Category Archives: – diritti

Cubainformacion: processioni e sermone

Cento processioni e il sermone della persecuzione religiosa a Cuba

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

“Cuba si unisce al Nicaragua nella persecuzione della Settimana Santa” (1), “Regime di Cuba vieta processioni della Settimana Santa a L’Avana” (2). Leggendo questi e altri titoli simili, si potrebbe concludere che, a Cuba, nonostante l’esistenza di tremila templi e culti di ogni genere, impera la “persecuzione religiosa” (3). O, almeno, quella della fede cattolica.

Continue reading “Cubainformacion: processioni e sermone” »

Share Button

Cosa ostacola lo sviluppo delle relazioni migratorie tra Cuba e gli USA?

Il 16 aprile si è svolta una nuova serie di colloqui migratori tra Cuba e gli USA

 

A Washington DC, come da prassi per l’alternanza delle sedi, hanno avuto luogo, questa volta, i colloqui migratori tra Cuba e gli USA, con delegazioni presiedute dal viceministro Carlos Fernández de Cossío Domínguez, per la parte cubana, e dal Sottosegretario di Stato Aggiunto del Bureau degli Affari dell’Emisfero Occidentale, Eric Jacobstein, per quella USA.

Continue reading “Cosa ostacola lo sviluppo delle relazioni migratorie tra Cuba e gli USA?” »

Share Button

Riconoscimento ai medici cubani in Calabria

La Brigata Medica Cubana operante nella regione italiana della Calabria ha ricevuto questo sabato una targa di riconoscimento dall’Amministrazione Comunale di Rovito, Cosenza, per il lavoro svolto per migliorare l’assistenza medica alla popolazione calabrese.

Continue reading “Riconoscimento ai medici cubani in Calabria” »

Share Button

Cubainformacion: gestire la protesta

Gestire la protesta: lezioni da Cuba per il mondo?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

A marzo, un migrante marocchino è morto a Madrid durante uno sciopero della fame, protestando contro la paralisi nel sistema spagnolo di asilo e rifugio (1).

Ma su media come Telemadrid, lo “sciopero della fame” è scomparso dai titoli: “Muore un immigrato ospitato in un ostello di San Fernando de Henares per un infarto”, leggevamo (2). Ora immaginate che succeda a Cuba dove qualcuno che reclami qualcosa alle sue autorità metta in atto uno sciopero della fame e muoia. Conosciamo benissimo l’informazione che ne scaturirebbe (3) (4).

Continue reading “Cubainformacion: gestire la protesta” »

Share Button

Il bloqueo e il suo impatto sulla gioventù cubana

Il blocco imposto dagli USA contro Cuba non è solo una realtà palpabile nella vita quotidiana dei cubani, ma ha anche conseguenze profonde e durature, soprattutto per i giovani dell’isola. Questa politica coercitiva non solo influisce sull’economia e sullo sviluppo del Paese, ma colpisce in modo particolare coloro che sono nell’età dei sogni e della costruzione del futuro: i giovani.

Continue reading “Il bloqueo e il suo impatto sulla gioventù cubana” »

Share Button

Dichiarazione MINREX (medici rapiti)

Sono trascorsi cinque anni dal sequestro  in Kenya, il 12  aprile  2019, dei dottori  Assel Herrera Correa e Landy Rodríguez Hernández, medici cubani che prestavano  servizio in questo paese come parte di un accordo inter governativo di cooperazione, al quale partecipavano volontaria mente.

Continue reading “Dichiarazione MINREX (medici rapiti)” »

Share Button

Cuba, quelli che rimangono

Rosa Miriam Elizalde

Contro l’inerzia delle notizie che parlano dei cubani che se ne vanno, loro non hanno abbandonato le loro case familiari né la loro terra; hanno resistito alla promessa di niente più code né black-out e all’esodo verso qualsiasi altra riva dell’Atlantico.

Continue reading “Cuba, quelli che rimangono” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba – Ecuador

Cuba ed Ecuador: patetiche menzogne sugli assalti alle ambasciate

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

“Perché l’assalto di Fidel Castro all’Ambasciata dell’Ecuador a Cuba (nel 1981) non fu condannato?” (1). È uno dei titoli dei giornali che, in questi giorni, cercano di giustificare il recente assalto della polizia dell’Ecuador all’Ambasciata del Messico, per catturare l’ex vicepresidente Jorge Glas (2).

Continue reading “Cubainformacion: Cuba – Ecuador” »

Share Button

Gli esperti ONU qualificano il blocco come una violazione dei diritti umani

Il governo di Washington non ha ancora risposto alle interpellanze ricevute dal Consiglio dei Diritti Umani

 

Il blocco USA contro Cuba è stato definito come una grave violazione del Diritto Internazionale. Lo hanno fatto sapere i relatori speciali del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite sul Diritto all’Alimentazione, il Diritto allo Sviluppo, la Povertà Estrema, l’Impatto Negativo delle Misure Coercitive Unilaterali nel godimento dei Diritti Umani.

Continue reading “Gli esperti ONU qualificano il blocco come una violazione dei diritti umani” »

Share Button

Il primo Congresso Nazionale delle Donne in America Latina fu a Cuba

L’evento, nel quale le donne alzarono le voci in difesa dei loro diritti più elementari si svolse nella capitale cubana dal 1 al 7 aprile 1923.

Continue reading “Il primo Congresso Nazionale delle Donne in America Latina fu a Cuba” »

Share Button

Jorge Perugorría, Premio Nazionale di Cinema 2024

Il Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz- Canel Bermúdez, quando pe stata resa pubblica la notizia, ha scritto nel suo account in X: «Auguri al rispettato e caro  Jorge Perugorría per il ben meritato Premio Nazionale del Cinema. Il suo nome e la sua opera son sinonimi del cinema cubano»

Continue reading “Jorge Perugorría, Premio Nazionale di Cinema 2024” »

Share Button

Guantanamo: invece di chiuderla …

gli USA valutano l’uso della base navale  per gli immigranti illegali haitiani

 

È possibile l’uso dell’illegale base militare USA nella baia di Guantanamo, per processare gli immigranti haitiani che entrano in suolo   USA, nel caso che la situazione di violenza che il paese caraibico attraversa generi un esodo massivo.

Un funzionario del Consiglio di Sicurezza Nazionale USA ha diffuso la notizia alla CNN.

Continue reading “Guantanamo: invece di chiuderla …” »

Share Button

Patria è umanità

Rosa Miriam Elizalde

L’intelligenza artificiale non è né intelligente né artificiale. La crescente tecnologia del machine learning produce forme di conoscenza inedita nella storia umana, ma non si basa su artifizi né sull’intelligenza dei robot, bensì sul lavoro di esseri umani concreti: artisti, musicisti, programmatori, scrittori, designer, produttori audiovisivi…, la cui opera creativa e professionale vengono sfruttati da un pugno di società. Gli artefatti non hanno motivazioni proprie, seguono solo quelle di coloro che li programmano.

Continue reading “Patria è umanità” »

Share Button

Una realtà che gli USA non possono nascondere sotto il tappeto

Un noto aforisma dice che chi dice mezze verità mente due volte. La crociata della Casa Bianca, recentemente denunciata dal membro dell’Ufficio Politico e Ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez Parilla, è un esempio concreto della verità di questo detto.

Continue reading “Una realtà che gli USA non possono nascondere sotto il tappeto” »

Share Button

Il sogno realizzato di un cinema nuovo

L’ICAIC è stato assistito dalla vocazione di sostenere la creazione dei nostri cineasti, i cui lavori cinematografici sono sorti in maggioranza determinante durante questi 65 anni, in virtù dell’operato benefattore dell’istituzione

Nato dalla Legge No. 169 del Consiglio dei Ministri del Governo della Repubblica di Cuba, a soli tre mesi del trionfo della Rivoluzione, il 24 marzo del 1959, l’Istituto Cubano d’Arte e Industria Cinematografiche (ICAIC), è una creazione culturale pioniera.

Continue reading “Il sogno realizzato di un cinema nuovo” »

Share Button