Category Archives: – blocco

Cuba e le sue due pandemie

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

“Nessuno morirà, tanto meno adesso”. È un verso di una canzone che Silvio Rodríguez ha dedicato alla fallita invasione della CIA di Playa Girón, a Cuba, ed è diventato di nuovo di moda perché “l’aria prende la forma di tornado”. Il Malecon e le altre strade animate dell’Avana sono deserte, tutti preparati, dentro casa, per la guerra contro il nemico invisibile.

Continue reading “Cuba e le sue due pandemie” »

Share Button

I blocchi

Stupore, almeno, ed un’alta quota di ripugnanza, mi produce continuare a leggere frasi ed articoli che vanno dal volgare all’inganno per “analizzare” come Cuba deve affrontare la realtà davanti a questo virus.

Continue reading “I blocchi” »

Share Button

Chiese contro il blocco

I Consigli delle Chiese di Cuba e degli USA hanno chiesto al governo USA l’eliminazione del blocco

Chiediamo che si eliminino tutte le manipolazioni e l’uso degli interessi politici ed economici di fronte alla crisi umanitaria globale attuale, acuita dalla pandemia del COVID-19, dice la dichiarazione

Yisell Rodríguez Milán

Continue reading “Chiese contro il blocco” »

Share Button

Bloccata donazione contro Covid 19

La storia non raccontata di come un aereo con forniture mediche dalla Cina non è potuto arrivare a Cuba

Carlos M. Pereira  https://cubachina.wordpress.com

Le cose per Cuba sempre sono più difficili. Neppure in tempi di pandemia, ai cubani gli è permesso respirare tranquilli. Quando il 13 marzo scorso, Jack Ma, fondatore di Alibaba, il colosso elettronico cinese e la fondazione che porta il suo nome, annunciavano al mondo la loro intenzione di donare agli USA 500000 kit di rilevamento rapido del COVID-19 ed un milione di mascherine, ignorando i detti xenofobi e razzisti del suo attuale Presidente, lo aveva già fatto per altre nazioni come Giappone, Corea del Sud, Italia, Iran e Spagna, considerati allora i paesi esposti al maggior pericolo, come espressione del suo trasparente appello ad unire gli sforzi in questa dura e diseguale battaglia.

Continue reading “Bloccata donazione contro Covid 19” »

Share Button

Washington criminalizza il Venezuela

per pressioni multilaterali contro il blocco

Franco Vielma  https://medium.com/@misionverdad2012

Gli USA hanno recentemente deciso di terziarizzare la propria agenda per lo smantellamento violento del governo venezuelano, mettendo un prezzo alla alta dirigenza politica del paese ed attizzando azioni dalla Colombia per lo sviluppo di azioni mercenarie.

Attraverso l’azione concreta del Dipartimento di Giustizia, guidato da William Barr, è stato evidenziato che la cospirazione contro il Venezuela sembra di tipo mercenaria.

Continue reading “Washington criminalizza il Venezuela” »

Share Button

Vzla: Financial Times chiede una moratoria sulle sanzioni

www.lantidiplomatico.it

L’influente quotidiano britannico Financial Times (FT) chiede una moratoria sulle sanzioni internazionali contro il Venezuela e la concessione di aiuti umanitari per far fronte alla crisi del coronavirus.

Continue reading “Vzla: Financial Times chiede una moratoria sulle sanzioni” »

Share Button

Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?

https://medium.com/@misionverdad2012

Questa settimana, organismi multilaterali come l’Unione Europea (UE) e l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) hanno sostenuto il Venezuela nella sua lotta contro la propagazione del nuovo coronavirus (Covid-19), in un contesto di blocco economico e finanziario imposto, in forma unilaterale, dagli USA.

Continue reading “Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?” »

Share Button

Una firma comune contro il blocco

www.granma.cu

Cina, Russia, Iran, Siria, Repubblica Democratica Popolare di Corea, Cuba e Nicaragua hanno inviato una lettera congiunta al Segretario Generale dell’ONU, António Guterres, affinché questo organismo esiga la revoca delle misure coercitive unilaterali USA.

Continue reading “Una firma comune contro il blocco” »

Share Button

Spazzatura dei politici e dei funzionari dell’impero

Invece di dirigere il combattimento mondiale contro la pandemia del COVID-19, o almeno concentrarsi su come affrontare la grave situazione che stanno vivendo gli USA con la malattia, il macchinario politico e governativo dell’impero continua con la sua imperturbabile abitudine di ripartire sanzioni e qualificazioni a destra e sinistra; facendo orecchio da mercante agli appelli alla cooperazione realizzati dal Segretario Generale dell’ONU.

Continue reading “Spazzatura dei politici e dei funzionari dell’impero” »

Share Button

Chiedono alla UE d’intercedere per l’eliminazione del blocco

Una lettera di cubani residenti in Europa circola nel sito web www.cubanos.org.uk , con la richiesta immediata, ai presidenti e primi ministri dei paesi del blocco, d’intercedere per l’eliminazione del genocida blocco imposto a Cuba.

Per ricevere appoggio in questa azione si chiede d’inviare la firma di coloro che sono a favore, con la città e il paese di residenza, agli indirizzi di posta elettronica:

cubanoseuropa2020@gmail.com  info@cubanos.org.uk .

Continue reading “Chiedono alla UE d’intercedere per l’eliminazione del blocco” »

Share Button

Cinismi e blocchi

Randy Alonso Falcón www.cubadebate.cu

Il presidente USA Donald Trump ha inizialmente optato per il negazionismo sulla minaccia che incombeva sul suo paese e sul mondo. Ha elogiato la sua “intelligence” ed ha parlato di una semplice influenza e di un allarme basata su notizie false. La sua gestione della crisi è stata ampiamente criticata per essere stata errata e poco efficace. Oggi gli USA hanno oltre 59 mila casi positivi per COVID-19 ed 804 decessi. New York, in particolare, sta vivendo tempi di angoscia.

Continue reading “Cinismi e blocchi” »

Share Button

Venezuela, Francia e Coronavirus

www.tlaxcala-int.org Tradotto da  Silvana Fioresi  –  Fausto Giudice

Le iene mediatiche avevano previsto un disastro sanitario. “Il sistema sanitario è assolutamente incapace di farcela”, ha annunciato Le Figaro. Le Monde parla di “un sistema sanitario devastato dal coronavirus” mentre AFP sogghigna: “tè all’aglio e limone contro il coronavirus”. Naturalmente, i soldatini mediatici e accademici del neoliberismo sono stati ben attenti a non spiegare, ai pochi lettori che ancora li credono, che il Venezuela sia vittima di un blocco criminale da parte degli Stati Uniti e dei suoi vassalli. Una vera e propria guerra economica, che vieta il commercio di petrolio con questo paese e priva il governo di una non trascurabile manna di valuta estera quando si tratta di importare medicinali, materiali chirurgici e sanitari, cibo e pezzi di ricambio per l’industria.

Continue reading “Venezuela, Francia e Coronavirus” »

Share Button

Il crimine in corso: la pandemia come arma

José Roberto Duque  https://medium.com/@misionverdad2012

Sebbene la risposta del governo venezuelano all’attuale situazione di pandemia e calamità planetaria sia stata una delle più opportune, lo scenario ed il clima emotivo del paese non sembra essere propizio al riposo o ad abbassare la guardia.

Continue reading “Il crimine in corso: la pandemia come arma” »

Share Button

Economisti USA: togliere le misure coercitive

 imposte a Venezuela, Cuba e Iran

 

Per l’economista Dean Baker le misure hanno ridotto al minimo le possibilità per l’ottenimento di finanziamento, gli acquisti di strumenti medici e alimenti per assistere la maggioranza dei venezuelani.

Un gruppo d’economisti statunitensi hanno chiesto al Governo USA di togliere immediatamente le misure coercitive unilaterali imposte a paesi come Venezuela, Cuba e Iran, tra gli altri, ha informato Telesur.

Gli economisti segnalano che la domanda tenta d’evitare l’aumento del numero delle vittime nelle nazioni  di fronte alla situazione dell’espansione del coronavirus (Covid-19), che già ha colpito più di  200.000 persone a scala mondiale.

Continue reading “Economisti USA: togliere le misure coercitive” »

Share Button

Cuba nel campo di battaglia della comunicazione

Gli sforzi degli USA per togliere legittimità alla Rivoluzione e al sistema socialista cubano, spiccano oggi nel blocco e nel pacchetto di misure unilaterali e coercitive imposte dalla Casa Bianca contro il nostro paese, per dispiegarsi come soldati senza fucili nel campo della comunicazione.

Share Button