lo show e la fauna della destra reazionaria nemica di Cuba si è occupata degli altri presenti.

 

Mireya è un eroina! Tutto quello che puzza e si occulta a Miami, tutto quello che è sordido stava festeggiando la visita della ex presidentessa di Panama nel territorio del terrorismo!

 

Il sindaco Manuel Díaz  (anche lui viene chiamato Mel perchè è troppo bello avere un nome da gringo!) le ha consegnato una medaglia per la sua lotta a favore della democrazia!

 

Questo significa appropriazione indebita, accettazione di favori, amicizie, collaborazioni e aiuti al gruppo di terroristi capeggiato da Luis Posada Carriles... e altri dettagli che ancora non si conoscono!

 

A questo omaggio si è unita probabilmente la feccia di Miami e non solo quella di origine cubana. Lì a Miami ci sono scorie venezuelane sufficienti,  che formano un altro gruppo che circola intorno ad elementi di questa specie, con un pedigree simile a quello della Mirella Moscoso.

 

Sono fatti curiosi! A Panama la Moscoso è fortemente giudicata e a Miami la seppelliscono di elogi... e chi sa di quali altre cose!

 

La conoscono dappertutto: lei viene trattata secondo l’altezza morale di chi l’avvicina...